Naufragio su Venere

Qui ci sono tutti i microracconti che in passato sono stati selezionati per gli ebook MicroNASF.

Moderatori: dixit, daniele missiroli

Voto

1
0
Nessun voto
2
0
Nessun voto
3
0
Nessun voto
4
0
Nessun voto
5
0
Nessun voto
6
2
33%
7
3
50%
8
1
17%
9
0
Nessun voto
10
0
Nessun voto
 
Voti totali: 6

Alex Briatico
Card
Card
Messaggi: 74
Iscritto il: 23/07/2012, 17:37
Contatta:

Naufragio su Venere

Messaggio da leggere da Alex Briatico »

Naufragio su Venere

Il sole illuminava le nuvole al di sotto di loro mentre i fiocchi di neve metallica cadendo si incendiavano di luce per poi tornare grigi e bianchi.
-Sembrano lucciole. Lucciole aliene sulle montagne di Venere- disse Dirk.
-Non credo che dalla stazione fluttuante riescano a vedere questo spettacolo- rispose Elison.
-Falla nello scafo, integrità strutturale a rischio- la voce di Subject disse le sue ultime parole prima di spegnersi.
-Elison, non credo ci sia più qualcuno lassù.
-Siamo morti?
-Sì.
-Ma guarda che spettacolo.
Ultima modifica di Alex Briatico il 25/10/2019, 16:40, modificato 1 volta in totale.
"...tutti gli artisti hanno qualcosa da dire, altrimenti farebbero scarpe, e voi non siete un ciabattino, vero Jonson?"  
Edward De Vere - Anonymous

Avatar utente
Marco Signorelli
Android
Android
Messaggi: 1770
Iscritto il: 21/10/2010, 10:03
Contatta:

Re: Naufragio su Venere

Messaggio da leggere da Marco Signorelli »

c'è un errore... la pressione di venere al suolo è di 90 atm. Se sono precipitati su venere potresti scrivere "Collasso struttura esterna".

Alex Briatico
Card
Card
Messaggi: 74
Iscritto il: 23/07/2012, 17:37
Contatta:

Re: Naufragio su Venere

Messaggio da leggere da Alex Briatico »

Giusta precisazione. Ma in realtà sarebbero sulla cima dei monti Maxwell, a una quota tale da avere una pressione minore. Avevo scritto una prima versione molto più lunga e, tagliando, non mi è venuto in mente che togliendo sarebbe stato fuorviante. Grazie mille della precisazione, dovrei correggerlo...
Edit successivo: in effetti anche se si trovassero a una quota tale da avere una pressione accettabile non sarebbero di sicuro in una situazione di vuoto, sarebbe più pericolosa l'atmosfera stessa di Venere.
"...tutti gli artisti hanno qualcosa da dire, altrimenti farebbero scarpe, e voi non siete un ciabattino, vero Jonson?"  
Edward De Vere - Anonymous

Alex Briatico
Card
Card
Messaggi: 74
Iscritto il: 23/07/2012, 17:37
Contatta:

Re: Naufragio su Venere

Messaggio da leggere da Alex Briatico »

Corretto, grazie Marco della precisazione!
"...tutti gli artisti hanno qualcosa da dire, altrimenti farebbero scarpe, e voi non siete un ciabattino, vero Jonson?"  
Edward De Vere - Anonymous

Avatar utente
Massimo Baglione
Administrator
Administrator
Messaggi: 7464
Iscritto il: 22/09/2006, 8:12
Località: aznediseR
Contatta:

Re: Naufragio su Venere

Messaggio da leggere da Massimo Baglione »

Credo che sia la prima volta che leggo un raccontino in cui si fa riferimento a una stazione fluttuante su Venere.
La versione molto più lunga di questo testo cos'è, un racconto breve? Se sì, se vuoi mettilo qui.
Immagine

Immagine <<< io sono nel Club dei Recensori di BraviAutori.it.

