Commenti ai racconti presenti in N.A.S.F. 5

Qui potete discutere di tutto quello che riguarda il concorso NASF.
Avatar utente
Massimo Baglione
Administrator
Administrator
Messaggi: 7573
Iscritto il: 22/09/2006, 9:12
Località: aznediseR
Contatta:

Re: Commenti ai racconti presenti in N.A.S.F. 5

Messaggio da leggere da Massimo Baglione »

Portati nasf5 in viaggio! .-)
Dove te ne vai?
Immagine

Immagine <<< io sono nel Club dei Recensori di BraviAutori.it.

Immagine

www.massimobaglione.org

Avatar utente
Mercury
Chip
Chip
Messaggi: 55
Iscritto il: 13/08/2008, 14:40
Località: Gotham City, credo

Re: Commenti ai racconti presenti in N.A.S.F. 5

Messaggio da leggere da Mercury »

Massimo Baglione ha scritto: Portati nasf5 in viaggio! .-)
Dove te ne vai?
E come faccio a portarmelo dietro... è un mattone :angel4:

Scherzi a parte (ma neanche poi tanto  :evil5:), settimana prossima mi infilo in un aereo per Buenos Aires e da lì parte un itinerario lungo quattro mesi, sperando di riuscire a coprire metà America Latina...

Difficilmente porterò NASF con me, ma volendo potrei fare una fotocopia a colori della copertina e fare finta di avere il libro... e via di nasf a Machu Picchu, nasf alle Galapagos, nasf a Capo Horn  :evil5: :icon_salut:
Do not disturb... Evil genius at work...!

Avatar utente
jormungaard
Android
Android
Messaggi: 3432
Iscritto il: 23/09/2006, 8:36
Località: Gundersheim, piana di Ringsfjord
Contatta:

Re: Commenti ai racconti presenti in N.A.S.F. 5

Messaggio da leggere da jormungaard »

Riguardo alle osservazioni di Gast, ammetto di aver avuto la leggerezza di buttare giù (nel senso di scrivere, non vorrei creare altre distorsioni grammaticali) il racconto in questione senza darmi una rilettura (lo so Max, è una cosa che mi hai detto!!!) e quindi non posso che fare il mea culpa.

Non sono d'accordo, ad esempio, riguardo la tua obiezione sul dodecaedro.
Se lo consideri alla stregua di una sfera sfaccettata è quasi automatico utilizzare il diametro per definire le sue dimensioni d'ingombro.
Tra l'altro a questi link si può notare che non sono l'unico a utilizzare questo tipo di grandezza.
http://uninetlab.it/uploads/fckeditor/file/Sorgente.pdf
http://www.lookline.com/Italia/Mini%20d ... %20100.htm
http://www.cad3d.it/forum1/showthread.php?p=134334
http://www.varesenews.it/articoli/2001/ ... entini.htm
ma ne ho trovati tanti altri...

Nella frase Stammi bene a sentire non capisco cosa ci sia di sbagliato? Dovevo scrivere mi stia cortesemente ad ascoltare?

Quel u signur sui Pooh cosa vuol dire? Che se avessi preso un testo dei Blu Vertigo o dei Pink Floyd forse sarebbe stato più gradito?  :icon_scratch:

Ritengo sia giusto commentare il racconto, eventuali errori, la trama e quant'altro ma i gusti rimangono sempre qualcosa di personale: se non ti piacciono i Pooh non ci posso fare niente!!
A me, per esempio, non piace molto il cyberpunk ma questo non vuol dire che criticherò i gusti degli scrittori di Nasf 5 che si sono cimentati in quella branca letteraria.  :boxing:
Per il resto accetto le tue critiche con tranquillità, perchè è questo lo spirito che si deve avere e che si deve trasmettere.
Se tutti noi ci lodassimo in continuazione non avremmo sicuramente modo di crescere, in senso letterario s'intende.  :icon_thumleft:

Alla proxima...
Immagine

Immagine

Avatar utente
dixit
Android
Android
Messaggi: 3707
Iscritto il: 23/09/2006, 19:31

Re: Commenti ai racconti presenti in N.A.S.F. 5

Messaggio da leggere da dixit »

Concordo sul diamentro... si usa per indicare la sfera circoscritta, è cosa comune.

Avatar utente
Ymillian
NASFsegretario
NASFsegretario
Messaggi: 1095
Iscritto il: 25/10/2006, 0:18
Località: Eternia
Contatta:

Re: Commenti ai racconti presenti in N.A.S.F. 5

Messaggio da leggere da Ymillian »

Io proseguo nei commenti (Jorm, Dixit, commenti vostri? A quando? Dai che mi interessano :icon_biggrin:)
(Chi prosegue troverà spoiler)

Dendera
Qui ho trovato soddisfatta la parte riguardante i riferimenti. La trama è ben inserita in un quadro storico e scientifico, il che la rende plausibile (i lavori di Tesla, il tempio di Hathor a Dendera, ecc.). Condivido con Monty l'idea sul fatto che l'opera in sé e per sé non ispiri molto, e lo motivo con una scrittura pressoché priva di artifizi che attirino il lettore, se non quello di essere scritta in prima persona (cosa che immerge maggiormente il lettore nella storia). In buona sostanza: idea carina, ben contestualizzata e motivata, ma scritta così così.
Per quanto riguarda i refusi non credo che esista la parole "scientemente" (pag.57), ma potrei sbagliarmi.
Ci sono poi alcune doppie spaziature (es.: "Dopo++un'abbondante+ora+di+viaggio", pag.57), e vari tempi verbali sballati (es.: Ero finalmente entrato nell'unica cripta accessibile. Le pareti sono piene di incisioni", pag.59 - "Non riuscivo a capire se scherzava o faceva sul serio", pag.62).


