trasferta, catania no, parma si....

Calcio e non solo...
Avatar utente
carlo
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 7322
Iscritto il: 26/09/2003, 1:02
Località: Roma
Contatta:

trasferta, catania no, parma si....

Messaggio da leggere da carlo » 13/05/2008, 20:40

Altro capitolo di discussione infinita tra roma e inter...  Da quanto ho capito oggi hanno vietato ai tifosi romanisti di andare in trasferta a catania.

Non entro nel merito della questione, pur restando convinto che ognuno dovrebbe poter andare dove gli pare quando gli pare (ovviamente non a fare quello che gli pare...) nel senso, non vedo perchè io che allo stadio non ho mai tirato manco un pop corn, non posso andarci... ma la questione è: gli interisti invece a parma si?

in 90 minuti, entrambe le squadre fuori casa, ci si gioca uno scudetto. é giusto che una lo faccia con i propri tifosi a sostenerla, e l'altra no?

Avatar utente
DevilMaster
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 2363
Iscritto il: 03/05/2004, 17:04
Località: Roma
Contatta:

Re: trasferta, catania no, parma si....

Messaggio da leggere da DevilMaster » 13/05/2008, 20:49

No, non è giusto... ma il discorso è un po' diverso.
Il fatto che i tifosi romanisti non possano andare a Catania (e, viceversa, quelli del catania non possono venire a Roma) era deciso dalla partita di andata. Dato che però si è arrivati all'ultima giornata in questa situazione, l'osservatorio aveva riaperto il caso. Oggi si è però comunque deciso che la trasferta è vietata ai romanisti. A questo punto è insorto Matarrese che, giustamente, ha fatto notare che: "Non esiste! In quest'ultima partita la Roma si gioca lo scudetto e se i tifosi dell'Inter (fra l'altro decisamente vicina a Milano) vanno a vedere la partita dell'Inter a Parma, allora anche quelli della Roma devono poter andare a vedere la loro squadra a Catania (altrimenti sarebbe una grave disparità di giudizio... fosse poi la prima del campionato ;)).
Per cui, dato che l'osservatorio non penso cambierà idea, alla fine penso che la soluzione non potrà essere altra che: né i tifosi della Roma, né quelli dell'Inter potranno seguire la partita scudetto allo stadio.
Che mondo assurdo...  :'(
WebMaster di

Riflettendo sul "teorema":
- Domani è un altro giorno... -
mi trovo a scontrarmi con la dura realtà....
Ieri,
come del resto oggi,
non c'è stato.

Avatar utente
carlo
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 7322
Iscritto il: 26/09/2003, 1:02
Località: Roma
Contatta:

Re: trasferta, catania no, parma si....

Messaggio da leggere da carlo » 13/05/2008, 20:55

davvero...

Avatar utente
Massimo Baglione
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 1734
Iscritto il: 12/09/2005, 21:26
Località: Belluno
Contatta:

Re: trasferta, catania no, parma si....

Messaggio da leggere da Massimo Baglione » 13/05/2008, 21:47

Io invece darei la possibilità alla polizia di spaccare le ossa legalmente a chi fa il coglione allo stadio invece che fargli passare i guai per una manganellata di troppo.
Comunque sì, o tutti o nessuno.

Avatar utente
carlo
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 7322
Iscritto il: 26/09/2003, 1:02
Località: Roma
Contatta:

Re: trasferta, catania no, parma si....

Messaggio da leggere da carlo » 13/05/2008, 22:11

taccio su questa tua affermazione per evitare risse gravi tra admin, e conseguente intervento dei celerini

Avatar utente
Massimo Baglione
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 1734
Iscritto il: 12/09/2005, 21:26
Località: Belluno
Contatta:

Re: trasferta, catania no, parma si....

Messaggio da leggere da Massimo Baglione » 14/05/2008, 7:40

Beh, scusa eh, ma se uno va allo stadio con l'intenzione di spaccare tutto e fare a botte, è giusto che nel momento in cui attua la sua iniziativa venga fermato in modo duro e duraturo.
Se neanche questo va bene, allora facciamo in modo che gli stadi diventino un "non-luogo", dove non esistono regole, dove tutti possono spaccarsi le ossa e chi resta dentro... affari suoi, niente assistenza, niente aiuto, niente cerotti.
Basta saperlo e uno si regola.

Avatar utente
carlo
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 7322
Iscritto il: 26/09/2003, 1:02
Località: Roma
Contatta:

Re: trasferta, catania no, parma si....

