Il fattore umano - Chiara Masiero

Sezione dedicata agli incipit di LTL10
Avatar utente
Cenwyn
Robot
Robot
Messaggi: 333
Iscritto il: 31/03/2014, 21:49

Il fattore umano - Chiara Masiero

Messaggio da leggere da Cenwyn » 27/07/2014, 22:55

Avviato il programma si ritrovò ad essere un tutt’uno con la macchina. Trovava sempre strana quella sensazione. Il braccio di trivellazione 1 era appoggiato a una parete di roccia. Falks seppe che si trattava di un mix di ferro, nichel e silicati, e che aveva una temperatura di -47° C.
Impiegò qualche istante per riuscire a pensare correttamente il comando. Con sollievo apprese di essere riuscito a far ruotare la fresa sulla testa del braccio di trivellazione 1.
Ultima modifica di Cenwyn il 29/07/2014, 10:39, modificato 1 volta in totale.
Quanto scritto sopra è irrilevante.

Avatar utente
Massimo Baglione
Administrator
Administrator
Messaggi: 7067
Iscritto il: 22/09/2006, 8:12
Località: aznediseR
Contatta:

Re: Il fattore umano - Chiara Masiero

Messaggio da leggere da Massimo Baglione » 28/07/2014, 7:00

Interessante questa integrazione uomo-scavatrice.
Una sensazione di sollievo lo sorprese quando riuscì a far ruotare la fresa sulla testa del braccio di trivellazione 1.
Qui in sostanza stai dicendo che la trivella finalmente si mette a scavare, no?
Dato che "braccio di trivellazione 1" l'hai specificato un paio di righe più sopra, direi semplicemente "Una sensazione di sollievo lo sorprese quando finalmente la fresa partì".
Anzi, semplificherei anche "sensazione di sollievo lo sorprese", perché sembra uno scioglilingua.
Immagine

Immagine <<< io sono nel Club dei Recensori di BraviAutori.it.

Immagine

www.massimobaglione.org

Avatar utente
Marco Signorelli
Android
Android
Messaggi: 1752
Iscritto il: 21/10/2010, 10:03
Contatta:

Re: Il fattore umano - Chiara Masiero

Messaggio da leggere da Marco Signorelli » 28/07/2014, 8:05

A me non disturba il punto in cui puntualizzi che il braccio è una cosa, ma che la parte trivellante è solo ad una estremità.
Vorrei sapere perché si stupisce, è la prima volta che usa l'interfaccia? Non spiegarmelo :-P sarà di certo comprensibile nel racconto.

Avatar utente
Cenwyn
Robot
Robot
Messaggi: 333
Iscritto il: 31/03/2014, 21:49

Re: Il fattore umano - Chiara Masiero

Messaggio da leggere da Cenwyn » 28/07/2014, 8:37

Massimo Baglione ha scritto:Qui in sostanza stai dicendo che la trivella finalmente si mette a scavare, no?
Beh no XD dico solo che la fresa ruota!
Massimo Baglione ha scritto:Anzi, semplificherei anche "sensazione di sollievo lo sorprese", perché sembra uno scioglilingua.
non ami le allitterazioni?
Marco Signorelli ha scritto:Vorrei sapere perché si stupisce, è la prima volta che usa l'interfaccia? Non spiegarmelo :-P sarà di certo comprensibile nel racconto.
Lo scopriremo solo vivendo 8)
Quanto scritto sopra è irrilevante.

Avatar utente
Massimo Baglione
Administrator
Administrator
Messaggi: 7067
Iscritto il: 22/09/2006, 8:12
Località: aznediseR
Contatta:

Re: Il fattore umano - Chiara Masiero

Messaggio da leggere da Massimo Baglione » 28/07/2014, 16:15

Cenwyn ha scritto:non ami le allitterazioni?
Non dove non me le aspetto,
Immagine

Immagine <<< io sono nel Club dei Recensori di BraviAutori.it.

Immagine

www.massimobaglione.org

Avatar utente
Cenwyn
Robot
Robot
Messaggi: 333
Iscritto il: 31/03/2014, 21:49

Re: Il fattore umano - Chiara Masiero

Messaggio da leggere da Cenwyn » 28/07/2014, 21:21

Massimo Baglione ha scritto:
Cenwyn ha scritto:non ami le allitterazioni?
Non dove non me le aspetto,
Io non mi aspettavo... questa virgola! :o
Quanto scritto sopra è irrilevante.

Avatar utente
Massimo Baglione
Administrator
Administrator
Messaggi: 7067
Iscritto il: 22/09/2006, 8:12
Località: aznediseR
Contatta:

Re: Il fattore umano - Chiara Masiero

Messaggio da leggere da Massimo Baglione » 29/07/2014, 7:54

Esatto :-)
Immagine

Immagine <<< io sono nel Club dei Recensori di BraviAutori.it.

Immagine

www.massimobaglione.org

Avatar utente
OvoNuovo
Android
Android
Messaggi: 1124
Iscritto il: 18/01/2012, 10:59
Località: Modena
Contatta:

Re: Il fattore umano - Chiara Masiero

Messaggio da leggere da OvoNuovo » 29/07/2014, 8:55

Ciao Cenwyn,
grazie della partecipazione.

L'incipit direi che sembra perfettamente calato nell'atmosfera del bando, vedremo come svilupperai il resto. I periodi che usi sono secchi e incisivi, anche se troppe frasi composte dalla sola principale, senza subordinate collegate tra loro, rischia di risultare un po' elementare.

Concordo con le allitterazioni, vanno bene, come per tutto del resto, solo quando sono volute e controllate.

Avatar utente
Cenwyn
Robot
Robot
Messaggi: 333
Iscritto il: 31/03/2014, 21:49

Re: Il fattore umano - Chiara Masiero

Messaggio da leggere da Cenwyn » 29/07/2014, 9:58

Umh... l'idea era di "allitterare" il sospiro di sollievo...
Ma se dite che non funziona lo cambio!

EDIT: ho editato l'incipit, e ho dato un'ultima riletta. Sono arrivata a 10000 caratteri secchi, questo mi da grande soddisfazione!
Quanto scritto sopra è irrilevante.

Ricci Giuliana
Calculator
Calculator
Messaggi: 168
Iscritto il: 19/05/2013, 10:58

Re: Il fattore umano - Chiara Masiero

Messaggio da leggere da Ricci Giuliana » 29/07/2014, 19:38

Un integrazione molto stretta con la macchina, in un ambiente freddo e roccioso. Mi piace. Chissà a cosa porta!? In bocca al lupo.

Rispondi