:icon_study:
La fantasia vuole sempre uscire fuori dalle mani

Immagine Immagine Immagine ImmagineImmagine

Avatar utente
jormungaard
Android
Android
Messaggi: 3432
Iscritto il: 23/09/2006, 8:36
Località: Gundersheim, piana di Ringsfjord
Contatta:

Re: Commenti ai racconti presenti in N.A.S.F. 5

Messaggio da leggere da jormungaard »

Ymillian io ho aspettato che finissero le feste per ordinare NASF 5. Ho avuto modo di vedere cosa succede nel magazzino di un Corriere e ti assicuro che sotto le feste è un autentico girone dell'inferno.
Ho preferito aspettare per avere la certezza del suo recapito.
Tra un paio di giorni lo ordino.
Immagine

Immagine

Avatar utente
Ymillian
NASFsegretario
NASFsegretario
Messaggi: 1095
Iscritto il: 25/10/2006, 0:18
Località: Eternia
Contatta:

Re: Commenti ai racconti presenti in N.A.S.F. 5

Messaggio da leggere da Ymillian »

E mica ti devi giustificare! :icon_thumleft:
La fantasia vuole sempre uscire fuori dalle mani

Immagine Immagine Immagine ImmagineImmagine

Avatar utente
Ymillian
NASFsegretario
NASFsegretario
Messaggi: 1095
Iscritto il: 25/10/2006, 0:18
Località: Eternia
Contatta:

Re: Commenti ai racconti presenti in N.A.S.F. 5

Messaggio da leggere da Ymillian »

Commenta commenta... :icon_study:
(Se continuate a leggere potreste trovare spoiler)

Rotolo 143
:laughing6: Sorprendente e divertente! :laughing6:
La fantasia vuole sempre uscire fuori dalle mani

Immagine Immagine Immagine ImmagineImmagine

Avatar utente
carlo
Administrator
Administrator
Messaggi: 4919
Iscritto il: 22/09/2006, 15:46
Contatta:

Re: Commenti ai racconti presenti in N.A.S.F. 5

Messaggio da leggere da carlo »

maledetto mercury......   

Avatar utente
GaSt
Byte
Byte
Messaggi: 21
Iscritto il: 31/10/2008, 13:58

Re: Commenti ai racconti presenti in N.A.S.F. 5

Messaggio da leggere da GaSt »

Carissimi,
prima di tutto vorrei scusarmii per la durezza dei miei precedenti commenti (soprattutto per quelli riferiti al testo di Riccardo alias jormungaard) ma, a mia parziale discolpa, voglio confessare che, purtroppo, ho una sorta di deformazione professionale. Già, perchè, fra le varie cose faccio - poche per diletto e molte per professione (per magnà 'nsomma) - beh... mannaggia a me 'so pure editor. Da qui deriva il tono un po' aspro delle mie note. Così, ahimè, vogliono gli editori.
Comunque, mio carissimo jormungaard:
1. per quanto riguarda il dodecaedro, il punto è che, al contrario di tutti i testi riportati nei link da te suggeriti, tu hai letteralmente scritto"dodecaedro di circa tre metri" senza specificare "di diametro". E' questo, in realtà, che non mi suonava bene.
2. per quanto riguarda "Stammi bene a sentire" non ho nulla da eccepire, se non che non è quello che hai scritto sul libro. Infatti tu hai scritto "Stammi bene sentire" senza la "a", facendo prendere alla frase un'aria squisitamente suaili ma, ahimè, non italiana. Lo stesso meccanismo che non ti ha fatto notare il refuso mentre rileggevi il tuo testo non ti ha fatto leggere quello che io avevo scritto. Hai letto quello che nella tua testa era scritto. E' la stessa differenza che c'è fra il vedere e l'osservare. Non ti preoccupare, è un problema che hanno anche dei grandissimi e famosissimi autori. E' per questo che esistono gli editor, che potrebbero anche essere dei semplici amici che leggono per noi i testi. Altri occhi, altro modo di vedere.
3. per quanto riguarda i Pooh: c'hai ragione, gusti son gusti. Chiedo venia per il commento denigrante, ma mi è scappato. Troppo sincera, troppo... umana. Sorry.
Ti bacio e ti abbraccio  :love7:, perchè hai saputo comunque cogliere quanto di costruttivo può esserci stato nel mio commento.

