CENE

Consigli tra amici e resoconti dei viaggi, alberghi e ristoranti
Avatar utente
carlo
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 7322
Iscritto il: 26/09/2003, 1:02
Località: Roma
Contatta:

CENE

Messaggio da leggere da carlo » 22/12/2008, 20:07

stasera ho ospiti a casa della mia ragazza mia madre e mia zia, come cena prenatalizia ed al posto del regalo, sbattendomi stamattina alla metro per non spendere cifre folli, ecco il  menù

antipasti:   
tonno affumicato
tartine di uova di lompo
tartine di lompo al wasabi
salmone

con torbato sella & mosca (l'unico torbato che mi piaccia davvero, al di sotto di una certa cifra...)

primo:
penne salmone e bottarga (di tonno sardo casareccia, portata a settembre...  le uova di riccio me le continuo a tener strette)

con LEONE (bianco siculo)

secondo:
astici alla catalana. Ho preso questi astici vivi stamattina, pescato anche se non del mediterraneo... Speriamo sian buoni anche se la differenza si sentirà. Li faccio semplicemente bolliti poi li poggio aperti in 2 su un letto di songino, pomodorini e tanta cipolla, con accanto 2 cavoletti di bruxelles lessi a testa.

dessert e digestivo:

caffè (mi faccio macinare fresca una miscela 80% costarica 20% ecquador) canestrelli fatti in casa e china.


la spesa è stata di una 50ina di euro per gli astici (quasi 2.5 kg, alla metro su alcune cose sono onesti...)  un altri 25 circa per il resto vini esclusi.

Avatar utente
DevilMaster
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 2363
Iscritto il: 03/05/2004, 17:04
Località: Roma
Contatta:

Re: CENE

Messaggio da leggere da DevilMaster » 22/12/2008, 22:23

Magna, magna... sa'... ;-P
WebMaster di

Riflettendo sul "teorema":
- Domani è un altro giorno... -
mi trovo a scontrarmi con la dura realtà....
Ieri,
come del resto oggi,
non c'è stato.

Avatar utente
Vita
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 1130
Iscritto il: 04/02/2006, 16:19
Località: nei dintorni di Bloomsbury
Contatta:

Re: CENE

Messaggio da leggere da Vita » 22/12/2008, 23:10

ma soprattutto perchè fai la spesa alla metro??? che ci vuole P IVA e son dei ladri???
"Combattere e vincere porta il meraviglioso
combattere e perdere porta quasi il divino...
tu sarai sempre tra i due senza scelta..."

Avatar utente
carlo
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 7322
Iscritto il: 26/09/2003, 1:02
Località: Roma
Contatta:

Re: CENE

Messaggio da leggere da carlo » 23/12/2008, 0:18

zero ladri vita, zero... su alcune cose si ma se sai scegliere... son dei ladri su molti prodotti ma, almeno a roma, su carne pesce vino e superalcolici.... magari ce ne fossero di piu di ladri così in giro! una cassa da 6 di corvo bianco (di salaparuta) 17 euro tutto compreso.... le astici vive seppur dell'oceano... valle a prende in pescheria poi ne parliamo! prosicutto intero di montagna, sui 6 euro al kg...vai dal salumiere va, e fatti due conti...
La metro per moltissime cose è una fregature, ma per alcune una svolta rara, non per niente ci ho beccato 2 persone che conosco che hanno il ristorante, a prendere le ultime cose per le feste, proprio al reparto pesce...
Gli astici certo non erano come i nostri, ma i nostri pescati a meno di un a50ina AL CHILO col cavolo che li trovo... questi seppur pescati in canada, erano ottimi e VIVISSIMI (tanto che mi uno a provato a staccarmi un dito, e meno male che conosco il trucchetto di strofinargli la punta delle antenne...) e di chili ne o presi quasi 2 e mezzo...
Poi per carità concordo che per molte cose la metro è un sòla, ma come tutto, basta saper sceglere, io ci vado solo per determinate cose, su tutte: aragoste astici vino superalcolici e carne argentina. E, come potrai immaginare, son tutte cose di cui ho bisogno in notevoli quantità....

