I bastioni di Orione

Qui ci sono tutti i microracconti che stanno partecipando alle selezioni per il nuovo ebook MicroNASF.

Moderatori: dixit, daniele missiroli

Voto

1 K. Dick
0
Nessun voto
2
0
Nessun voto
3
0
Nessun voto
4
1
14%
5
0
Nessun voto
6
0
Nessun voto
7
2
29%
8
3
43%
9 Tannhäuser
1
14%
10 Orione
0
Nessun voto
 
Voti totali: 7

Avatar utente
Sillogia 35
Robot
Robot
Messaggi: 387
Iscritto il: 20/08/2014, 10:24

I bastioni di Orione

Messaggio da leggere da Sillogia 35 »

I bastioni di Orione

Serrò le mani intorno al collo grinzoso del suo padrone. Forte, di più…
Due minuti bastarono. Inserì il codice rubato e sciolse le cavigliere di costrizione.
Era libero.
Indossò lo zaino verde, leggero per le poche cose che possedeva.
Fuori della finestra i bastioni di Orione erano in fiamme, la rivolta dei servi umani era al culmine e lui ne era stato parte.
– E ora? – si disse, sottovoce come sempre. Percorse di fretta il vialetto fuori della casa–prigione, e nel respirare cenere si sorprese a piangere.

Avatar utente
Massimo Baglione
Administrator
Administrator
Messaggi: 7711
Iscritto il: 22/09/2006, 9:12
Località: aznediseR
Contatta:

Re: I bastioni di Orione

Messaggio da leggere da Massimo Baglione »

Umani contro "gli altri" mi appassiona sempre.
C'è solo una cosa che mi ha rovinato lettura: perché specificare il colore dello zaino?
Immagine

Immagine <<< io ero nel Club dei Recensori di BraviAutori.it.

Immagine

www.massimobaglione.org

Avatar utente
Sillogia 35
Robot
Robot
Messaggi: 387
Iscritto il: 20/08/2014, 10:24

Re: I bastioni di Orione

Messaggio da leggere da Sillogia 35 »

...perché specificare il colore dello zaino?

alla quarta rilettura lo zaino ha preso colore nella mia testa :-)

Avatar utente
Il_Babbano
Robot
Robot
Messaggi: 350
Iscritto il: 25/04/2022, 20:12
Località: Ovunque

Re: I bastioni di Orione

Messaggio da leggere da Il_Babbano »

Okay, anche buono, poi a me "zaino verde" non dispiace. È più il fatto che pare proprio una scena di un film tutto da scrivere - insomma, come il personaggio: "e adesso?" e non mi viene da pensare a niente.
Babbani non si nasce, si diventa - poi si fanno anche miracoli

Rispondi