Ed ora proseguo con i miei commenti:
- Luigia Bencivenga - L'equazione del Cristo - Bellissimo spunto per quello che potrebbe diventare un best seller alla Dan Brown. Da sviluppare, sicuramente da non sprecare. 1 refuso: pag.54, riga 11: "All'età di a 63 anni" (c'è una "a" in più).
- Claudio Foti - Dendera - Molto bello, originale e molto "scientifico". Lo stile, a mio giudizio, ha delle piccole cadute, ma di breve entità. 2 refusi: pag. 59, riga 11: "Ne avevo viste già altri" (visti); pag. 61, riga 23: "che è viene tradotto" (o "viene" o "è", tutte e due non si può).
- Marco Migliori - Rotolo 143 - Ironico e simpatico.
- Marco Maria Sorge - Del futuro che fu - Linguaggio fiorito di termini e verbi arcaici (ad esempio: ... che il fuggevole eppur magnanimo trascorrer del tempo soleva consegnarli quali testimonianze silenti d'un glorioso passato),  da prosa poetica fine 1600, poco adatto, a mio giudizio,  al genere. Inoltre non c'ho capito nulla, seppur l'abbia letto tre volte. Boh! Mea culpa.
- Ranieri Meloni - Uno, due, tre, sessanta - Quasi un breve trattato fisico-filosofico. Surreale. Bello.
- Roberto Bommarito - Cosmo - Molto profondo. Va "oltre" a ciò che sembra. Piaciuto.
- Antonio Alessandro - Domani - Lo trovo esageratamente "pieno", schizofrenico, frenetico. Troppi riferimenti storici che non sembrano servire affatto all'economia del racconto, se non a dover ritornare continuamente indietro per riprendere il filo. 5 refusi: pag. 86, riga 2: "vita frenica" (vita frenetica); pag. 87, riga 14: " la audio guida" (l'audio guida - non è un vero e proprio errore, ma suona veramente male); pag. 87, riga 21: "un brochure" (una brochure, femminile); pag. 89, riga 4: "su giungla fitta" (su una giungla fitta); pag. 90, riga 4: "di fecero da parte" (si fecero da parte).
- Biancamaria Massaro - Un grande passo per l'umanità - finale sorprendente. Forse un po' eccessiva la parte riguardante le spiegazioni scientifiche sui buchi neri, forse non del tutto utili all'economia del racconto. Bello. 1 refuso: pag. 95, riga 26: "Da un dei lati" (da uno dei lati).
- Brunella Gasparotto - Lezione di storia - che dolce! Sembra un racconto per la pre-adolescenza per "tono" e terminologia. Carino l'espediente dei nomi al contrario per far comprendere il meccanismo dell'universo parallelo, identico ma speculare. Un po' debole il finale, mi aspettavo di restarne sorpresa.
- Cosimo Vitiello - Faro di rinvio - La storia è molto interessante, forse uno spunto da utilizzare per qualcosa di più corposo. Ci sono troppi dialoghi a scapito della narrazione. Linguaggio troppo verbale con utilizzo di modi di dire e costruzioni di frasi tipicamente dialettali. 4 refusi: pag. 108, riga 4-5: "Nessun'altra sorpresa rivelò lo scavo" (si dice "Lo scavo non rivelò nessun'altra sorpresa"); pag. 108, riga 8: "mezzora" (mezz'ora); pag. 113, riga 18-19: "senza che l'altro lo rispondesse" (senza che l'altro gli rispondesse).

Ecco, per ora è tutto. Non vedo l'ora di iniziare la sezione X-Punk che, non nascondo, affronto un po' premunita. Vedremo.

Baci e abbracci a tutti. Spero di non aver offeso nessuno.
Vostra :smileinbox:
GaSt
ilnullasonoio

Avatar utente
Massimo Baglione
Administrator
Administrator
Messaggi: 7573
Iscritto il: 22/09/2006, 9:12
Località: aznediseR
Contatta:

Re: Commenti ai racconti presenti in N.A.S.F. 5

Messaggio da leggere da Massimo Baglione »

- Luigia Bencivenga - L'equazione del Cristo - Bellissimo spunto per quello che potrebbe diventare un best seller alla Dan Brown. Da sviluppare, sicuramente da non sprecare. 1 refuso: pag.54, riga 11: "All'età di a 63 anni" (c'è una "a" in più).
Ecco dov'è finita la "a" che manca a Jormungaard! ehehe

Grazie per le segnalazioni! (sei un terminator, azz!)
Immagine

Immagine <<< io sono nel Club dei Recensori di BraviAutori.it.

Immagine

www.massimobaglione.org

Avatar utente
jormungaard
Android
Android
Messaggi: 3432
Iscritto il: 23/09/2006, 8:36
Località: Gundersheim, piana di Ringsfjord
Contatta:

Re: Commenti ai racconti presenti in N.A.S.F. 5

Messaggio da leggere da jormungaard »

Max ridammi la "a" dispersa!!!
Immagine

Immagine

Avatar utente
Massimo Baglione
Administrator
Administrator
Messaggi: 7573
Iscritto il: 22/09/2006, 9:12
Località: aznediseR
Contatta:

Re: Commenti ai racconti presenti in N.A.S.F. 5

Messaggio da leggere da Massimo Baglione »

Troppo tardi! ;)
Immagine

Immagine <<< io sono nel Club dei Recensori di BraviAutori.it.