Messaggio da leggere da carlo » 14/05/2008, 8:52

guarda max su "chi fa il coglione allo stadio" hai ragione, ma fidati un po di trasferte le ho fatte un po di manifestazioni a roma (memorabili gli scontri alla prima street parade dove sparavano i lacrimogeni altezza "testa", e presero pure me, ovviamente, che non avevo fatto NIENTE) posso garantirti che spesso di manganellate ne danno tante gratuite, a ragazzine che non centrano davvero nulla, palesemente, o a gente per terra, che andrebbe piu che manganellata aiutata.... A roma, devil credo mi sarà testimone, se ne son viste proprio tante, e non sempre era tutta colpa dei "tifosi". Poi che ci siano tanti teppisti e che con loro il pugno duro vada usato, son daccordo. Ma non pensare che di manganellate ne dian poche, o che passino i guai... pensiamo alla diaz a genova, dove sono entrati hanno portato loro le molotov hanno stacco i piercing alle ragazzine così, per divertimento, hanno menato tutti mentre stavano indifesi nei sacchi a pelo, li han portati in caserma e maltrattati per giorni, è stato ammesso ufficialmente, e non gli è stato fatto niente....
Se io prendo un carabiniere gli stacco i piercing (che spero non avrà...) gli metto in casa una molotov e lo picchio per 3 giorni, vado in galera, e li me la vedo con le guardie...
No max, non fare l'errore di pensare che passino i guai per una manganellata di troppo.

Avatar utente
DevilMaster
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 2363
Iscritto il: 03/05/2004, 17:04
Località: Roma
Contatta:

Re: trasferta, catania no, parma si....

Messaggio da leggere da DevilMaster » 14/05/2008, 16:02

Beh, Carlo... ti sono testimone nel senso che sì, è vero, la maggior parte delle volte "manganellano" a caso e senza motivo, però devo ammettere anche di non essere totalmente in disaccordo con Max. Non mi riferisco solo allo stadio, ma in generale. Penso che, quando sono nel giusto, polizia e carabinieri dovrebbero avere più libertà di "azione" e rischiare meno "problemi" in seguito alle loro azioni (sempre e solo, sottolineo, quando sono nel "giusto"). Sono però anche d'accordo con te che allo stadio spesso agiscono in modo eccessivo senza nessuna motivazione. Insomma, come praticamente dico per ogni argomento, ci vorrebbe solo un po' più di buon senso, nel non eccedere o nel non pagare quando invece è richiesta un certo tipo di azione, ma è una caratteristica che manca totalmente alla nostra specie (il buon senso). ;)
Noi agiamo per dogmi, non per razionalità. Alcuni principi che a volte sono sacrosanti, in altre occasioni possono essere totalmente inadeguati. Noi, invece, viviamo il mondo in bianco e nero. Seguiamo i principi considerati "giusti" in qualunque situazione, anche quando invece l'occasione rende palese il fatto che il principio considerato "giusto" in quel caso è invece sbagliatissimo (e viceversa).
Ultima modifica di DevilMaster il 14/05/2008, 16:03, modificato 1 volta in totale.
WebMaster di

Riflettendo sul "teorema":
- Domani è un altro giorno... -
mi trovo a scontrarmi con la dura realtà....
Ieri,
come del resto oggi,
non c'è stato.

Avatar utente
carlo
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 7322
Iscritto il: 26/09/2003, 1:02
Località: Roma
Contatta:

Re: trasferta, catania no, parma si....

Messaggio da leggere da carlo » 14/05/2008, 18:13

ma allora guarda siam daccordo tutti e tre... :) che nel giusto debbano avere piu poteri non è discutibile, facevo solo notare a max che manganellare manganellano, a volte pure troppo, e spesso a sproposito, tutto qui.

l.zag

Re: trasferta, catania no, parma si....

Messaggio da leggere da l.zag » 15/05/2008, 12:36

Tranquilli ragà, anche i tifosi dell'Inter non potranno andare a Parma.
Giustizia è fatta, e in effetti sono daccordo con voi, sul fatto delle trasferte.

Per il resto non aggiungo nulla.

Avatar utente
carlo
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 7322
Iscritto il: 26/09/2003, 1:02
Località: Roma
Contatta:

Re: trasferta, catania no, parma si....

Messaggio da leggere da carlo » 15/05/2008, 13:02

ti dico meglio così che conosco almeno 15 persone che da qui non potendo andare a catania, stavano già a fa i biglietti per parma...

