Salve

Se ti sei appena registrato, qui puoi scrivere qualcosa su di te.
Michele Protopapas
Byte
Byte
Messaggi: 11
Iscritto il: 20/09/2014, 11:26

Salve

Messaggio da leggere da Michele Protopapas » 20/09/2014, 11:33

Salve a tutti,
Sono venuto a conoscenza del sito http://www.assonuoviautori.org/ grazie al concorso NASF 10 al quale parteciperò con un racconto. Mi fa piacere far parte di un forum dove si discute fantascienza, tra l'altro sono un ingegnere e mi occupo anche di filosofia della scienza e della matematica.
Dopo essermi dedicato a racconti horror ( l'anno scorso è uscito il mio libro "I racconti del Behcet") sto cercando di scrivere racconti di fantascienza sullo stile di Bradbury, vedremo come andrà... Spero che partecipare a questo forum mi aiuti in questo progetto.

Di nuovo un saluto a tutti!

M. P.

Avatar utente
jormungaard
Android
Android
Messaggi: 3324
Iscritto il: 23/09/2006, 7:36
Località: Gundersheim, piana di Ringsfjord
Contatta:

Re: Salve

Messaggio da leggere da jormungaard » 20/09/2014, 16:49

Benvenuto tra noi, assidui masticatori di fantascienza.
Con tutti i progetti di fantascienza che abbiamo qui puoi fare la giusta esperienza.
Immagine

Immagine

Avatar utente
Angelo F
Chip
Chip
Messaggi: 51
Iscritto il: 11/09/2014, 22:43

Re: Salve

Messaggio da leggere da Angelo F » 20/09/2014, 19:23

Ciao Michele.
Sono ingegnere pure io: tra l'altro, secondo me, in Italia almeno la metà di quelli che si dilettano a scrivere fantascienza sono ingegneri... poi dicono che non siamo fantasiosi.

Hai tutta la mai stima per il fatto che ti occupi di filosofia della scienza e della matematica, tema oltremodo affascinante!

Ciao
Angelo

Michele Protopapas
Byte
Byte
Messaggi: 11
Iscritto il: 20/09/2014, 11:26

Re: Salve

Messaggio da leggere da Michele Protopapas » 21/09/2014, 6:35

Ciao Angelo,
in realtà ho incontrato molti nostri colleghi che si sono dati alla scrittura e non solo di fantascienza. Il più famoso è Paolo Giordano con il suo " La Solitudine dei numeri primi" (che ho letto e non mi è piaciuto per nulla). Mah, sarà la formazione che ci danno. Per esempio io sono un insegnante e tratto i miei racconti come teoremi da dimostrare.
Ci si legge...
A presto

Michele

Avatar utente
carlo
Administrator
Administrator
Messaggi: 4878
Iscritto il: 22/09/2006, 14:46
Contatta:

Re: Salve

Messaggio da leggere da carlo » 21/09/2014, 12:58

Salve Michele benvenuto :)

Avatar utente
The Machine
Chip
Chip
Messaggi: 62
Iscritto il: 11/09/2014, 11:06

Re: Salve

Messaggio da leggere da The Machine » 21/09/2014, 15:40

Ciao, piacere!
Immagine

Avatar utente
Massimo Baglione
Administrator
Administrator
Messaggi: 7047
Iscritto il: 22/09/2006, 8:12
Località: aznediseR
Contatta:

Re: Salve

Messaggio da leggere da Massimo Baglione » 21/09/2014, 16:29

Ciao Michele!
Bradbury è uno dei miei preferiti.
Immagine

Immagine <<< io sono nel Club dei Recensori di BraviAutori.it.

Immagine

www.massimobaglione.org

Michele Protopapas
Byte
Byte
Messaggi: 11
Iscritto il: 20/09/2014, 11:26

Re: Salve

Messaggio da leggere da Michele Protopapas » 21/09/2014, 17:05

Ciao ragazzi,
@Massimo: Bradbury mi piace molto, anche se da il meglio nei racconti. Fahrenheit 451 non mi ha fatto impazzire, nonostante il successo che ha avuto. Il finale, soprattutto, mi ha lasciato un po' basito, ma anche la divisione in capitoli. Che ne pensi?

A presto, ciao

Avatar utente
Marco Signorelli
Android
Android
Messaggi: 1750
Iscritto il: 21/10/2010, 10:03
Contatta:

Re: Salve

Messaggio da leggere da Marco Signorelli » 21/09/2014, 19:57

benvenuto.
Bradbury affronta una fantascienza strana, molto psicologica, a volte senza fantascienza [alcuni racconti nella antologia l'uomo illustrato, non sono proprio fantascienza, così come Cronache marziane] ma ciò non toglie che sia stato un grande scrittore anche di fantascienza.