Immagine

www.massimobaglione.org

Avatar utente
Montag
Calculator
Calculator
Messaggi: 163
Iscritto il: 29/10/2008, 16:46

Re: Commenti ai racconti presenti in N.A.S.F. 5

Messaggio da leggere da Montag »

GaSt ha scritto: - Marco Maria Sorge - Del futuro che fu - Linguaggio fiorito di termini e verbi arcaici (ad esempio: ... che il fuggevole eppur magnanimo trascorrer del tempo soleva consegnarli quali testimonianze silenti d'un glorioso passato),  da prosa poetica fine 1600, poco adatto, a mio giudizio,  al genere.
Eh eh, cara GaSt, se ti capita di leggere i miei racconti presenti nei NASF precedenti o in altre antologie, capirai che non riesco a distaccarmi da stile siffatto, non rammento chi commentò s'uno d'essi consigliando di leggerlo come se si stesse affrontando una poesia (non in termini romantici, si intende). Sulla confacevolezz... ehm, sulla convenienza del medesimo per il genere OOPart o la letteratura Sf in genere, ho molte riserve e numerosi esempi (magari di writers non apprezzati) dalla mia parte.  :evil5:  :whip2:
GaSt ha scritto: Inoltre non c'ho capito nulla, seppur l'abbia letto tre volte. Boh! Mea culpa.
Venghino signori venghino, invero la trama è alquanto ingarbugliata, al primo che ne dà un'interpretazione quanto meno vicina alla mia idea in premio un bel bacio dalla Eniss di Cancianiana memoria.  :icon_scratch:  :icon_study:

Hint: ci sono due OOPart, e uno d'essi è tale in ben differenti coordinate spazio-temporali (ahhhhhhhhhh, ora è tutto più chiaro... :sad5:)

Avatar utente
dixit
Android
Android
Messaggi: 3707
Iscritto il: 23/09/2006, 19:31

Re: Commenti ai racconti presenti in N.A.S.F. 5

Messaggio da leggere da dixit »

Non so se lei sia disponibile...  :icon_scratch:

Avatar utente
silent running
Card
Card
Messaggi: 100
Iscritto il: 07/10/2008, 19:03

Re: Commenti ai racconti presenti in N.A.S.F. 5

Messaggio da leggere da silent running »

noto con dispiacere che il mio è uno dei pochissimi racconti non commentati...che sia il classico caso di racconto fantasma annunciato ma poi non inserito nella raccolta?

o che può essere letto solo ad una determinata ora del tempo e dello spazio?

Avatar utente
dixit
Android
Android
Messaggi: 3707
Iscritto il: 23/09/2006, 19:31

Re: Commenti ai racconti presenti in N.A.S.F. 5

Messaggio da leggere da dixit »

vallo a sapere, misteri dei nasfer...  :icon_scratch:

Avatar utente
Massimo Baglione
Administrator
Administrator
Messaggi: 7573
Iscritto il: 22/09/2006, 9:12
Località: aznediseR
Contatta:

Re: Commenti ai racconti presenti in N.A.S.F. 5

Messaggio da leggere da Massimo Baglione »

silent running ha scritto: noto con dispiacere che il mio è uno dei pochissimi racconti non commentati...che sia il classico caso di racconto fantasma annunciato ma poi non inserito nella raccolta?
Azz! Non mi fate venire questi dubbi...
Immagine

Immagine <<< io sono nel Club dei Recensori di BraviAutori.it.

Immagine

www.massimobaglione.org

Avatar utente
silent running
Card
Card
Messaggi: 100
Iscritto il: 07/10/2008, 19:03

Re: Commenti ai racconti presenti in N.A.S.F. 5

Messaggio da leggere da silent running »

ho ordinato le mie 856.000 copie di nasf5 e tra pochi giorni saprò la verità....

Avatar utente
jormungaard
Android
Android
Messaggi: 3432
Iscritto il: 23/09/2006, 8:36
Località: Gundersheim, piana di Ringsfjord
Contatta:

Re: Commenti ai racconti presenti in N.A.S.F. 5

Messaggio da leggere da jormungaard »

Il tuo racconto è finito nell'edizione NASF 5 di un universo parallelo!!
Immagine

Immagine

Avatar utente
stefanoventa
Robot
Robot
Messaggi: 258
Iscritto il: 29/10/2008, 16:17

Re: Commenti ai racconti presenti in N.A.S.F. 5

Messaggio da leggere da stefanoventa »

in effetti Gast ha finito la sezione oopart ma non vedo commenti neppure al mio (sì non l'ho ancora preso il volume sto fine settimana ci riprovo...)... o mi è sfuggito?

Avatar utente
silent running
Card
Card
Messaggi: 100
Iscritto il: 07/10/2008, 19:03

Re: Commenti ai racconti presenti in N.A.S.F. 5

Messaggio da leggere da silent running »

e infatti pure il mio che è della sezione oopart non è stato mai commentato...