Avatar utente
carlo
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 7322
Iscritto il: 26/09/2003, 1:02
Località: Roma
Contatta:

Re: trasferta, catania no, parma si....

Messaggio da leggere da carlo » 15/05/2008, 13:03

ps comunque che tristezza, l'inter che vincerà lo scudetto (stavo dicendo entrambe, ma tanto sappiamo benissimo che sarà l'inter....) senza tifosi al seguito, la seconda neanche... Ci siamo ridotti proprio male.

l.zag

Re: trasferta, catania no, parma si....

Messaggio da leggere da l.zag » 15/05/2008, 13:19

si sono daccordo a prescindere da chi vince e dico sempre Roma, è una vergogna che la tifoseria sana, non potrà godersi la festa per lo scudetto, allo stadio, ma d'altronde siamo in Italia, e questo è quello che ci meritiamo.

Avatar utente
DevilMaster
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 2363
Iscritto il: 03/05/2004, 17:04
Località: Roma
Contatta:

Re: trasferta, catania no, parma si....

Messaggio da leggere da DevilMaster » 15/05/2008, 13:31

Ma... "Giustizia" è fatta?
Come avevo già scritto... non poteva finire che così... ma che tristezza.
Prima di tutto vorrei ricordare da cosa nasce quest'odio Catania-Roma: nasce da Roma 7 Catania 0 dell'anno scorso.
Cioé, in pratica, la colpa della Roma sarebbe quella di aver giocato a pallone e di aver rispettato l'avversario continuando a giocare fino alla fine (che poi, vero fino a un certo punto... chi ha visto quella partita sa benissimo che se la Roma avesse continuato a cercare il gol allo stesso modo del primo tempo poteva finire 15 a 0, altro che 7). Da lì è nato tutto e le partite con il Catania sono diventate "partite a rischio".
E così, dopo qualche altra partita con tafferugli (comunque, vorrei ricordare, sempre fuori dallo stadio e mai dentro), si arriva a Catania - Roma di questa domenica. Non ci fosse stato lo scudetto in gioco... nessuno avrebbe detto niente (fra l'altro, vorrei ricordare, che i tifosi dell'atalanta non sono potuti venire a vedere la propria squadra qui a Roma, domenica scorsa, e nessuno ha detto niente), ma con il discorso scudetto ancora aperto era ovvio che si scatenasse la polemica.
Quindi, per par condicio (e per evitare una mini guerra civile con migliaia di tifosi giallorossi in viaggio per Parma), era inevitabile, nonché unica soluzione, che venisse vietata anche la trasferta ai tifosi dell'inter che, in questo caso, poverini, non hanno colpa alcuna.

E dato che non hanno colpa alcuna, giustamente, i nerazzurri si sentono defraudati ingiustamente di un qualcosa che gli sarebbe dovuto appartenere: la partita scudetto. Da qui al risentimento nei confronti della Roma... il passo è molto breve. Così, visto tutto quello che si è creato, ora è a rischio anche la finale di coppa Italia (e chissà, perché no, magari lo diventerà anche la supercoppa) e si incomincia a parlare di una finale senza tifosi interisti a Roma che, sì è la casa della Roma, ma che per quanto riguarda la finale di coppa Italia va tecnicamente considerata come campo neutro.

Giustizia è fatta? Non so, probabilmente non c'era altra soluzione, ma personalmente trovo che siano state compiute tutta una serie di ingiustizie, che porteranno nel prossimo futuro ad altre ingiustizie, per riparare a una prima ingiustizia.
E dire che tutto nasce, semplicemente, da un risultato sportivo: Roma 7 Catania 0.
Assurdo!
Intanto la Lazio giocherà quasi sicuramente con uno stadio deserto (tifosi avversari a cui è vietata la trasferta e tifosi laziali che sta organizzando la contestazione alla società disertando lo stadio) e, anche se ora non ricordo quali, mi sembra che ci siano anche altre partite con "precauzioni" speciali.
Beh, anche per quest'anno, il campionato sta giungendo al termine...  :p):

P.s. Tutta questa situazione, comunque, mi da sensazioni pessime... l'Inter vince tranquilla a Parma e la Roma pareggia a Catania. Inter campione d'Italia.  :'(
Ultima modifica di DevilMaster il 15/05/2008, 14:44, modificato 1 volta in totale.
WebMaster di

Riflettendo sul "teorema":
- Domani è un altro giorno... -
mi trovo a scontrarmi con la dura realtà....
Ieri,
come del resto oggi,
non c'è stato.

