Pagina 1 di 1

La balenuvola

Inviato: 19/10/2017, 17:48
da Cenwyn
La balenuvola solcava pigramente i cieli turchini di K952.
Si avvicinava alle nubi, dischiudeva il proprio campo di forza laddove in un animale avremmo trovato la bocca, e se ne nutriva, gonfiandosi di vapore iridescente ed elettricità statica.
Un giorno non troppo lontano si sarebbe nutrita al punto di condensare, le nubi sarebbero diventate gocce d’acqua e il campo di forza avrebbe ceduto, trasformando la creatura in un acquazzone.
O così sarebbe successo se un piccolo biplano non le fosse passato attraverso in quell’istante.

Re: La balenuvola

Inviato: 19/10/2017, 18:25
da dixit
E ha sfondato la balenuvola? L'ha ammazzata?


p.s.
Bentornata, cacchiarola! Dove sei stata? :-)

Re: La balenuvola

Inviato: 19/10/2017, 23:30
da Cenwyn
Dovevo riflettere sulla vita, l'universo e tutto quanto

Re: La balenuvola

Inviato: 20/10/2017, 10:18
da Antonio Ognibene
Bello. Mi sembra uno sfondo alla Moebius.
Un consiglio per le riflessioni sulla vita e sull'universo: Carlos Castaneda

Re: La balenuvola

Inviato: 20/10/2017, 11:24
da dixit
Ma sei tornata con i piedi per terra? O perK952?

Re: La balenuvola

Inviato: 20/10/2017, 12:01
da Sillogia 35
Ma Geppetto... era di Kepler-1649?

Mi è piaciuto molto, elegante e poetico.

Re: La balenuvola

Inviato: 01/11/2017, 11:17
da Day Dreamer
Bello, poetico e tragico... l'idea che le nuvole siano sottili esseri viventi, e noi ignari portiamo sterminio con le nostre macchine volanti di morte... qualcuno fermi il boom di droni.

Re: La balenuvola

Inviato: 16/09/2018, 0:54
da Ida Dainese
Un testo delicato come la danza di una ballerina dove il biplano arriva con la "grazia" di una storta alla caviglia.

Re: La balenuvola

Inviato: 16/09/2018, 14:23
da daniele missiroli
Anche riletto a distanza di mesi, non ha perso il suo fascino.