POESIE ISTANTANEE 4

Forum dedicato alla poesia e al wiki-poetry project
Avatar utente
nikita
Macchina da scrivere
Macchina da scrivere
Messaggi: 485
Iscritto il: 14/01/2008, 14:24
Località: torino

Re: POESIE ISTANTANEE 4

Messaggio da nikita »

Ho in mente di falene
da rincorrere per casa
e liberare
se ho peccato
che qualcuno mi perdoni
l'amore puo' far male.
Ho in mente di mani
da stringere
a far male
e occhi che passavano attraverso
e quella convinzione da diluvio universale.
L'amore puo' far male.
L'invidia è una brutta bestia, se ti morde in giovane età...sei fottuto!

Avatar utente
Vita
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 1130
Iscritto il: 04/02/2006, 15:19
Località: nei dintorni di Bloomsbury
Contatta:

Re: POESIE ISTANTANEE 4

Messaggio da Vita »

nikita ha scritto: Ho in mente di falene
da rincorrere per casa
e liberare
se ho peccato
che qualcuno mi perdoni
l'amore puo' far male.
Ho in mente di mani
da stringere
a far male
e occhi che passavano attraverso
e quella convinzione da diluvio universale.
L'amore puo' far male.
ti adoro, maledetta!!!!
"Combattere e vincere porta il meraviglioso
combattere e perdere porta quasi il divino...
tu sarai sempre tra i due senza scelta..."

Avatar utente
cignonero
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 604
Iscritto il: 19/10/2007, 11:08
Località: Firenze
Contatta:

Re: POESIE ISTANTANEE 4

Messaggio da cignonero »

Gregory non dorme più come prima.
Mangia ancora baci perugina, certo.
ma non li legge più
quei stupidi messaggi
dentro la stagnola.
preferisce la poesia..
se l'invidia è il motore della economia di pace,
lo spreco è il suo carburante. e in guerra papà?

che volevo dire? Ah si, divertitevi! davvero. ma un angolo dello sguardo lasciatelo
a chi soffre, poiché in guerra molti cadono, non tutti muoiono. mentre in tempo di
pace tutti scambiano eppure c'è sempre qualcuno che perde
http://xoomer.alice.it/fabiandirosa/
http://www.youtube.com/fabiandirosa

Avatar utente
Vita
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 1130
Iscritto il: 04/02/2006, 15:19
Località: nei dintorni di Bloomsbury
Contatta:

Re: POESIE ISTANTANEE 4

Messaggio da Vita »

ridimensionarti nella
risacca delle tue parole
banali dei tuoi
complimenti da manuale
è un pò come invecchiare;
________ogni giorno scopro una
ruga in più,
mi viene a
ricordare che in fondo
sono viva.
"Combattere e vincere porta il meraviglioso
combattere e perdere porta quasi il divino...
tu sarai sempre tra i due senza scelta..."

Agapito Malteni
Macchina da scrivere
Macchina da scrivere
Messaggi: 220
Iscritto il: 17/04/2010, 12:34

Re: POESIE ISTANTANEE 4

Messaggio da Agapito Malteni »

E' l'amore che può far male
ho in mente solo te
cerco un varco, una via d'uscita
fuggire da questo pantano
è quasi impossibile
un guado vanamento invocato
l'unica soluzione
è l'amore che può far male
ho in mente solo l'amore.
A.M.

Non c'è più dolore atroce del sapere di non sapere.

Agapito Malteni
Macchina da scrivere
Macchina da scrivere
Messaggi: 220
Iscritto il: 17/04/2010, 12:34

Re: POESIE ISTANTANEE 4

Messaggio da Agapito Malteni »

Ho in mente solo te.
E' ciò che scrivo,
è ciò che realmente, sento.

Non ho più parole
ho esaurito ogni tesi
ogni punto,
ogni cardine, esautora
l'essenza del mio essere uomo.

Ciò che penso,
è la conseguenza della mia essenza
Aquileia Roma ha segnato il mio fervore
la mia Italianità, grazie ad essa ora, io sono!

Mi piego al suo volere, e sappiate dunque,
che quella donna, ora, è mia madre!

E questi governanti,
"perfetti e  inutili buffoni"
non meritano la nostra attenzione
quando ci parlano,
diamo loro le spalle.

C'è un treno che parte e che unisce..
A.M.

Non c'è più dolore atroce del sapere di non sapere.

Avatar utente
carlo
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 7322
Iscritto il: 26/09/2003, 0:02
Località: Roma
Contatta:

Re: POESIE ISTANTANEE 4

Messaggio da carlo »

e a volte tutto quello che ho
è quello che non c'è
e quello che non ho
è inutile far finta
che non mi interessi

Agapito Malteni
Macchina da scrivere
Macchina da scrivere
Messaggi: 220
Iscritto il: 17/04/2010, 12:34

Re: POESIE ISTANTANEE 4

Messaggio da Agapito Malteni »

A volte quello che non c'è,
è quello che ho scritto
e quello che non ho
è ciò che da sempre possiedo;

quello che c'è
è quello che non si vede
e quello che non si vede,
è quello che non c'è.

E' meglio esserci stati
piuttosto che non esserci
è inutile far finta
che è vero il contrario.
A.M.

Non c'è più dolore atroce del sapere di non sapere.

Agapito Malteni
Macchina da scrivere
Macchina da scrivere
Messaggi: 220
Iscritto il: 17/04/2010, 12:34

Re: POESIE ISTANTANEE 4

Messaggio da Agapito Malteni »

Ricordami chi sono
e proteggimi
perché le forze contrarie
spirano soffi di vento

ricordami il passato
e scappa
A.M.

Non c'è più dolore atroce del sapere di non sapere.

Agapito Malteni
Macchina da scrivere
Macchina da scrivere
Messaggi: 220
Iscritto il: 17/04/2010, 12:34

Re: POESIE ISTANTANEE 4

Messaggio da Agapito Malteni »

Per poter continuare a vivere il presente
è necessario dimenticare il passato
conservandone pur sempre la memoria
senza tralasciare nulla di ciò che è stato.
A.M.

Non c'è più dolore atroce del sapere di non sapere.

Rispondi