Memorie

Qui ci sono tutti i microracconti che stanno partecipando alle selezioni per il nuovo ebook MicroNASF.

Moderatori: dixit, daniele missiroli

voto

1
0
Nessun voto
2
0
Nessun voto
3
0
Nessun voto
4
0
Nessun voto
5
0
Nessun voto
6
0
Nessun voto
7
3
60%
8
1
20%
9
1
20%
10
0
Nessun voto
 
Voti totali: 5

Avatar utente
daniele missiroli
Android
Android
Messaggi: 1310
Iscritto il: 03/03/2015, 13:56
Località: Bologna
Contatta:

Memorie

Messaggio da leggere da daniele missiroli »

Memorie

Il miliardario, su insistenza della moglie, aveva accompagnato la bella figlia dodicenne a scegliere il regalo per Natale.
– Sbrigati, Matilde, devo tornare al lavoro.
– Subito, papà... ecco: scelgo quella bambola.
– Quella? Ma è verde, con degli artigli al posto delle mani e una faccia butterata. Mi fa schifo!
– È vero, ma la mamma ha detto che non abbiamo foto di quando sono nata su Marte e io la voglio per ricordarmi com’ero prima dell’intervento.

Avatar utente
!!Nap!!
Robot
Robot
Messaggi: 369
Iscritto il: 15/10/2022, 14:47

Re: Memorie

Messaggio da leggere da !!Nap!! »

Secondo me stona.
Perché qualcuno dovrebbe ricordarsi di quando uno era un mostro?

Le caratteristiche del mostro le dovresti addolcire o dare un carattere nostalgico o cartnoonesco.

Il "mi fa schifo" è pesante soprattutto detto da un padre alla figlia, è come se le avesse detto che prima le faceva schifo..

Mi indispone

Avatar utente
daniele missiroli
Android
Android
Messaggi: 1310
Iscritto il: 03/03/2015, 13:56
Località: Bologna
Contatta:

Re: Memorie

Messaggio da leggere da daniele missiroli »

Sì, me ne rendo conto. In 500 caratteri è difficile spiegare tutto. :(
Lui ha fatto modificare l'aspetto della figlia e poi si è dimenticato di com'era prima.
Lei l'ha saputo e lo accetta, perchè sa che nascono tutti così su Marte e chi non è miliardario resterà così per sempre.
Vuole avere la sua vecchia immagine per un inconscio senso di colpa immotivato.
Lui usa i soldi per modificare le persone (nell'aspetto e nella mente) e poi dimentica di averlo fatto, perchè non è interessato alle persone in quanto tali, nemmeno se si tratta della figlia (su insistenza della moglie ... fai in fretta, devo lavorare), è interessato solo ai soldi.
La vera tragedia è che di persone così ce ne sono parecchie. ???

Avatar utente
!!Nap!!
Robot
Robot
Messaggi: 369
Iscritto il: 15/10/2022, 14:47

Re: Memorie

Messaggio da leggere da !!Nap!! »

Ottimo retroscena.

Lavoraci 🤣🤣🤣

Avatar utente
Il_Babbano
SuperAndroidLogorroico
Messaggi: 1494
Iscritto il: 25/04/2022, 20:12
Località: Ovunque

Re: Memorie

Messaggio da leggere da Il_Babbano »

Maestro, illuminami.

– Sbrigati, Matilde, devo tornare al lavoro.

peché non:

– Sbrigati, Matilde: devo tornare al lavoro.


e
– Subito, papà. Ecco, scelgo quella bambola.

perché non

– Subito, papà. Ecco: Scelgo quella bambola!

o anche:

– Subito, papà… Ecco! Scelgo quella bambola!

Prono, come sempre, mi professo tuo fedelissimo. E assegno un nove a questo racconto da babbo (NON Babby!) in carriera.


ps
Max, Fedemone e Nap, che hanno osato darti solo sette, la pagheranno. Soprattutto Max. Ma anche Fedemone. E pure Nap.
Che una religione è una religione, perbacco!
Babbani non si nasce, si diventa - poi si fanno anche miracoli

Avatar utente
daniele missiroli
Android
Android
Messaggi: 1310
Iscritto il: 03/03/2015, 13:56
Località: Bologna
Contatta:

Re: Memorie

Messaggio da leggere da daniele missiroli »

Ci sono delle sottilissime differenze fra un segno di punteggiatura e l'altro. Differenze che mi escono dalle dita a sentimento, quasi mai ci faccio dei ragionamenti. I ragionamenti li posso fare in un romanzo, che subisce decine e decine di revisioni. Ragioniamo un po'.
– Sbrigati, Matilde: devo tornare al lavoro. (il : serve a spiegare il motivo della sua fretta. Lui non spiega, lui "intima" di fare in fretta)
– Sbrigati, Matilde, devo tornare al lavoro. (ecco, qui la sensazione di fretta si avverte un po' di più).
Nel secondo caso il soggetto è la ragazzina, quindi è migliore "- Subito, papà… ecco: scelgo quella bambola!" perchè lei è indecisa all'inizio "..." poi di getto sceglie "ecco" in minuscolo, poiché l'azione continua, poi ":" perchè lei "spiega" non "intima".
Si può sempre migliorare, mannaggia. ;D

Avatar utente
daniele missiroli
Android
Android
Messaggi: 1310
Iscritto il: 03/03/2015, 13:56
Località: Bologna
Contatta:

Re: Memorie

Messaggio da leggere da daniele missiroli »

Un altro esempio di differenza di significato introdotto da un simbolo diverso.
- Mario è di Ravenna. Non ti puoi fidare.
Qui cito due fatti separati: dove è nato e che è meglio non fidarsi.
- Mario è di Ravenna: non ti puoi fidare.
Qui cito due fatti collegati: essendo nato in quella città è meglio non fidarsi.
- Mario è di Ravenna; non ti puoi fidare.
Qui cito due fatti di certo riferiti a Mario, ma non è detto che siano dipendenti. Non è sicuro che non ti possa fidare perché è di Ravenna: forse sto solo elencando, a mio avviso, due difetti di Mario.