PS: lo so sim hai ragione... ma sai com'è, le feste... la mamma... la donna... ogni tanto qualche scusa ancora la trovo! :)

cmq il senso del topic non era dibattere le mie cene, ma: quando uno di voi fa qualche cena come si deve, posti le pietanze gli accoppiamenti alcolici e le spese!

Avatar utente
hombre sincero
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 2195
Iscritto il: 11/05/2004, 22:03
Località: Livorno

Re: CENE

Messaggio da leggere da hombre sincero » 23/12/2008, 8:20

Tartine di lompo al wasabi? però!

ho conosciuto il wasabi con il sushi e nonostante vada matto per il sushi il wasabi non riesce proprio a piacermi (a parte per il colore che è proprio bello).

Carlitos, però sei una bella ganascina! ;)

ma 'sti ricci quando te li pappi nel 2080??? formichina!!  ;D

Buon appetito
Hombre Sincero

l.zag

Re: CENE

Messaggio da leggere da l.zag » 23/12/2008, 9:28

Non ho mai avuto simpatia per la grande distribuzione, anche se non ho dei preconcetti nei loro confronti, ma da sempre sostengo, che il pesce, và comprato in pescheria, la carne in macelleria, la frutta dal fruttivendolo, i vini dall'enoteca etc etc. etc. Io quello poche volte che esco per fare la spesa, mi diverto tantissimo, e soprattutto, sono un assertore della spesa giornaliera.

Avatar utente
hombre sincero
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 2195
Iscritto il: 11/05/2004, 22:03
Località: Livorno

Re: CENE

Messaggio da leggere da hombre sincero » 23/12/2008, 13:43

Luigi Zagaria ha scritto: Non ho mai avuto simpatia per la grande distribuzione, anche se non ho dei preconcetti nei loro confronti, ma da sempre sostengo, che il pesce, và comprato in pescheria, la carne in macelleria, la frutta dal fruttivendolo....,
Condivido anche perché le rare volte che mi sono avventurato a comprare del pesce da un grosso distributore ho sempre preso sole.
Io vado da Maurizio e se il pesce che ha non è fresco me lo fa capire...
Hombre Sincero

Avatar utente
carlo
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 7322
Iscritto il: 26/09/2003, 1:02
Località: Roma
Contatta:

Re: CENE

Messaggio da leggere da carlo » 23/12/2008, 14:31

condivido alla grande infatti il pesce lo compro sempre dal calabrese, che ce l'ha ottimo.... ma se voglio 4 astici gli lascio minimo 150 euro... Inoltre nel corso degli anni con 4 mesi l'anno di sardegna, e la passione culinaria che ho, credo di aver imparato a riconoscere quanto meno se è fresco o no, per quanto gli indicatori cambino da specie a specie.... Concordo per il resto che si fruttivendolo macelleria e pescheria son meglio del supermercato.

Avatar utente
Vita
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 1130
Iscritto il: 04/02/2006, 16:19
Località: nei dintorni di Bloomsbury
Contatta:

Re: CENE

Messaggio da leggere da Vita » 23/12/2008, 15:15

hombre sincero ha scritto: Condivido anche perché le rare volte che mi sono avventurato a comprare del pesce da un grosso distributore ho sempre preso sole.
Io vado da Maurizio e se il pesce che ha non è fresco me lo fa capire...

io vado dal Pezzotto che anche se dal nome sembra tiri solo sole esagerate, in realtà è un bravo povero diavolo, che vende solo pesce freschissimo!
Cmq non sono una brava cuoca, anzi, direi che il cuoco è attilio... ma sono una brava assaggiatrice e in campo di dolci sono una grande!!!!!!!!
"Combattere e vincere porta il meraviglioso
combattere e perdere porta quasi il divino...
tu sarai sempre tra i due senza scelta..."