Avatar utente
Massimo Baglione
Administrator
Administrator
Messaggi: 7047
Iscritto il: 22/09/2006, 8:12
Località: aznediseR
Contatta:

Re: Salve

Messaggio da leggere da Massimo Baglione » 22/09/2014, 14:53

Farheneit ce l'ho in coda di lettura. O meglio, di rilettura, dato che ricordo poco della trama.
Cronache marziane, a memoria, è il testo che preferisco in assoluto.
Immagine

Immagine <<< io sono nel Club dei Recensori di BraviAutori.it.

Immagine

www.massimobaglione.org

Michele Protopapas
Byte
Byte
Messaggi: 11
Iscritto il: 20/09/2014, 11:26

Re: Salve

Messaggio da leggere da Michele Protopapas » 23/09/2014, 9:55

Io penso che sia difficile fare fantascienza pura, lo provo su me stesso: personalmente tendo sempre all'horror o al filosofico (è una filosofia simile a quella che ritrovo in Bradbury). Ciao

Avatar utente
zio chester
Robot
Robot
Messaggi: 458
Iscritto il: 17/09/2010, 9:35

Re: Salve

Messaggio da leggere da zio chester » 23/09/2014, 10:14

Benvenuto Michele! In NASF 7 il mio racconto è proprio un tributo alle Cronache marziane di Bradbury. Se ti capita di leggerlo, fammi sapere cosa ne pensi!

Michele Protopapas
Byte
Byte
Messaggi: 11
Iscritto il: 20/09/2014, 11:26

Re: Salve

Messaggio da leggere da Michele Protopapas » 26/09/2014, 22:53

Ciao Zio Chester,
ho appena finito di leggere il tuo racconto. Premetto che mi piace essere sincero e odio frasi fatte o di circostanza. Il tuo racconto mi ha realmente piacevolmente sorpreso e sinceramente non me lo aspettavo, devo anzi dire che i pochi racconti della raccolta che ho letto sinora valgono abbondantemente il prezzo che l'ho pagata (anche se non amo particolarmente gli e-book). Del tuo racconto ho apprezzato che anche nello stile sembrava di leggere Bradbury, soprattutto nell'analisi psicologica del personaggio: mi è piaciuto molto la parte in cui il protagonista diceva che la ripopolazione del pianeta non era una sua priorità, è molto umano (e fuori dal solito clichè) ammettere che in fin dei conti non importa nulla della razza e importa più del proprio individuo. Molto profonda l'analisi sul fatto che è inutile impegnarsi se non si ottiene l'approvazione di qualcuno (almeno degli automi spettatori). Infine, se posso permettermi, nonostante ho apprezzato il dialogo improvviso tra Wilder e Williamson a spezzare la narrazione, avrei preferito una descrizione più rapida dell'avvicinamento del razzo: era abbastanza scontato che incontrassero il protagonista, quindi a mio avviso non vi era motivo di creare pathos. Inoltre credo sia più corretto scrivere "11 dicembre 2005" piuttosto che "l'undici dicembre del 2005", ma sono solo piccolezze in un racconto molto molto pregievole. Ciao.

Avatar utente
Massimo Baglione
Administrator
Administrator
Messaggi: 7047
Iscritto il: 22/09/2006, 8:12
Località: aznediseR
Contatta:

Re: Salve

Messaggio da leggere da Massimo Baglione » 27/09/2014, 7:27

Grazie, Michele, per aver acquistato l'ebook.
Qualità dei contenuti a parte, puoi dirmi come lo vedi l'ebook? Si apre bene? Presenta problemi grafici o di impaginazione?
x tutti: fornitele sempre queste informazioni, perché per la qualità dell'ebook ci affidiamo al preview di Kindle dato che, almeno io che impagino, non ho e mai avrò un ebook reader.
Immagine

Immagine <<< io sono nel Club dei Recensori di BraviAutori.it.

Immagine

www.massimobaglione.org

Avatar utente
zio chester
Robot
Robot
Messaggi: 458
Iscritto il: 17/09/2010, 9:35

Re: Salve

Messaggio da leggere da zio chester » 27/09/2014, 8:24

Grazie per il feedback, Michele!

Michele Protopapas
Byte
Byte
Messaggi: 11
Iscritto il: 20/09/2014, 11:26

Re: Salve

Messaggio da leggere da Michele Protopapas » 27/09/2014, 8:43

Massimo Baglione ha scritto:Grazie, Michele, per aver acquistato l'ebook.
Qualità dei contenuti a parte, puoi dirmi come lo vedi l'ebook? Si apre bene? Presenta problemi grafici o di impaginazione?
x tutti: fornitele sempre queste informazioni, perché per la qualità dell'ebook ci affidiamo al preview di Kindle dato che, almeno io che impagino, non ho e mai avrò un ebook reader.