Amo la ricchezza della lingua italiana (che bello se la parlassimo tutti) :D

Avatar utente
Fedemone
Android
Android
Messaggi: 709
Iscritto il: 26/04/2022, 14:09

Re: Memorie

Messaggio da leggere da Fedemone »

Avere miliardi significa non avere tempo! Figuriamoci. Ma stavolta non sono riuscito a dire di no a mia moglie "Porta Matilde a prendere un regalo. Fallo per lei."
Già, come se non lo facessi fin dalla nascita. Quanti ne fa ora? Ah 12, sì. Le ho detto di sbrigarsi no? E non se ne esce che vuole quella bambola là. Gli faccio: "Ma se ha la pelle verde! Gli artigli. E la faccia è..."
"Ma è così che sono nata no? Me l'ha detto la mamma, dell'operazione. Ne hai fatta fare una anche a lei. È giusto avere un ricordo, no? Vero papà?"
Ricordi...

Avatar utente
Fedemone
Android
Android
Messaggi: 709
Iscritto il: 26/04/2022, 14:09

Re: Memorie

Messaggio da leggere da Fedemone »

Io ho dato 7 perché mi sento offeso dallo schifo verso chi ha la pelle verde e gli artigli, uffa.

Avatar utente
Il_Babbano
SuperAndroidLogorroico
Messaggi: 1494
Iscritto il: 25/04/2022, 20:12
Località: Ovunque

Re: Memorie

Messaggio da leggere da Il_Babbano »

Maestro!

Grazie, Maestro.

Immagine


Quanto a te, Fedemone, una dieta a base di pesce (in faccia) è il minimo. E ringrazia, che ancora non sai cosa attende, invece, Sua Bagliosità. Nel Nasf-ICS, tutto sarà saldato.

Per Nap, appena scopro dove abita.
Babbani non si nasce, si diventa - poi si fanno anche miracoli

Avatar utente
Fedemone
Android
Android
Messaggi: 709
Iscritto il: 26/04/2022, 14:09

Re: Memorie

Messaggio da leggere da Fedemone »

Per quello prima ti devi avvicinare :alien:

Avatar utente
Il_Babbano
SuperAndroidLogorroico
Messaggi: 1494
Iscritto il: 25/04/2022, 20:12
Località: Ovunque

Re: Memorie

Messaggio da leggere da Il_Babbano »

Eccheccivuòle?

Fedemone, carissimo amico, si avvicina Natale. Pensavo di omaggiarti di un libro stupendo, di cui non ti dico il titolo per non rovinarti la sorpresa, ma che contiene 24 racconti, tutti scritti benissimo (a parte quelli di un certo Daniele, di un tal Matteo, di una tipa di nome Riana e di qualcun altro - poi devo ancora finire di leggere, vedremo) e con tante idee carine.
Troviamici sabato, per le 11:00, tu, io, Otrebla e un paio di pescivendoli palestrati; in quel vicolo scuro al riparo da occhi indiscreti, hai presente? Dai che ti consegno l'opera impacchettata a dovere…
Babbani non si nasce, si diventa - poi si fanno anche miracoli

Avatar utente
Fedemone
Android
Android
Messaggi: 709
Iscritto il: 26/04/2022, 14:09

Re: Memorie

Messaggio da leggere da Fedemone »

Fedemone ha scritto: 29/11/2022, 23:04 Avere miliardi significa non avere tempo! Figuriamoci. Ma stavolta non sono riuscito a dire di no a mia moglie "Porta Matilde a prendere un regalo. Fallo per lei."
Già, come se non lo facessi fin dalla nascita. Quanti ne fa ora? Ah 12, sì. Le ho detto di sbrigarsi no? E non se ne esce che vuole quella bambola là. Gli faccio: "Ma se ha la pelle verde! Gli artigli. E la faccia è..."
"Ma è così che sono nata no? Me l'ha detto la mamma, dell'operazione. Ne hai fatta fare una anche a lei. È giusto avere un ricordo, no? Vero papà?"
Ricordi...
Questo è come l'ho visto io dopo la.spiegazione. Spero si veda la grettezza dell'uomo e nel dialogo prima ci sia la sorpresa, poi il dubbio infine una sorta di stupito riconoscimento. La bambina che fa tre volte una domanda e cerca rassicurazione dovrebbe dare il senso di colpa che prova. Così come il pensiero lasciato appeso alla fine.

Avatar utente
Il_Babbano
SuperAndroidLogorroico
Messaggi: 1494
Iscritto il: 25/04/2022, 20:12
Località: Ovunque

Re: Memorie

Messaggio da leggere da Il_Babbano »

Intanto, sette è poco.
Babbani non si nasce, si diventa - poi si fanno anche miracoli

Rispondi