Avatar utente
hombre sincero
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 2195
Iscritto il: 11/05/2004, 22:03
Località: Livorno

Re: CENE

Messaggio da leggere da hombre sincero » 23/12/2008, 19:38

carlo ha scritto: condivido alla grande infatti il pesce lo compro sempre dal calabrese, che ce l'ha ottimo.... ma se voglio 4 astici gli lascio minimo 150 euro... Inoltre nel corso degli anni con 4 mesi l'anno di sardegna, e la passione culinaria che ho, credo di aver imparato a riconoscere quanto meno se è fresco o no, per quanto gli indicatori cambino da specie a specie....
pure io credo di saperlo scegliere, gli occhi, le scaglie, le branchie....però qualche fregatura mi è capitato coumnque di prenderla :(

Vita, ti faccio conoscere mia sorella che mangerebbe solo dolci ed è capace di trangugiarli in quantità industriale...fa quasi schifo da quanti dolci magna :D
Hombre Sincero

Avatar utente
Vita
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 1130
Iscritto il: 04/02/2006, 16:19
Località: nei dintorni di Bloomsbury
Contatta:

Re: CENE

Messaggio da leggere da Vita » 23/12/2008, 20:18

hombre sincero ha scritto: pure io credo di saperlo scegliere, gli occhi, le scaglie, le branchie....però qualche fregatura mi è capitato coumnque di prenderla :(

Vita, ti faccio conoscere mia sorella che mangerebbe solo dolci ed è capace di trangugiarli in quantità industriale...fa quasi schifo da quanti dolci magna :D

hombre una volta davanti a un gelato io ho quasi, anzi no, leva il quasi, sbavato... come si dice... l'acquolina in bocca!!
"Combattere e vincere porta il meraviglioso
combattere e perdere porta quasi il divino...
tu sarai sempre tra i due senza scelta..."

Avatar utente
carlo
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 7322
Iscritto il: 26/09/2003, 1:02
Località: Roma
Contatta:

Re: CENE

Messaggio da leggere da carlo » 24/12/2008, 2:32

hombre sincero ha scritto: pure io credo di saperlo scegliere, gli occhi, le scaglie, le branchie....però qualche fregatura mi è capitato coumnque di prenderla :(
ah beh quella prima o poi capita a tutti... :(

l.zag

Re: CENE

Messaggio da leggere da l.zag » 31/12/2008, 10:38

Intanto io sono un ottimo consumatore di Pesce a tavola, ma premetto che non né capisco niente x questo x la spesa delego mia moglie che è certamente più brava di me a tal proposito.

Cena x questa sera ovvero da ultimo dell'anno:

Antipasto all'Italiana;
linguine all'astice;
pesce al forno; (spigola o orata)
frutta
dessert

vini: Preludio Rivera è un ottimo bianco costo intorno ai 10 euro

Avatar utente
carlo
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 7322
Iscritto il: 26/09/2003, 1:02
Località: Roma
Contatta:

Re: CENE

Messaggio da leggere da carlo » 01/01/2009, 17:57

non conosco il preludio spero di trovarlo che mi incuriosisce. Noi per capodanno no pesce (che mangiamo alla viglia) ma carne, ieri cena a casa di un amica eravamo una 15ina, io ho fatto delle lasagne (8 strati, alternati pesto, sugo, scamorza affumicata, besciamella e parmigiano, e poi di nuovo) e un arrosto con funghi e radicchio.

Avatar utente
Vita
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 1130
Iscritto il: 04/02/2006, 16:19
Località: nei dintorni di Bloomsbury
Contatta:

Re: CENE

Messaggio da leggere da Vita » 02/01/2009, 15:25

cena del 31 a casa Maione (casa del mio fidanzato x intenderci):

antipasto di mare alici marinate e polpo all'insalata con patate
pizze fritte di salsiccia e frjarielli, scarole e olive e rustica con ricotta, prosciutto, salame napoletanto e formaggio.

Souté di frutti di mare (fasolare, cozze e vongole veraci)

Spaghetti ai frutti di mare

gamberi al brandy
capitone alla brace e capitone fritto (x la tradizione, ma lo mangiano solo i vecchi di norma)
Broccoli di natale
insalata di rinforzo
e insalata normale

Tutto accompagnato da un vino da me fornito: Pinot grigio cantina di Cormòns (Trentino alto adige credo)

Frutta secca
dolci di natale

Spumante italiano a mezzanotte
seguite da una manciata di lenticchie x buon augurio.

