L’Isis non ha nulla a che fare con l’Islam

gli articoli di riflessione e attualità di M. Pulimanti
Rispondi
Avatar utente
Mario Pulimanti
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 849
Iscritto il: 12/04/2006, 16:50
Località: Lido di Ostia -Roma

L’Isis non ha nulla a che fare con l’Islam

Messaggio da Mario Pulimanti »

L’Isis non ha nulla a che fare con l’Islam

Prima si emigrava per cercare un lavoro, mentre ora da molti paesi si fugge soprattutto dalla cultura del terrore che l'Isis sta imponendo in aree sempre più vaste di Africa e Asia. L’Isis infatti sta spingendo migliaia di persone verso l'Europa. Ritengo che i terroristi dell’Isis non abbiano nulla a che fare con l’Islam, perché le prime vittime delle loro azioni sono proprio i musulmani, dai sunniti agli sciiti. In realtà l’Isis non è un fenomeno naturale ma è figli proprio delle scelte fatte dall’Occidente, di guerre fatte per procura, di strategie sbagliate che continuano a fare disastri e morti in un’area che vive di equilibri fragilissimi. Sono anche convinto che il califfato sia finanziato dai paesi che dovrebbero tutelare l'Occidente ma che invece per proprio tornaconto, e quello delle industrie belliche, lo pugnalano alle spalle. Tanto è vero che gli Stati Uniti condannano l’Isis, ma non sono in grado di fermare il finanziamento di cui gode l’Isis con soldi che arrivano proprio dagli americani. Gli Usa hanno dovuto fugare l’impressione di sostenere economicamente il gruppo per perseguire i propri interessi; per questo hanno lanciato un’offensiva in Iraq, ma non in Siria. In ogni caso l’Occidente e i paesi del Golfo hanno una grande responsabilità. Del resto l’Europa non è riuscita a governare processi di sviluppo e politiche di cooperazione a seguito delle cosiddette primavere arabe. L’Europa é debole anche a causa di una crisi che ha messo a rischio lo stesso futuro del vecchio continente.

Mario Pulimanti (Ostia-Roma)

:angry7:
Allegati
supermario2.jpg
supermario2.jpg (7.02 KiB) Visto 1381 volte

Rispondi