Avatar utente
carlo
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 7322
Iscritto il: 26/09/2003, 1:02
Località: Roma
Contatta:

Re: trasferta, catania no, parma si....

Messaggio da leggere da carlo » 15/05/2008, 14:26

si inter campione d'italia sicuro, mal che vada di rigori stavolta glie ne daranno 2...

comunque ho capito il tuo ragionamento se non possono andare a parma a fare festa solo perchè noi non possiamo andare a catania... noi che già non gli stiamo simpatici gli staremo ancora meno...

Oggi ho letto le motivazioni del perchè i romanisti non possono andare a catania: capi ultras del catania hanno promesso scontri e coltellate vendicative. Resto perplesso e ci rifletto. Se loro prometton coltellate, noi non possiamo andare allo stadio? ma che vuol dire? allora per paradosso a catania dovrebbero far entrare solo i romanisti. (scherzo ovviamente...).
Piu che altro il precedente è inquietante. Basta prometter coltellate per non far venire gli ospiti?
ho idea che le si potrebbero promettere tutto l'anno, a sto punto.

é veramente un peccato che ci si sia ridotti così, mi cambia poco personalmente in verità, perchè allo stadio ormai non ci vado praticamente più (quest'anno mai, tranne probabilmente la finale di coppa italia che sarà l'unico obiettivo, zag vieni davvero?): però da "giovane" ricordo con piacere svariate trasferte a milano a veder la roma perdere contro l'inter e spesso pure contro il milan, a torino, a bologna, a firenze.... era divertente, una scampagnata con gli amici, quando c'erano guai, perchè c'erano, era sufficente cercare di evitarli... son sempre stato dell'idea che se non sei un facinoroso e stai attento difficilmente ti succede qualcosa, poi ovvio, qualche manganellata me la son presa pure, ma ne valeva la pena.... ora non vale piu la pena, perchè è tutto il contesto a risultarmi squallido e decisamente triste. Mi appare tutto finto, tutto pilotato, e talvolta mi appare tale pure la violenza, supposta o reale che sia.

PS: se il ragionamento è manifestazioni con 80 mila persona se ci sono persone portate allo scontro vieto la partecipazione alla stessa quanto meno a una delle due parti, credo che questo dovrebbe portare a vietare praticamente tutte le manifestazioni, di carattere politico in primis.

l.zag

Re: trasferta, catania no, parma si....

Messaggio da leggere da l.zag » 15/05/2008, 18:00

Ma ragà a prescindere da tutto, ma secondo voi è normale che per una partita di calcio, in Italia accade tutto questo? Gente che si massacra a suon di botte scontri tra tifoserie negli autogrill e poi chi paga è la gente che vuole godersi lo spettacolo di una partita, e non può andare a vedersela per colpa dei soliti ignoti.

Avatar utente
carlo
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 7322
Iscritto il: 26/09/2003, 1:02
Località: Roma
Contatta:

Re: trasferta, catania no, parma si....

Messaggio da leggere da carlo » 17/05/2008, 12:48

in italia... avete visto la finale di uefa si? una 50ina di arresti un accoltellato DENTRO LO STADIO (cosa da noi quantomeno rara....) scontri durati ore con le forze dell'ordine. Era a manchester, ed erano scozzesi contro polizia e russi.
Non è per dire "mal comune mezzo gaudio"; attenzione, è che gli scontri allo stadio ci sono ovunque.... poi da noi ci son stati 3 morti negli ulitmi anni  (uno caduto per errore dalla balaustra, un poliziotto che io resto convinto sia stato investito dai colleghi, perdonatemi, e un tifoso che gli ha sparato un poliziotto dall'altro lato dell'autostrada...). Si, ci sono gli scontri non li nego, e la gente dovrebbe stare molto piu tranquilla... ma basta gettarci merda addosso, non siamo poi così peggio. Diciamo l'inghiliterra l'inghilterra.... l'inghilterra pensate cosa fa agli europei o in campi internazionali... il problema l'hanno risolto sono in casa all'interno degli stadi, di violenza poi nel paese, calcio e non calcio, ce ne è pure piu che qui, e senza bisogno di rumeni...

MikaPaw
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato
Messaggi: 7
Iscritto il: 05/05/2019, 16:42
Località: Kazakhstan
Contatta:

trasferta catania no parma si

Messaggio da leggere da MikaPaw » 21/05/2019, 5:04

O forse perchй dopo larrivo di Gnoccao nel reparto avanzato del Parma cи piщ concorrenza e i calciatori danno il massimo per non perdere il posto

Rispondi