Ciao, io ho il Kindle per pc (non ho tablet o roba simile, nè voglio averne). La visualizzazione è un po' strana e mi spiazza la mancanza del numero di pagine. La posizione all'interno del libro è tenuta col numero dei caratteri, ma ciò mi è successo con tutti gli ebook che ho comprato. Ciò forse è dovuto al fatto che Kindle permette di scegliere il formato del carattere e quindi il numero delle pagine sarebbe variabile. Detto ciò penso che il vostro e-book sia di qualità pari a tutti gli altri e-book in formato Kindle, ma questa qualità è abbastanza scarsa (a mio avviso). Ciao.

Avatar utente
Massimo Baglione
Administrator
Administrator
Messaggi: 7047
Iscritto il: 22/09/2006, 8:12
Località: aznediseR
Contatta:

Re: Salve

Messaggio da leggere da Massimo Baglione » 27/09/2014, 13:34

Sì, per il formato kindle, il numero di pagina non ha senso, perché le pagine si autoadattano in base al dispositivo.
Diverso sarebbe se fosse un formato PDF, che preferisco, ma kindle (sito) non lo accetta.
Mi consola la tua affermazione sulla parità di qualità, tuttavia vorrei approfondire la scarsità.
In cosa sono scarsi?
Immagine

Immagine <<< io sono nel Club dei Recensori di BraviAutori.it.

Immagine

www.massimobaglione.org

Michele Protopapas
Byte
Byte
Messaggi: 11
Iscritto il: 20/09/2014, 11:26

Re: Salve

Messaggio da leggere da Michele Protopapas » 27/09/2014, 14:18

Beh, mancando le pagine non è sempre chiarissimo dove finisce un racconto e ne inizia un altro, poi il mio schermo non si adatta al formato kindle e risulta pesante la lettura: ero sempre indeciso se usare la rotella del mouse (dovendo però sempre ritrovare il rigo di lettura) o girare pagine piccolissime. Ripeto che è una situazione comune a tutti i testi in kindle, anche io preferisco i pdf.

Avatar utente
Massimo Baglione
Administrator
Administrator
Messaggi: 7047
Iscritto il: 22/09/2006, 8:12
Località: aznediseR
Contatta:

Re: Salve

Messaggio da leggere da Massimo Baglione » 28/09/2014, 5:57

Ma non sarà invece un problema di lettore?
Non me ne intendo, sto solo buttando lì un'ipotesi tecnica.
Hai modo di confrontare il risultato su più ebook reader, magari con amici o conoscenti?
Immagine

Immagine <<< io sono nel Club dei Recensori di BraviAutori.it.

Immagine

www.massimobaglione.org

Avatar utente
Marco Signorelli
Android
Android
Messaggi: 1750
Iscritto il: 21/10/2010, 10:03
Contatta:

Re: Salve

Messaggio da leggere da Marco Signorelli » 29/09/2014, 7:39

[ot: discussione interessante, si potrebbe aprire un 3d apposito]

Ho Kindle prima vesione. Si, non da le pagine, per cui i pdf o gli stessi e-book hanno il problema della separazione dei racconti [probabilmente non prende bene certi fine sezione] inoltre da la percentuale di lettura [ma si possono inserire dei segnalibri per spostarsi rapidamente].
Ho anche dei NASF in ebook e li trovo in linea con gli altri di Amazon. Il problema è dei formati dei book reader, non di come li hai preparati.
Kindle usa un formato proprietario di Amazon, so che gli altri hanno formati più standard. Gli ultimi Kindle si sono evoluti.
Credo che Michele, leggendo sul computer e non sul dispositivo, abbia dei problemi divesi. Detto questo... un book reader ha dei vantaggi sulla trasportabilità e sulla comodità in viaggio, alcuni hanno dei software di ricerca interna. Lo svantaggio è che non si "annusa" la carta.

Avatar utente
Massimo Baglione
Administrator
Administrator
Messaggi: 7047
Iscritto il: 22/09/2006, 8:12
Località: aznediseR
Contatta:

Re: Salve

Messaggio da leggere da Massimo Baglione » 29/09/2014, 8:49

Grazie.
Immagine

Immagine <<< io sono nel Club dei Recensori di BraviAutori.it.

Immagine

www.massimobaglione.org

Michele Protopapas
Byte
Byte
Messaggi: 11
Iscritto il: 20/09/2014, 11:26

Re: Salve

Messaggio da leggere da Michele Protopapas » 29/09/2014, 18:26

Penso che Marco abbia colto in pieno i miei problemi con Kindle. Ciao a tutti.

Avatar utente
carlo
Administrator
Administrator
Messaggi: 4878
Iscritto il: 22/09/2006, 14:46
Contatta:

Re: Salve

Messaggio da leggere da carlo » 01/10/2014, 14:19

pensate, a me invece cronache marziane non è piaciuto e 451 moltissimo!

Rispondi