Allevamento intensivo

Qui ci sono tutti i microracconti che stanno partecipando alle selezioni per il nuovo ebook MicroNASF.

Moderatori: dixit, daniele missiroli

voto

1 libertà da sete, fame e malnutrizione, mediante facile e libero accesso ad acqua pulita oltre una dieta adatta a mantenersi in salute;
0
Nessun voto
2 libertà dal disagio, mediante la predisposizione di un ambiente ideale con rifugi e aree di riposo;
0
Nessun voto
3 libertà da dolore, ferite e malattie, mediante prevenzione o rapida diagnosi e trattamento delle patologie;
0
Nessun voto
4 libertà di esprimere i normali comportamenti, attraverso spazi sufficienti, e facilitando i contatti sociali con animali della stessa specie;
0
Nessun voto
5 libertà da paura e dolore, garantendo condizioni di vita e trattamenti che evitino sofferenze psicologiche.
0
Nessun voto
6 tutti gli animali nascono uguali davanti alla vita e hanno gli stessi diritti all’esistenza.
0
Nessun voto
7 a) Ogni animale ha diritto al rispetto; b) l’uomo, in quanto specie animale, non può attribuirsi il diritto di sterminare gli altri animali o di sfruttarli violando questo diritto. Egli ha il dovere di mettere le sue conoscenze al servizio degli animali; c) ogni animale ha diritto alla considerazione, alle cure e alla protezione dell’uomo.
1
33%
8 Nessun animale dovrà essere sottoposto a maltrattamenti e ad atti crudeli; se la soppressione di un animale è necessaria, deve essere istantanea, senza dolore, né angoscia.
2
67%
9 a) Ogni animale che appartiene a una specie selvatica ha il diritto di vivere libero nel suo ambiente naturale terrestre, aereo o acquatico e ha il diritto di riprodursi; b) ogni privazione di libertà, anche se a fini educativi, è contraria a questo diritto.
0
Nessun voto
10 a) Ogni animale appartenente ad una specie che vive abitualmente nell’ambiente dell’ uomo ha diritto di vivere e di crescere secondo il ritmo e nelle condizioni di vita e di libertà che sono proprie della sua specie; b) ogni modifica di questo ritmo e di queste condizioni imposta dall’uomo a fini mercantili è contraria a questo diritto.
0
Nessun voto
 
Voti totali: 3

Avatar utente
Khann
Robot
Robot
Messaggi: 309
Iscritto il: 05/09/2018, 13:47

Allevamento intensivo

Messaggio da leggere da Khann »

Allevamento intensivo

Il contenuto della missiva era lapidario:
«Visto l' aumento dell'aggressività intraspecifica e interspecifica
vista l'avanzata eutrofizzazione dell'habitat
vista la presenza di elementi stressogeni
vista l'inconcludente gestione dei reflui
visto il mancato rispetto delle 5 libertà fondamentali dell'animale
visto l'incontenibile sovrappopolamento
il N.A.S.F., Nucleo Antisofisticazione Federale, Le comunica l'immediata sospensione della licenza di allevatore.»
-Lo sapevo, non dovevo allevare Uomini sulla Terra. Che casino.
Ultima modifica di Khann il 21/06/2022, 13:04, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
Il_Babbano
Android
Android
Messaggi: 649
Iscritto il: 25/04/2022, 20:12
Località: Ovunque

Re: allevamento intensivo

Messaggio da leggere da Il_Babbano »

Buono.

Occhio però:
vista l'incontenibile sovrappopolamento
Sovrappopolamento è maschile e viene visto.

Poi io metterei una virgola a separare gli elenchi di cose viste. Comunque mi è piaciuto. Otto.
Babbani non si nasce, si diventa - poi si fanno anche miracoli

Avatar utente
Massimo Baglione
Administrator
Administrator
Messaggi: 7767
Iscritto il: 22/09/2006, 9:12
Località: aznediseR
Contatta:

Re: Allevamento intensivo

Messaggio da leggere da Massimo Baglione »

Ah, forte! Non avevo mai pensato all'Umanità come alla conseguenza di un allevamento intensivo incontrollato ehehe
Come voto, dato che le voci sono tutte buone, quasi quasi ti metto 1 per non sbagliare :-)
Immagine

Immagine <<< io ero nel Club dei Recensori di BraviAutori.it.

Immagine

www.massimobaglione.org

Avatar utente
Il_Babbano
Android
Android
Messaggi: 649
Iscritto il: 25/04/2022, 20:12
Località: Ovunque

Re: Allevamento intensivo

Messaggio da leggere da Il_Babbano »

Massimo Baglione ha scritto: 21/06/2022, 18:07
Come voto, dato che le voci sono tutte buone, quasi quasi ti metto 1 per non sbagliare :-)

Già c'è Ida che adora il tuo fianco (e pagherai per questo, sappilo), poi ti vuoi mettere a dare voti che non son voti? Non scherzare, c'è del buono in questo editto (punteggiatura da editto a parte*).




*
Già lo immagino: — Che prove hai per dire che la punteggiatura non è abbastanza edittante?

Diciamo che non è difficile trovarne e notare che, anzi, si usa il punto e virgola tra un visto e l'altro.
Tipo:

Immagine
Babbani non si nasce, si diventa - poi si fanno anche miracoli

Rispondi