Reset

Qui ci sono tutti i microracconti che stanno partecipando alle selezioni per il nuovo ebook MicroNASF.

Moderatori: dixit, daniele missiroli

Voto

1
0
Nessun voto
2
0
Nessun voto
3
0
Nessun voto
4
0
Nessun voto
5
0
Nessun voto
6
0
Nessun voto
7
6
67%
8
1
11%
9
2
22%
10
0
Nessun voto
 
Voti totali: 9

YakFeroce
Card
Card
Messaggi: 72
Iscritto il: 23/07/2012, 17:37
Contatta:

Reset

Messaggio da leggere da YakFeroce » 07/11/2019, 10:52

Reset
Jenny aveva bisogno di ricominciare. Da quando aveva rotto con Ricardo la sua vita aveva preso una piega sgradevole: da vero stronzo aveva pubblicato sull'OuterLink video e conversazioni private e questo l'aveva resa la vittima preferita di ogni aguzzino virtuale. Si sedette sul divano e pigiò il connettore per l'OuterLink che aveva dietro all'orecchio sinistro. Scrollò alla ricerca di una voce precisa. "Vuoi davvero eliminare questa identità?" Lei tentennò qualche secondo e poi premette Sì. Il suo corpo si afflosciò senza vita sul divano.
Ultima modifica di YakFeroce il 10/11/2019, 19:18, modificato 3 volte in totale.
"...tutti gli artisti hanno qualcosa da dire, altrimenti farebbero scarpe, e voi non siete un ciabattino, vero Jonson?"  
Edward De Vere - Anonymous

Avatar utente
Massimo Baglione
Administrator
Administrator
Messaggi: 7351
Iscritto il: 22/09/2006, 8:12
Località: aznediseR
Contatta:

Re: Reset

Messaggio da leggere da Massimo Baglione » 09/11/2019, 12:49

Secondo me, "lo stronzo" dovresti farlo dire alla protagonista, anche indirettamente, non alla voce narrante.
Immagine

Immagine <<< io sono nel Club dei Recensori di BraviAutori.it.

Immagine

www.massimobaglione.org

Avatar utente
Khann
Card
Card
Messaggi: 94
Iscritto il: 05/09/2018, 12:47

Re: Reset

Messaggio da leggere da Khann » 09/11/2019, 15:26

Veramente inquietante...

YakFeroce
Card
Card
Messaggi: 72
Iscritto il: 23/07/2012, 17:37
Contatta:

Re: Reset

Messaggio da leggere da YakFeroce » 10/11/2019, 7:46

Khann ha scritto:
09/11/2019, 15:26
Veramente inquietante...
Grazie! Era proprio quello che volevo ottenere!
Massimo Baglione ha scritto:
09/11/2019, 12:49
Secondo me, "lo stronzo" dovresti farlo dire alla protagonista, anche indirettamente, non alla voce narrante.
Però non vorrei inserire un dialogo diretto. E se invece che "lo stronzo" lo modificassi con "da vero stronzo" , so che sarebbe comunque una presa di posizione del narratore però generalizza alla categoria ...
"...tutti gli artisti hanno qualcosa da dire, altrimenti farebbero scarpe, e voi non siete un ciabattino, vero Jonson?"  
Edward De Vere - Anonymous

Avatar utente
Khann
Card
Card
Messaggi: 94
Iscritto il: 05/09/2018, 12:47

Re: Reset

Messaggio da leggere da Khann » 10/11/2019, 17:21

Anche secondo me non starebbe bene il dialogo diretto. Meglio "da vero stronzo"

Avatar utente
Massimo Baglione
Administrator
Administrator
Messaggi: 7351
Iscritto il: 22/09/2006, 8:12
Località: aznediseR
Contatta:

Re: Reset

Messaggio da leggere da Massimo Baglione » 11/11/2019, 6:21

Boh. Fermo restando che uno che fa una cosa del genere è come minimo uno stronzo, resto del parere che la voce narrante debba "limitarsi" a narrare. Se invece esprime sentimenti come se li provasse sulla propria pelle, o è una narrazione autobiografica, oppure quei sentimenti li deve esprimere il personaggio narrandosi in prima persona.
Altrimenti riformulerei la frase in maniera da dire "stronzo" in modo più elegante, tipo:
"Da quando aveva rotto con Ricardo, la sua vita aveva preso una piega sgradevole: lui infatti, per vendetta, aveva pubblicato sull'OuterLink...".
Ovviamente è solo un mio parere da lettore, non voglio certo pontificare :-)
Immagine

Immagine <<< io sono nel Club dei Recensori di BraviAutori.it.

Immagine

www.massimobaglione.org

Avatar utente
Khann
Card
Card
Messaggi: 94
Iscritto il: 05/09/2018, 12:47

Re: Reset

Messaggio da leggere da Khann » 11/11/2019, 9:12

Potremmo aprire un post a parte sul ruolo del narratore esterno! Se questo, quando è onnisciente possa o meno riportare pensieri o sentimenti dei vari personaggi. Con "da vero stronzo" a me pare dia invece un giudizio insindacabile, l'espressione raddoppia di forza se è il narratore a dare un giudizio. A me risulta molto efficacie.

Rispondi