Recensioni "la cena"

i vostri libri
Avatar utente
Vita
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 1130
Iscritto il: 04/02/2006, 16:19
Località: nei dintorni di Bloomsbury
Contatta:

Recensioni "la cena"

Messaggio da Vita »

Ma non hai capito cosa intendevo?
Volevo solo dire che sono felicissima di poter finalmente leggere un romanzo che avevo tanto desiderato! Tra l'altro possiedo la mia anima l'ha scritto la Fusini, non Ginia!!!
Comunque va giù che è una bellezza maledetto genio che non sei altro, ma non voglio rovinarti la sorpresa della "recensione".... geniale l'idea dei ...
sublime in alcuni punti, poi ti dico!
Una cosa però Carlè te la devo dire... la Di Salvo è una casa editrice napoletana e quindi dovrei appoggiarla senza remore, ma Henry meritava, molto, ma molto di più!
Se fossimo vissuti fuori avresti stracciato tutti, e l'hai scritto in soli tre mesi di assoluta ispirazione?
Ma che infamone... a chi tanto e a chi niente!
La recensione te la invio via mail appena è pronta, non voglio scriverla subito perchè voglio essere lucida ed obiettiva e ora sono troppo dannatamente di parte!
"Combattere e vincere porta il meraviglioso
combattere e perdere porta quasi il divino...
tu sarai sempre tra i due senza scelta..."

Avatar utente
carlo
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 7322
Iscritto il: 26/09/2003, 2:02
Località: Roma
Contatta:

Recensioni "la cena"

Messaggio da carlo »

:oops: come sai chiedo solo onestà, e critiche costruttive... :) spero non ti deluda il finale, che è la mia parte preferita!

Avatar utente
Vita
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 1130
Iscritto il: 04/02/2006, 16:19
Località: nei dintorni di Bloomsbury
Contatta:

Recensioni "la cena"

Messaggio da Vita »

Sono a letto, pc sulla pancia, sigaretta accesa e testa vuota...
La cena è quì vicino a me, ancora calda, ancora impressa nella mia mente.
E avrei così tante cose da dire, che non riesco a porre un ordine che mi consenta di rendere chiaro, palese quello che penso. Avevo detto di voler aspettare per dire cosa ne pensavo, ma questo Carlo, è un libro che non ama le attese. Ti pulsa dentro. Ti fa sorridere, ti fa commuovere e soprattutto ti fa riflettere.
Credo fermamente che questo sia un romanzo da legggere, credo anche che la visione della vita di Henry sia dannatamente pertinente alla realtà, quella nuda e cruda che in fondo tutti abbiamo tentato di nasconderci almeno una volta.
Il vuoto di cui Henry parla verso la fine, quello che dice di lasciae in noi tristi lettori, lo sento in maniera distinta crescere in me. Ed è questo buco che in questo momento mi impedisce di pensare ad appunti e critiche più o meno costruttive da poterti sottoporre. Il fatto è che ora mi sento amareggiata, vergine di fronte alla mia stessa vita, aspetterò quindi che la ragione torni a farsi largo nella mia mente per parlare di tecnicismi e cazzate varie, quello che più conta è quello che uno scrittore lascia... il senso di inadeguatezza a volte, il senso di puro piacere altre. So di non aver perso tempo tra le tue 93 pagine, so di aver catturato qualcosa che mi resterà dentro e questo è più che sufficiente per il momento.


Il finale era geniale... zio Buck non avrebbe saputo fare meglio!


Ps da che non mi arrivava neanche un libro, me ne sono arrivati mille, pdc è arrivato, sap però non l'ho finito ancora perchè poi mi è arrivata la cena e sinceramente avevo troppa voglia di leggerla, ma lo finirò sap e poi te lo spedisco!
Di pdc alcune sono belle altre un pò meno, ma questo è il bello dei libri no?

Ultimo appunto, a proposito di poesie... dannato genio che non sei altro, lo vuoi capire si o no che sei un poeta come pochi? E non dire di no che a noi i modestini ci stanno sul cazzo!
"Combattere e vincere porta il meraviglioso
combattere e perdere porta quasi il divino...
tu sarai sempre tra i due senza scelta..."

Avatar utente
Massimo Baglione
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 1750
Iscritto il: 12/09/2005, 22:26
Località: Belluno
Contatta:

Recensioni "la cena"

Messaggio da Massimo Baglione »

E mo chi lo regge a Carlo dopo tutte queste coccole! ahahha

Avatar utente
patrizia
Macchina da scrivere
Macchina da scrivere
Messaggi: 454
Iscritto il: 20/12/2006, 18:18
Località: sempre e solo ,-| nordest produttivo

Recensioni "la cena"

Messaggio da patrizia »

io lo reggerei se solo rispondesse!!!
patrizia

Avatar utente
Flavia
Macchina da scrivere
Macchina da scrivere
Messaggi: 107
Iscritto il: 06/11/2006, 17:12
Località: Messina
Contatta:

Recensioni "la cena"

Messaggio da Flavia »

"La cena di Henry".......dunque l'ha scritto Carlo?.....Ho capito bene, oppure no?......
Immagine

Immagine
Immagine

Avatar utente
patrizia
Macchina da scrivere
Macchina da scrivere
Messaggi: 454
Iscritto il: 20/12/2006, 18:18
Località: sempre e solo ,-| nordest produttivo

Recensioni "la cena"

Messaggio da patrizia »

oh yes my darling
patrizia

Avatar utente
Flavia
Macchina da scrivere
Macchina da scrivere
Messaggi: 107
Iscritto il: 06/11/2006, 17:12
Località: Messina
Contatta:

Recensioni "la cena"

Messaggio da Flavia »

[quote=""patrizia""]oh yes my darling[/quote] ?
Immagine

Immagine
Immagine

Avatar utente
Vita
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 1130
Iscritto il: 04/02/2006, 16:19
Località: nei dintorni di Bloomsbury
Contatta:

Recensioni "la cena"

Messaggio da Vita »

si mia cara
"Combattere e vincere porta il meraviglioso
combattere e perdere porta quasi il divino...
tu sarai sempre tra i due senza scelta..."

Avatar utente
Flavia
Macchina da scrivere
Macchina da scrivere
Messaggi: 107
Iscritto il: 06/11/2006, 17:12
Località: Messina
Contatta:

Recensioni "la cena"

Messaggio da Flavia »

ehh...si...si..
Immagine

Immagine
Immagine

Rispondi