Polvere alla polvere

Qui ci sono tutti i microracconti che stanno partecipando alle selezioni per il nuovo ebook MicroNASF.

Moderatore: dixit

Voto

1
1
13%
2
0
Nessun voto
3
0
Nessun voto
4
0
Nessun voto
5
0
Nessun voto
6
1
13%
7
4
50%
8
2
25%
9
0
Nessun voto
10
0
Nessun voto
 
Voti totali: 8

Avatar utente
dixit
Android
Android
Messaggi: 3549
Iscritto il: 23/09/2006, 18:31

Polvere alla polvere

Messaggio da leggere da dixit » 14/11/2017, 17:07

Polvere alla polvere

Uno sciame di nanomacchine venne programmato con un'intelligenza artificiale.
7 giorni dopo il mondo venne ricoperto dalle dune semoventi.
Il cielo si gonfiò di nuvole gialle.
Il nuovo organismo emerse dalle sabbie. I suoi artigli si posarono su di un teschio umano.

Avatar utente
Massimo Baglione
Administrator
Administrator
Messaggi: 7047
Iscritto il: 22/09/2006, 8:12
Località: aznediseR
Contatta:

Re: Polvere alla polvere

Messaggio da leggere da Massimo Baglione » 15/11/2017, 8:23

Uhmmm...
"artigli" sa di roba arretrata. Non vedo perché una civiltà in grado di operare in quel modo con nanomacchine debba soppiantare l'Umanità con un qualcosa/qualcuno con gli artigli, cioè preistoricamente animalesco, che molto probabilmente non è appartenente all'inteligenza che l'ha creato, perché ho sempre grande difficoltà a immaginare artigli che costruiscano e maneggino computer e/o nanotecnologie.
No mi pare neppure che quell'essere sia stato messo lì per distruggere l'Uomo, dato che ci aveva appena pensato lo sciame nanoamacchinoso.
Magari al posto di "artigli" userei un qualcosa di più raffinato, che sottolinei il passaggio evolutivo, la sostituzione con qualcosa di meglio e più meritevole d possedere il pianeta (altrimenti, perché azzerarlo?).
Immagine

Immagine <<< io sono nel Club dei Recensori di BraviAutori.it.

Immagine

www.massimobaglione.org

Avatar utente
Marco Signorelli
Android
Android
Messaggi: 1750
Iscritto il: 21/10/2010, 10:03
Contatta:

Re: Polvere alla polvere

Messaggio da leggere da Marco Signorelli » 24/11/2017, 8:52

Personalmente in artigli ci vedo una nuova evoluzione, più rapida per via della nanomacchine.
Se le leggi di Darwin vengono applicate anche alle forme di vita artificiali, è quasi normale che dagli esseri unicellulari [il nanita] si sviluppino quelli multicellulari con esigenze diverse, tra cui gli artigli per vari scopi [difesa, attacco, raccolta cibo, costruzione di nascondigli]. Mi aspetto che il nono giorno ci siano esseri con organi manipolatori e utilizzo di sistemi di difesa esterni al proprio corpo. :-P

Avatar utente
dixit
Android
Android
Messaggi: 3549
Iscritto il: 23/09/2006, 18:31

Re: Polvere alla polvere

Messaggio da leggere da dixit » 24/11/2017, 21:35

Chissà. Scrissi un racconto basato sulla tematica del Grey Goo. Venne scelto per Oltrecosmo n.3. Ma l'antologia non fu mai pubblicata.

Rispondi