Avatar utente
Montag
Calculator
Calculator
Messaggi: 163
Iscritto il: 29/10/2008, 16:46

Re: Commenti ai racconti presenti in N.A.S.F. 5

Messaggio da leggere da Montag »

Quello di Stefano c'è, e ne mancano ancora due o tre nella sezione OOPArt, che ancora devo commentare.  :icon_study:

Avatar utente
jormungaard
Android
Android
Messaggi: 3432
Iscritto il: 23/09/2006, 8:36
Località: Gundersheim, piana di Ringsfjord
Contatta:

Re: Commenti ai racconti presenti in N.A.S.F. 5

Messaggio da leggere da jormungaard »

O forse avete talmente scioccato GaSt che non ha la forza di commentarvi.  :laughing6: :laughing6: :laughing6:
Immagine

Immagine

Avatar utente
stefanoventa
Robot
Robot
Messaggi: 258
Iscritto il: 29/10/2008, 16:17

Re: Commenti ai racconti presenti in N.A.S.F. 5

Messaggio da leggere da stefanoventa »

jormungaard ha scritto: O forse avete talmente scioccato GaSt che non ha la forza di commentarvi.  :laughing6: :laughing6: :laughing6:
oddio può essere  :laughing7:

Avatar utente
silent running
Card
Card
Messaggi: 100
Iscritto il: 07/10/2008, 19:03

Re: Commenti ai racconti presenti in N.A.S.F. 5

Messaggio da leggere da silent running »

sì può essere anche questa ipotesi  :laughing6:

Avatar utente
GaSt
Byte
Byte
Messaggi: 21
Iscritto il: 31/10/2008, 13:58

Re: Commenti ai racconti presenti in N.A.S.F. 5

Messaggio da leggere da GaSt »

Ma no, tranquilli. E' che sto rileggendo anche Un uomo senza qualità di Musil (due tomi da paura!!!) e altre due antologie di racconti in cui ci sono anch'io, oltre che a un manoscritto di cui sto curando l'editing.  :downtown: :downtown: :read2: :read2: Con calma e ci arrivo. E comunque: come si chiama silent running nel libro? Non mi sembra di aver saltano nulla della sezione Oopart, anche se devo finire di commentarla.
Tranqui rega', non trascurerò alcuno.
:love7:
Sempre vostra
GaSt
ilnullasonoio

Avatar utente
Daniele P.
Card
Card
Messaggi: 121
Iscritto il: 28/10/2009, 13:29
Località: Roma

Re: Commenti ai racconti presenti in N.A.S.F. 5

Messaggio da leggere da Daniele P. »

Allora, comincio anch'io a commentare quelli che ho letto:

GB di Gianluca Gendusa
Buon ritmo, divertente, per certi versi l'atmosfera sapeva un po' di steampunk. Tuttavia finisce un po' bruscamente e nel complesso, sembra parte di un progetto più ampio.

Passaporto per le stelle, di Riccardo Simone
L'ho trovato un po' forzato, un po' "americaneggiante", privo - a mio modo di vedere - di pathos. Non mi ha preso, ecco.

Cosmo, di Roberto Bommarito
Racconto interessante, molto buono lo spunto, ma non mi ha appassionato il tono del racconto, che narra troppo e mostra poco. Sembra più che altro un riassunto di cosa è accaduto, ma l'ho trovato privo di mordente. Bello, però, il lato mistico che pervade il finale.

Domani, di Antonino Alessandro
Non male il susseguirsi degli eventi, nonché il modo in cui il protagonista affronta quello che gli succede, anche se il finale mi pare poco incisivo. Scritto bene, peccato per i refusi - almeno tre - che ho visto in giro.

Un nuovo grande passo per l'umanità,  di Biancamaria Massaro
L'idea c'è, assolutamente, ma ho trovato lo sviluppo un po' piatto, nel senso che c'è molta narrazione ma poca azione (non parlo di azione in senso avventuroso, ma di movimento, di dialogo, di scene). Il finale è telefonato, ma forse è per via della forma scelta per narrare la storia.

Il giorno della cavalletta, di Massimo Muntoni
Non nego di aver trovato difficoltà a seguire la vicenda. Troppi nomi in codice, forse, o forse una lettura disattenta da parte mia. Non posso dire che mi abbia preso, questo sì. Buono il finale a sorpresa (anche se si poteva presagire).

Colpo di fulmine, di Guido del Duca
Di quelli letti finora, forse è quello che mi è piaciuto di più. Steampunk al punto giusto, buona ambientazione, narrazione piacevole, finale forse prevedibile ma ben calibrato. Un buon racconto.


Come avete notato ho letto balzando qua e là. Spero di poter postare presto anche i commenti per gli altri racconti. Devo solo trovare il tempo per leggere.

ps
mi scuso con chi potrà trovare spiacevoli le mie osservazioni. Si tratta, comunque, di considerazioni del tutto personali (anche perché alcuni autori li conosco e sanno che li apprezzo come autori)
:)
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine

Avatar utente
Munzic Reload
Card
Card
Messaggi: 76
Iscritto il: 29/10/2009, 15:44
Contatta:

Re: Commenti ai racconti presenti in N.A.S.F. 5

Messaggio da leggere da Munzic Reload »

Montag ha scritto: Nuovi commenti (libro quasi finito). Occhio  :sad5: valutazioni soggettive come sempre, eh?

