Interferometria cerebrale-Ricci Giuliana

Sezione dedicata agli incipit di LTL13

Moderatori: dixit, daniele missiroli

Ricci Giuliana
Calculator
Calculator
Messaggi: 168
Iscritto il: 19/05/2013, 10:58

Interferometria cerebrale-Ricci Giuliana

Messaggio da leggere da Ricci Giuliana »

Apparizioni.jpg
2185
Il motore dell'automobile emetteva solo un debole ronzio e i vetri insonorizzati lasciavano fuori dal veicolo qualsiasi rumore. In quell'atmosfera quieta, Deanna aveva incontrato gli occhi scuri dell'autista che la osservavano insistentemente nello specchietto retrovisore. L'uomo si era recato nel suo laboratorio, al Dipartimento Esterno di Capacità Cognitive, con un biglietto di invito e l'incarico di accompagnarla alla Sede dell'Intelgoverno per un consulto tecnico. Prima di consegnarle il messaggio, l'aveva salutata con un atteggiamento cordiale e rassicurante ma, sotto il tono di voce gentile, non era mancata una punta di allarme. La neuroscienziata lo aveva seguito senza battere ciglio.
Deanna si girò verso il finestrino. Il paesaggio urbano scivolava davanti ai suoi occhi come un film muto. La strada era un nastro di asfalto grigio e liscio, largo ed esattamente delineato. Il traffico scorreva fluido in un ambiente organizzato fatto di case tutte uguali alla periferia, di immensi stabili nel centro cittadino, di ologrammi pubblicitari e informativi, di persone dall'aria serena e gli sguardi vuoti come addomesticate a credere nella propria perfetta esistenza. Ma lei vedeva altro... molto altro.

Avatar utente
Massimo Baglione
Administrator
Administrator
Messaggi: 7463
Iscritto il: 22/09/2006, 8:12
Località: aznediseR
Contatta:

Re: Interferometria cerebrale-Ricci Giuliana

Messaggio da leggere da Massimo Baglione »

"Intelgoverno" è geniale ehehe
Se la tipa del disegno è Deanna (ma anche se non lo è), le lascerei fare della mia mente tutto ciò che vuole. E non solo della mente.
Bellissimo disegno, brava!
Immagine

Immagine <<< io sono nel Club dei Recensori di BraviAutori.it.

Immagine

www.massimobaglione.org

Ricci Giuliana
Calculator
Calculator
Messaggi: 168
Iscritto il: 19/05/2013, 10:58

Re: Interferometria cerebrale-Ricci Giuliana

Messaggio da leggere da Ricci Giuliana »

Senti, senti che tipino è Max. Sì, comunque è Deanna.

Andrea Dotti
Card
Card
Messaggi: 84
Iscritto il: 13/11/2013, 20:35

Re: Interferometria cerebrale-Ricci Giuliana

Messaggio da leggere da Andrea Dotti »

Governo o controllo delle intelligenze? Interessante e inquietante.

Avatar utente
Marco Signorelli
Android
Android
Messaggi: 1770
Iscritto il: 21/10/2010, 10:03
Contatta:

Re: Interferometria cerebrale-Ricci Giuliana

Messaggio da leggere da Marco Signorelli »

Molto bello. Un punto di vista che non avevo considerato. Mi intriga capire poi cosa accadrà.

alberto tivoli
Card
Card
Messaggi: 95
Iscritto il: 20/04/2015, 8:22
Località: Rieti

Re: Interferometria cerebrale-Ricci Giuliana

Messaggio da leggere da alberto tivoli »

L'incipit sembra suggerire una societa omologata volente o nolente, già mi fa venire un senso di ansia. Ovviamente è un complimento Giuliana, significa che l'inizio del racconto colpisce.
Immagine
Immagine

Avatar utente
Ida Dainese
Robot
Robot
Messaggi: 486
Iscritto il: 06/07/2015, 12:34

Re: Interferometria cerebrale-Ricci Giuliana

Messaggio da leggere da Ida Dainese »

Bello e inquietante fin dall'inizio. Sono molto curiosa.
Immagine
Immagine

Avatar utente
Silma Kemi
Byte
Byte
Messaggi: 16
Iscritto il: 04/05/2015, 6:50

Re: Interferometria cerebrale-Ricci Giuliana

Messaggio da leggere da Silma Kemi »

Ricci Giuliana ha scritto:
Apparizioni.jpg
2185
Il motore dell'automobile emetteva solo un debole ronzio e i vetri insonorizzati lasciavano fuori dal veicolo qualsiasi rumore. In quell'atmosfera quieta, Deanna aveva incontrato gli occhi scuri dell'autista che la osservavano insistentemente nello specchietto retrovisore. L'uomo si era recato nel suo laboratorio, al Dipartimento Esterno di Capacità Cognitive, con un biglietto di invito e l'incarico di accompagnarla alla Sede dell'Intelgoverno per un consulto tecnico. Prima di consegnarle il messaggio, l'aveva salutata con un atteggiamento cordiale e rassicurante ma, sotto il tono di voce gentile, non era mancata una punta di allarme. La neuroscienziata lo aveva seguito senza battere ciglio.
Deanna si girò verso il finestrino. Il paesaggio urbano scivolava davanti ai suoi occhi come un film muto. La strada era un nastro di asfalto grigio e liscio, largo ed esattamente delineato. Il traffico scorreva fluido in un ambiente organizzato fatto di case tutte uguali alla periferia, di immensi stabili nel centro cittadino, di ologrammi pubblicitari e informativi, di persone dall'aria serena e gli sguardi vuoti come addomesticate a credere nella propria perfetta esistenza. Ma lei vedeva altro... molto altro.
Un gran bell'incipit, non c'è che dire.
Presuppone un lungo racconto, altro che 10000 caratteri!
Magari leggeremo un sequel ;)

Avatar utente
daniele missiroli
Android
Android
Messaggi: 1026
Iscritto il: 03/03/2015, 13:56
Località: Bologna
Contatta:

Re: Interferometria cerebrale-Ricci Giuliana

Messaggio da leggere da daniele missiroli »

Mi è piaciuta l'idea della "Intelgoverno"... geniale. Stupendo il disegno. Non vedo l'ora di leggerlo tutto. :)

Avatar utente
nirav mangal
Byte
Byte
Messaggi: 30
Iscritto il: 21/07/2015, 14:41

Re: Interferometria cerebrale-Ricci Giuliana

Messaggio da leggere da nirav mangal »

l'incipit mi ha fatto tornare alla mente Matrix e la sua società
davvero inquietanti alcune descrizioni, come quella della gente "felice e con occhi persi nel vuoto"
che felicità strana...
:-)
l'unico modo per non rimpiangere il passato e non pensare al futuro è vivere il presente

Rispondi