Edmund Cooper

biografie, bigliografie, e discussioni sui grandi autori della fantascienza
Avatar utente
carlo
Administrator
Administrator
Messaggi: 4874
Iscritto il: 22/09/2006, 14:46
Contatta:

Edmund Cooper

Messaggio da leggere da carlo » 20/04/2012, 16:18

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.


Nato a Marple nei pressi di Stockport, Cheshire, nel Regno Unito, cominciò a lavorare sin da adolescente. Imbarcatosi nel 1944 su una nave mercantile, dopo la seconda guerra mondiale iniziò l'attività di insegnante e a pubblicare i suoi racconti. Il suo primo racconto fu Deadly Image, ristampato anche come The Uncertain Midnight (in Italia: Uomini e androidi, su Urania 227, completato nel 1957 e pubblicato nel 1958. Sotto diversi pseudonimi, tra cui Richard Avery, continuò a pubblicare libri fino alla sua morte, avvenuta nel 1982.


Opere

Le opere pubblicate in Italia sono:

   Uomini e androidi (Deadly Image, 1958), Urania n° 227
   Equazione tempo (Seed of Light, 1959), Urania n° 234
   Millenovecentonovantaquattro (Voices in the Dark, 1960), Urania n° 352
   Transit (Transit, 1964), Cosmo. Collana di Fantascienza n° 140
   Gli anni della furia (All Fool's Day, 1966), Galassia n° 203
   L'uomo della Terza Fase (The Cloud Walker, 1973), Cosmo. Collana di Fantascienza n° 121
   Gli anelli di Tantalo (The Rings of Tantalus, 1974), Sidera nello spazio e nel tempo n° 8
   Il veleno di Argo (The Venom of Argus, 1976), Sidera nello spazio e nel tempo n° 11
   I vermi della morte di Kratos (The Deathworms of Kratos, 1974), Sidera nello spazio e nel tempo n° 7
   I giochi mortali di Zelos (The Wargames of Zelos, 1975), Sidera nello spazio e nel tempo n° 9

Avatar utente
carlo
Administrator
Administrator
Messaggi: 4874
Iscritto il: 22/09/2006, 14:46
Contatta:

Re: Edmund Cooper

Messaggio da leggere da carlo » 20/04/2012, 16:20

sto leggendo in questi giorni proprio l'urania "uomini ed androidi", da 150 lire del 1960, e parte molto bene devo dire, il nome dell'autore poi ricorre spesso nei racconti delle raccolte anni 60 / 70 e l'ho sempre trovato un ottima penna.
Non ho letto altri romanzi suoi, ricordo però di aver sentito parlare molto bene di equazione tempo e l'uomo della terza fase.

Avatar utente
carlo
Administrator
Administrator
Messaggi: 4874
Iscritto il: 22/09/2006, 14:46
Contatta:

Re: Edmund Cooper

Messaggio da leggere da carlo » 20/06/2012, 14:28

ho iniziato oggi "fattore tempo", sempre tra gli urania trovati, confermo che mi piace come scrive cooper, finora non mi ha mai deluso

Avatar utente
Massimo Baglione
Administrator
Administrator
Messaggi: 6988
Iscritto il: 22/09/2006, 8:12
Località: aznediseR
Contatta:

Re: Edmund Cooper

Messaggio da leggere da Massimo Baglione » 21/06/2012, 10:51

carlo ha scritto:...sempre tra gli urania trovati...
...e continua a rigirare il dito nella piaga grrr
Immagine

Immagine <<< io sono nel Club dei Recensori di BraviAutori.it.

Immagine

www.massimobaglione.org


Rispondi