Massimo Muntoni - Il Giorno della Cavalletta
:sad5:... senza parole... meraviglioso.

Allora volevo ringraziare inanzitutto Montag per il commento breve, ma molto molto esplicito.  :love10:
Grazie, mi ha fatto molto piacere questo commento positivo. Anche perché il racconto non è di facile fruibilità, per via dei numerosi salti temporali e della compressione alla quale mi ha costretto il limite dei 20.000 caratteri. La storia aveva bisogno forse di un po' più di spazio per essere assaporata con meno sforzo. Ma sono molto contento che sia arrivata bene in ogni caso.  :notworthy:


"Il giorno della cavalletta, di Massimo Muntoni
Non nego di aver trovato difficoltà a seguire la vicenda. Troppi nomi in codice, forse, o forse una lettura disattenta da parte mia. Non posso dire che mi abbia preso, questo sì. Buono il finale a sorpresa (anche se si poteva presagire)."

Grazie anche a Dani per il commento.
Come detto sopra, in effetti non è facile seguire questa vicenda che si svolge al presente, in un passato recente e in più condito anche con episodi di un passato remoto. Poi c'è tutta una terminologia Cyberpunk, con neologismi personalissimi e lo spazio un po' ristretto per la storia che non permettono di fruirla al massimo.
Il compito dell'autore, per me, - anche se quando si scrive racconti di genere è praticamente impossibile - deve essere quello di far arrivare la sua storia al più ampio numero di persone possibili, e se non ci sono riuscito sempre è solo un mea culpa.

L'unico appunto che mi permetto di fare, è relativo al tuo giudizio sul finale. Il fatto che un finale si presagisca per me non è una cosa negativa.
Secondo me, un finale si deve, giustamente, presagire. Io normalmente questo lo considero un valore aggiunto alla storia. Nel senso che un finale a sorpresa non deve essere qualcosa che cade dal cielo, che non si è respirato nel corso della vicenda, se no questo assume un carattere artificioso. Ma deve scaturire naturalmente dalla storia; e in quanto tale, deve esistere già nelle maglie del racconto. E il fatto, in parte, di aspettarselo è segno che il finale ha una sua organicità e legame profondo con il racconto intero. Questo per me è una cosa buona.
A meno che tu non intendessi dire "finale telefonato". In questo caso, no che non è cosa buona.
Scusami Dani, ho approfittato del tuo commento per esporre una mia concezione personale sul finale.  :notworthy:

A breve postero anche io qualche mio commento. Finora ho letto una decina di racconti... ma sono pigro!  :icon_tongue:

Avatar utente
silent running
Card
Card
Messaggi: 100
Iscritto il: 07/10/2008, 19:03

Re: Commenti ai racconti presenti in N.A.S.F. 5

Messaggio da leggere da silent running »

Tanto rumore per nulla

sono arrivate le mie copie e c'è anche il mio racconto
ma è anche vero che è come se fosse calata una fitta nebbia letteraria sullo scritto in questione dato che è stato credo l'unico a non essere commentato o letto :angryfire:

Bel libro gli farò pubblicità leggendolo in metropolitana cercando di incuriosire gli altri passeggeri facendo varie smorfie

Avatar utente
carlo
Administrator
Administrator
Messaggi: 4919
Iscritto il: 22/09/2006, 15:46
Contatta:

Re: Commenti ai racconti presenti in N.A.S.F. 5

Messaggio da leggere da carlo »

ahahaha spero non di disgusto! :)  cmq lo sapevo che c'era il tuo quando avevi scritto il post ho verificato, ma vuoi metter lasciarti la tensione?  :evil5: :whip2:    il primo impatto con il libro è piacevole?

Avatar utente
Daniele P.
Card
Card
Messaggi: 121
Iscritto il: 28/10/2009, 13:29
Località: Roma

Re: Commenti ai racconti presenti in N.A.S.F. 5

Messaggio da leggere da Daniele P. »

Proseguo con i commenti:

Nimby, di Andrea Viscusi.
Ben scritto, mi è piaciuto. Anche se in qualche modo avevo pensato a una storia in stile "la sentinella", alla fine mi è comunque piaciuto parecchio.

L'oggetto, di Jonathan Concas
Molto bello anche questo pezzo, in stile vagamente lovecraftiano. Mi ha tenuto sulle spine e il finale è convincente.

Troppo umano, di Gabriella Strada
Anche questo racconto l'ho letto con piacere. Sebbene vada letto con molta attenzione (a una seconda lettura risulta tutto più chiaro), l'idea e la struttura sono convincenti. Forse avrebbe potuto essere più fluido per godere di maggior chiarezza nella prima lettura, ma è un dettaglio.