Post 24 al Monkey con Mathusalem 15 e spumante x brindare



Pranzo del I gennaio 2009

Antipasto di terra
Prosciutto e mozzarella
cotechino
eresti delle prizze fritte

Braciata in camino di:
Bistecche
Quaglie
e agnello

Frjarielli
Broccoli di natale
e insalata

frutta secca
dolci
caffè e ammazza caffè!

VINO ROSSO PRODUZIONE DI UN AMICO DI FAMIGLIA...
"Combattere e vincere porta il meraviglioso
combattere e perdere porta quasi il divino...
tu sarai sempre tra i due senza scelta..."

Avatar utente
asettico
Penna stilografica
Penna stilografica
Messaggi: 99
Iscritto il: 01/06/2009, 22:18

Re: CENE

Messaggio da leggere da asettico » 03/08/2009, 22:37

Tutto accompagnato da un vino da me fornito: Pinot grigio cantina di Cormòns (Trentino alto adige credo)



Bè no, Cormons è in provincia di Gorizia. In quella zona carsica  si produce un ottimo Pinot , ho i nomi di qualche cantina che ha fatto di queste uve pinot semplicemente un'arte.

l.zag

Re: CENE

Messaggio da leggere da l.zag » 20/12/2009, 10:41

Per iniziare ieri sera un ottimo San Daniele

Un calice di Negroamaro Cappello di Preto cantine candido

uno spicchio di ricotta di pecora con marmellata d'arance
un carciofo alla romana un sorso di negroamaro
una bruschetta
uno spicchio di focaccia alla barese

a seguire

un filetto d'angus
un altro sorso di negroamaro

un insalata condita con limone e olio d'oliva

dolci natalizi

un sorso di Rhum agricolo rigorosamente JM
uno spicchio di cioccololato fondente

e poi gli auguri di Natale e tutti a nanna ieri sera felici di esserci stati!

Avatar utente
carlo
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 7322
Iscritto il: 26/09/2003, 1:02
Località: Roma
Contatta:

Re: CENE

Messaggio da leggere da carlo » 20/12/2009, 15:09

zag ma natale è tra 5 giorni! :)

Avatar utente
Massimo Baglione
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 1717
Iscritto il: 12/09/2005, 21:26
Località: Belluno
Contatta:

Re: CENE

Messaggio da leggere da Massimo Baglione » 20/12/2009, 17:34

Cos'è un "Rum agricolo"?!

Avatar utente
carlo
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 7322
Iscritto il: 26/09/2003, 1:02
Località: Roma
Contatta:

Re: CENE

Messaggio da leggere da carlo » 20/12/2009, 19:08

spero zag non mi bastoni, ma il rum agricolo credo sia quello prodotto con distillatore discontinuo, e fatto con il succo puro di canna di zucchero (mentre molti industriali son fatti con la melassa).

Avatar utente
hombre sincero
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 2195
Iscritto il: 11/05/2004, 22:03
Località: Livorno

Re: CENE

Messaggio da leggere da hombre sincero » 20/12/2009, 19:34

Complimenti per la cena Luigi, solo una domanda.
Ma per il cenone di natale che fai?  :icon_biggrin:
:thumbsup:

Vi garba magna', popo' di ghiottoni!
:notworthy:
Hombre Sincero

Avatar utente
carlo
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 7322
Iscritto il: 26/09/2003, 1:02
Località: Roma
Contatta:

Re: CENE

Messaggio da leggere da carlo » 20/12/2009, 19:44

ho spostato la tua nota sul rum in una nuova discussione (rum).  Per cene di natale apro topic "cene di natale", della serie, chi cucina a casa vostra, cosa, e cosa si beve :)

l.zag

Re: CENE

Messaggio da leggere da l.zag » 21/12/2009, 18:13

si è trattata di una cena fatta sabato scorso con una dozzina di amici intimi e che serata mmmm

Per quanto riguarda il rhum bravo carlo anche se sono più gradevoli quelli diciamo industriali tra i più noti e di qualità spicca Zacapa io preferisco il 25 anni di invecchiamento.

Per la cena di natale,vi farò sapere  :icon_study:

Rispondi