Switch on Bach

Qui ci sono tutti i microracconti che in passato hanno partecipato ai ebook MicroNASF, pubblicati e non in ebook.

Moderatori: dixit, daniele missiroli

Voto

1 - aereo in decollo a bruciapelo
0
Nessun voto
2 - cantiere con ruspe e gru
0
Nessun voto
3 - Tiziano Ferro
0
Nessun voto
4 - gessetto sulla lavagna
0
Nessun voto
5 - grind metal
1
20%
6 - opera rock
1
20%
7 - filarmonica
2
40%
8 - stimolazione diretta dei centri del suono e del piacere
1
20%
9 - coro angelico
0
Nessun voto
10 - il Silenzio
0
Nessun voto
 
Voti totali: 5

Avatar utente
Fedemone
Android
Android
Messaggi: 533
Iscritto il: 26/04/2022, 14:09

Switch on Bach

Messaggio da leggere da Fedemone »

Switch on Bach

"Dunque Herr Bach, è codesto il Denis D’Or appena mandatoVi da Divisz?"
Ancora questo scocciatore - pensò J.S. "Ebbene sì."
"Vedo molte corde di metallo, ma niente per suonarle!"
"La tastiera incanala qui la corrente della dinamo per farle muovere. Tuttavia preferisco i toni generati dai tubi a vuoto accordati a mo' d'organo", disse con sufficienza.
"Nein! Questo è il futuro! Mi faccia provare."
Azzerando il reostato per avere la massima tensione, s'inchinò: "Prego."
Il primo accordo lo fulminò: l'urlo fu assai intonato.
Ultima modifica di Fedemone il 28/09/2022, 22:19, modificato 3 volte in totale.

Avatar utente
Fedemone
Android
Android
Messaggi: 533
Iscritto il: 26/04/2022, 14:09

Re: Switch on Bach

Messaggio da leggere da Fedemone »

Denis d’or , an electric “Mutationsflügel” with one pedal , created in 1730 by the Moravian preacher Prokop Diviß of Prendnitz in Znojmo…This instrument was 5 feet long and 3 feet wide, with 790 strings . However, the suspension and the tautening of the numerous metal strings were much more elaborate. The ingenious mechanism, which had been worked out by Diviš with painstaking mathematical accuracy was such that the Denis d’or could imitate the sounds of a whole variety of other instruments, including chordophones such as harpsichords, harps and lutes, and even wind instruments. An untimely anti joke was that the player of the instrument could receive an electric shock whenever the inventor wanted.

(Reallexicon der Musikinstrumente, Curt Sachs1913, p 108)

Avatar utente
Il_Babbano
Android
Android
Messaggi: 1196
Iscritto il: 25/04/2022, 20:12
Località: Ovunque

Re: Switch on Bach

Messaggio da leggere da Il_Babbano »

ummm - sicuro che sia fantascienza? E sicuor che fosse un joke e non un difetto di fabbrica?
Comunque sette.
accordati a mo' d'organo.", disse con sufficienza.
Toglierei quel punto dopo "organo": credo basti quello dopo sufficienza. Però mi genufletto a Missiroli su questo, eh?

A proposito, dov'è? Non ci farà mica lo scherzo di stare poco bene, vero?
Babbani non si nasce, si diventa - poi si fanno anche miracoli

Avatar utente
Fedemone
Android
Android
Messaggi: 533
Iscritto il: 26/04/2022, 14:09

Re: Switch on Bach

Messaggio da leggere da Fedemone »

È un omaggio a Wendy Carlos :P
Peccato non aver avuto abbastanza spazio per mettere su anche la sezione ritmica....

Tolto il punto!

Rispondi