L'equazione del Cristo, di Luigia Bencivenga
Troppo corto e per certi versi poco chiaro. Avrei preferito che questo racconto fosse più lungo e reso in maniera migliore. Alla fine risulta come un qualcosa di incompleto, almeno dal mio punto di vista.

Dendera, di Claudio Foti
Buona l'idea ma sviluppo che mi ha lasciato perplesso. Avrebbe potuto contenere più pathos, la storia ne avrebbe giovato. Il finale è un po' forzato. l'ombra del Deus ex Machina si sente e alla fine resta un po' di delusione.

Rotolo 143 di Marco Migliori
Non riesco a commentarlo. Dico solo che, a lettura ultimata, non è fantascienza.

Del futuro che fu, di Marco Maria Sorge
Anche qui, ho la sensazione che la storia sia troppo corta per essere appresa appieno. Uno sviluppo più pieno avrebbe reso meglio il tutto. In questo modo, invece, non mi è rimasto granché.

Uno, due, te, sessanta di Ranieri Meloni
Buona storia, anche se raccontata molto e poco mostrata. Un finale che ha del mistico ma che lascia un po' di amaro per aver lasciato aperte delle porte senza chiuderle. Secondo me è migliorabile.

Per ora è tutto. Vado avanti con la lettura. :)
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine

Avatar utente
Massimo Baglione
Administrator
Administrator
Messaggi: 7573
Iscritto il: 22/09/2006, 9:12
Località: aznediseR
Contatta:

Re: Commenti ai racconti presenti in N.A.S.F. 5

Messaggio da leggere da Massimo Baglione »

Meno male Silent :-)
Immagine

Immagine <<< io sono nel Club dei Recensori di BraviAutori.it.

Immagine

www.massimobaglione.org

Avatar utente
Montag
Calculator
Calculator
Messaggi: 163
Iscritto il: 29/10/2008, 16:46

Re: Commenti ai racconti presenti in N.A.S.F. 5

Messaggio da leggere da Montag »

Daniele P. ha scritto:
Del futuro che fu, di Marco Maria Sorge
Anche qui, ho la sensazione che la storia sia troppo corta per essere appresa appieno. Uno sviluppo più pieno avrebbe reso meglio il tutto. In questo modo, invece, non mi è rimasto granché.

Grazie per il commento, a mi difesa dico che il racconto è volutamente corto e poco trasparente, reso in maniera tale da non permettere - si spera - al lettore di capirci granché fino alle ultime (se non l'ultimissima) righe. Non mi piace narrare, amo lasciare al lettore la possibilità di riempire gli spazi vuoti (si badi, non con la fantasia, bensì con la logica).  :icon_study:

Avatar utente
minovitiello
Byte
Byte
Messaggi: 22
Iscritto il: 30/10/2008, 16:58
Contatta:

Re: Commenti ai racconti presenti in N.A.S.F. 5

Messaggio da leggere da minovitiello »

GaSt ha scritto:

... costruzioni di frasi tipicamente dialettali.

- Cosa significa? Dimmi dove, così mi correggerò in futuro.

l'errore (e non refuso) della frase che indichi a me non suona sbagliata, non vedo perché dovrei scriverla come dici tu.

"mezzora" il Garzanti dice che si può scrivere anche così. Mentre l'ultimo è un errore palese.

Grazie per le tue osservazioni.

Avatar utente
Piscu
Card
Card
Messaggi: 67
Iscritto il: 01/12/2008, 12:18
Località: unknown
Contatta:

Re: Commenti ai racconti presenti in N.A.S.F. 5

Messaggio da leggere da Piscu »

comincio con un po' di ritardo rispetto a quanto promesso, comunque eccomi qui. sezione oopart consumata. i commenti sono onesti, spero di non urtare la sensibilità artistica di nessuno.

ovviamente, occhio agli spoiler!


GB (Gianluca Gendusa)
piaciuto, l'idea di un oopart "al contrario" (cioè un oggetto che noi della nostra epoca riconosciamo, mentre i personaggi no) aveva sfiorato anche me. ammetto che ho fatto un po' di confusione coi personaggi, ma ho gradito l'atmosfera similsteampunk.

Passaporto per le stelle (Riccardo Simone)
non è per la canzone che ha ispirato il racconto (che peraltro non conosco), ma la trama mi è sembrata troppo "facilotta" e come ha scritto qualcun altro mi ha ricordato il film "knowing" che mi ha fatto francamente schifo. non mi ha coinvolto.

Nimby (Andrea Viscusi)
ehm, non è che voglia commentare il mio racconto. voglio aggiungere un paio di "note dell'autore". intanto, il titolo del racconto (e il nome delle creature) non è casuale, anzi, ha un significato preciso che spero qualcuno abbia colto. in una precedente versione del racconto anzi, il tutto era ambientato in un futuro in cui quella sigla, utilizzata dagli alieni, era appunto mutuata dal linguaggio umano. ma questa collocazione non si incastrava bene col resto del racconto così ho anticipato tutto di qualche millennio.
inoltre, pur non essendoci un oopart preciso, ho inteso questa storia come una possibile origine di molti oopart esistenti (infatti faccio qualche riferimento ad elettricità, astronavi ecc).

