La bellezza è relativa

Qui ci sono tutti i microracconti che in passato sono stati selezionati per gli ebook MicroNASF.

Moderatori: daniele missiroli, dixit

Bellezza del racconto

1
1
13%
2
0
Nessun voto
3
0
Nessun voto
4
0
Nessun voto
5
3
38%
6
1
13%
7
3
38%
8
0
Nessun voto
9
0
Nessun voto
10
0
Nessun voto
 
Voti totali: 8

Avatar utente
daniele missiroli
Android
Android
Messaggi: 943
Iscritto il: 03/03/2015, 13:56
Località: Bologna
Contatta:

La bellezza è relativa

Messaggio da leggere da daniele missiroli » 11/09/2017, 9:03

La bellezza è relativa

- Perché vuoi estinguere gli umani del terzo pianeta? - disse la dea chiamata "Colei".
- Da quando sono comparso come monolite per farli evolvere, non hanno fatto nulla di buono - disse "Colui". - Odio, avidità, egoismo, corruzione... sterminandoli, in un milione di anni le foreste ricresceranno, i pesci ripopoleranno le acque, i ghiacciai si riformeranno e il pianeta avrà di nuovo paesaggi bellissimi e tramonti meravigliosi.
- Già, peccato che quella bellezza sia un concetto esclusivamente umano.

Avatar utente
Day Dreamer
Calculator
Calculator
Messaggi: 203
Iscritto il: 25/10/2016, 13:51

Re: La bellezza è relativa

Messaggio da leggere da Day Dreamer » 11/09/2017, 9:14

Il monolite non si è accorto di averli creati a sua immagine...

Avatar utente
Massimo Baglione
Administrator
Administrator
Messaggi: 7214
Iscritto il: 22/09/2006, 8:12
Località: aznediseR
Contatta:

Re: La bellezza è relativa

Messaggio da leggere da Massimo Baglione » 12/09/2017, 10:04

Naaa, stavolta non sono in linea con il racconto. La "bellezza" è un concetto creato dall'Intelligenza, e in questo caso è sia degli Umani che dei Coloro.
Immagine

Immagine <<< io sono nel Club dei Recensori di BraviAutori.it.

Immagine

www.massimobaglione.org

Avatar utente
daniele missiroli
Android
Android
Messaggi: 943
Iscritto il: 03/03/2015, 13:56
Località: Bologna
Contatta:

Re: La bellezza è relativa

Messaggio da leggere da daniele missiroli » 12/09/2017, 11:24

Sì, gli dei apprezzano la bellezza, ma se togli la razza umana, gli animali non sanno cosa sia. A che serve avere un bel tramonto per loro?

Avatar utente
Massimo Baglione
Administrator
Administrator
Messaggi: 7214
Iscritto il: 22/09/2006, 8:12
Località: aznediseR
Contatta:

Re: La bellezza è relativa

Messaggio da leggere da Massimo Baglione » 12/09/2017, 13:00

Il bel tramonto attenderà certamente la nascita di una nuova Intelligenza in grado di apprezzarlo come merita. Mica ha fretta! :-)
Immagine

Immagine <<< io sono nel Club dei Recensori di BraviAutori.it.

Immagine

www.massimobaglione.org

Avatar utente
Day Dreamer
Calculator
Calculator
Messaggi: 203
Iscritto il: 25/10/2016, 13:51

Re: La bellezza è relativa

Messaggio da leggere da Day Dreamer » 12/09/2017, 14:24

Se noi sappiamo apprezzare un tramonto, allora lo apprezzano anche tutti i mammiferi, visto che abbiamo lo stesso sistema emotivo. Ci differenziamo da loro solo per ragione e cultura.

Gli animali amano la musica e molti ci danzano sopra. Gli animali hanno luoghi e giocattoli preferiti. Se vedono un prato dopo essere stati a lungo chiusi, saltano di gioia e giocano. Piangono, ridono e si affezionano.

Probabilmente non vedranno la bellezza dell'arte artificiale e moderna, ma in questo caso allora sono un animale anch'io. :alien:

Avatar utente
Massimo Baglione
Administrator
Administrator
Messaggi: 7214
Iscritto il: 22/09/2006, 8:12
Località: aznediseR
Contatta:

Re: La bellezza è relativa

Messaggio da leggere da Massimo Baglione » 13/09/2017, 16:29

Boh, se per esempio i cani sapessero gioire della bellezza di un tramonto, sono convinto che sarebbero in possesso anche di un'intelligenza sufficiente per scegliersi i padroni, o dir loro addio quando non sono "belle" persone.
Immagine

Immagine <<< io sono nel Club dei Recensori di BraviAutori.it.

Immagine

www.massimobaglione.org

Avatar utente
Day Dreamer
Calculator
Calculator
Messaggi: 203
Iscritto il: 25/10/2016, 13:51

Re: La bellezza è relativa

Messaggio da leggere da Day Dreamer » 13/09/2017, 17:06

I cani direi che sono intelligenti come dei bambini di 2-3 anni (poi dipende anche dalla razza) e sviluppano un attaccamento emotivo con i loro padroni. Restano legati al branco anche per istinto canino, anche quando la situazione non è buona. Proprio come i bambini abusati non hanno la minima intenzione di lasciare i genitori abusanti, e solo con l'adolescenza iniziano a rendersene conto.

Poi capita anche che un cane abusato ne approfitti e fugga via, quindi forse a volte i cani sono più "intelligenti" dei cuccioli di uomo. Poi dipende dal tipo di intelligenza di cui parliamo, ce ne sono tante.

Avatar utente
Massimo Baglione
Administrator
Administrator
Messaggi: 7214
Iscritto il: 22/09/2006, 8:12
Località: aznediseR
Contatta:

Re: La bellezza è relativa

Messaggio da leggere da Massimo Baglione » 14/09/2017, 6:16

Parliamo di livelli intellettivi diversi: tu di quelli basici e istintivi, appunto propri degli animali e che abbiamo ereditato e che spesso ci salvano pure la vita, io parlo invece di quelli evoluti, cioè una intelligenza che ha avuto il tempo di elaborare il bensiero e il concetto del "bello", e di replicarlo.
Immagine

Immagine <<< io sono nel Club dei Recensori di BraviAutori.it.

Immagine

www.massimobaglione.org

Rispondi