Immagine

www.massimobaglione.org

Alex Briatico
Card
Card
Messaggi: 74
Iscritto il: 23/07/2012, 17:37
Contatta:

Re: Naufragio su Venere

Messaggio da leggere da Alex Briatico »

Massimo Baglione ha scritto:
26/10/2019, 11:22
Credo che sia la prima volta che leggo un raccontino in cui si fa riferimento a una stazione fluttuante su Venere.
La versione molto più lunga di questo testo cos'è, un racconto breve? Se sì, se vuoi mettilo qui.
Venere è terribilmente affascinante se ci pensiamo e altrettanto lo sono le proposte per esplorarlo!

Sì, un racconto breve. Intorno alle 4000 battute. Il Micro che avete letto sono le battute finali (più o meno). Una volta sistemate le modifiche di carattere tecnico lo posto volentieri.
Grazie mille!
"...tutti gli artisti hanno qualcosa da dire, altrimenti farebbero scarpe, e voi non siete un ciabattino, vero Jonson?"  
Edward De Vere - Anonymous

Avatar utente
Marco Signorelli
Android
Android
Messaggi: 1770
Iscritto il: 21/10/2010, 10:03
Contatta:

Re: Naufragio su Venere

Messaggio da leggere da Marco Signorelli »

Venere è molto problematico da "visitare" se si vuole realizzare un racconto/romanzo con una base scientifica, ma non è impossibile farlo :-D.

Avatar utente
Khann
Card
Card
Messaggi: 116
Iscritto il: 05/09/2018, 12:47

Re: Naufragio su Venere

Messaggio da leggere da Khann »

Mi ricorda molto la storiella Zen in cui un vecchio saggio, inseguito da un tigre, si ritrova sul bordo di un burrone. Prima di essere sbranato, vede una fragolina selvatica, la coglie e se la gusta. Mi è piaciuto, le prime due righe in particolare.

Avatar utente
Massimo Baglione
Administrator
Administrator
Messaggi: 7464
Iscritto il: 22/09/2006, 8:12
Località: aznediseR
Contatta:

Re: Naufragio su Venere

Messaggio da leggere da Massimo Baglione »

Marco Signorelli ha scritto:
27/10/2019, 8:32
Venere è molto problematico da "visitare" se si vuole realizzare un racconto/romanzo con una base scientifica, ma non è impossibile farlo :-D.
Infatti nel testo si cita una "stazione fluttuante". Se non erro, la NASA, o l'ESA non ricordo, ha in programma una spedizione per spedire su Venere un pallone "aerostatico" che galleggi sull'atmosfera densa. Si dovrebbe comportare come un canotto sull'acqua, o giù di lì.
Immagine

Immagine <<< io sono nel Club dei Recensori di BraviAutori.it.

Immagine

www.massimobaglione.org

Alex Briatico
Card
Card
Messaggi: 74
Iscritto il: 23/07/2012, 17:37
Contatta:

Re: Naufragio su Venere

Messaggio da leggere da Alex Briatico »

Massimo Baglione ha scritto:
27/10/2019, 13:22
Marco Signorelli ha scritto:
27/10/2019, 8:32
Venere è molto problematico da "visitare" se si vuole realizzare un racconto/romanzo con una base scientifica, ma non è impossibile farlo :-D.
Infatti nel testo si cita una "stazione fluttuante". Se non erro, la NASA, o l'ESA non ricordo, ha in programma una spedizione per spedire su Venere un pallone "aerostatico" che galleggi sull'atmosfera densa. Si dovrebbe comportare come un canotto sull'acqua, o giù di lì.
Esatto! Sono le missioni HAVOC (se ricordo bene il nome) della NASA.
Per ora sono solo progetti, idee, ipotesi anche solo per esplorare con sonde Venere.
Qui dovrebbe spiegare qualcosa.
https://sacd.larc.nasa.gov/smab/havoc/

Nel testo originale si accennava che l'equipaggio fosse della missione HAVOC X ...
Lo posteró a breve!
"...tutti gli artisti hanno qualcosa da dire, altrimenti farebbero scarpe, e voi non siete un ciabattino, vero Jonson?"  
Edward De Vere - Anonymous

Rispondi