L'oggetto (Jonathan Concas
buon racconto, buon ritmo, buona conclusione. anche se l'"oggetto" mi sembra qualcosa di soprannaturale più che un oopart.

Troppo umano (Gabriella Strada)
forse mi è sfuggito qualcosa. se ho capito tutto quello che c'era da capire, allora la storia non mi ha convinto. sa di già visto, e rimane piuttosto annacquata dallo spiegone finale.

L'equazione del cristo (Luigia Bencivenga)
anche qui, non ho trovato la storia particolarmente appassionante. tutta la faccenda si sviluppa quasi "da sé", i personaggi non sembrano aver alcun ruolo.

Dendera (Claudio Foti)
diciamo che mi è piaciuto, però è troppo spiegato. capisco la necessità di illustrare la natura dell'oopart, ma quasi metà racconto se ne va solo nella descrizione dell'oggetto (che uno [come me] potrebbe già conoscere). il finale mi è piaciuto molto.

Rotolo 143 (Marco Migliori)
uhm, penso ci sia poco da commentare. un divertissement, si chiamano così? simpatico.

Del futuro che fu (Marco Maria Sorge)
ok, lo ammetto. non ci ho capito nulla. magari me lo rileggo.

Uno due tre sessanta (Ranieri Meloni)
veramente ottima l'idea su cui si basa. peccato che ci sia molta narrazione e poca azione. credo che sviluppato in altro modo potrebbe venire fuori davvero un bel racconto.

Cosmo (Roberto Bommarito)
ho già commentato altrove, comunque sintetizzo. anche qui un'ottima idea di partenza. la parte metanarrativa secondo me è un po' esagerata, anche se è funzionale all'evoluzione del racconto. comunque molto buono.

Domani (Antonino Alessandro)
buono, anche se un po' scontato. diciamo che qui l'oopart è un po' un pretesto e potrebbe anche essere estratto dalla storia.

Un nuovo grande passo per l'umanità (Biancamaria Massaro)
la storia è interessante, però troppo raccontata. si apprende degli eventi quando sono già successi, non c'è vera tensione. inoltre il finale lascia praticamente invariata la situazione. mi aspettavo una sorpresa in più.

Lezione di storia (Brunella Gasparotto)
a parte che la scena finale è IDENTICA alla mia, mi è piaciuto. si capisce abbastanza presto il finale (come nel mio, del resto) ma funziona comunque abbastanza bene.

Faro di rinvio (Cosimo Vitiello)
storia abbastanza prevedibile, e tecnicamente credo che non ci sia un vero e proprio oopart.

Un rewash (Alberto Tristano)
non male, anche se non sorprende particolarmente. le spiegazioni sono un po' troppo spiegate. francamente mi sembrerebbe più adatto per l'xpunk che l'oopart.

Era solo una rosa rossa... (Stefano Bovi)
bello, lo scontro tra umani e titani con dinosauri nel mezzo e una luna in collisione è un ottimo scenario. forse le fasi del combattimento non sono del tutto chiare, un paio di volte ho perso di vista i personaggi, però scorre bene. anche se a me risultava che le pietre di ica erano state dimostrate come falsi.

Oopart (Stefano Andrea Noventa)
anche questo mi è piaciuto, bello il punto di vista dell'oggetto che percepisce e interviene su un "piano" della realtà differente al nostro.




...a presto con l'x-punk.

Avatar utente
Montag
Calculator
Calculator
Messaggi: 163
Iscritto il: 29/10/2008, 16:46

Re: Commenti ai racconti presenti in N.A.S.F. 5

Messaggio da leggere da Montag »

Piscu ha scritto: Del futuro che fu (Marco Maria Sorge)
ok, lo ammetto. non ci ho capito nulla. magari me lo rileggo.
:sad2: Al terzo che commenta e dice che non ci ha capito un tubo, posto la spiegazione. Eppure in ogni miniparagrafo ci sono dei riferimenti allo spazio-tempo che dovrebbero aiutare (... fiere possenti che volano... Radiazioni e Giappone... etc)...  :icon_study:

Avatar utente
carlo
Administrator
Administrator
Messaggi: 4919
Iscritto il: 22/09/2006, 15:46
Contatta:

Re: Commenti ai racconti presenti in N.A.S.F. 5

Messaggio da leggere da carlo »

si in effetti con i riferimenti diventa chiarissimo......  :angel12:

RB
Byte
Byte
Messaggi: 11
Iscritto il: 10/11/2009, 8:59

Re: Commenti ai racconti presenti in N.A.S.F. 5

Messaggio da leggere da RB »

Grazie di nuovo Piscu, e grazie anche a Daniele P., Montag, GaS, per avere letto e commentato il mio racconto.
Roberto.

RB
Byte
Byte
Messaggi: 11
Iscritto il: 10/11/2009, 8:59

Re: Commenti ai racconti presenti in N.A.S.F. 5

Messaggio da leggere da RB »

RB ha scritto: Grazie di nuovo Piscu, e grazie anche a Daniele P., Montag e GaSt, per avere letto e commentato il mio racconto.
Roberto.

Rispondi