POESIE ISTANTANEE 4

Forum dedicato alla poesia e al wiki-poetry project
Avatar utente
nikita
Macchina da scrivere
Macchina da scrivere
Messaggi: 485
Iscritto il: 14/01/2008, 14:24
Località: torino

Re: POESIE ISTANTANEE 4

Messaggio da nikita »

Su pareti candide
campeggiano orologi
fermi
tanto l'ora e' quella che tu vuoi che sia
a volte la mia.
L'invidia è una brutta bestia, se ti morde in giovane età...sei fottuto!

Avatar utente
hombre sincero
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 2195
Iscritto il: 11/05/2004, 21:03
Località: Livorno

Re: POESIE ISTANTANEE 4

Messaggio da hombre sincero »

Avvolte dal sogno
e nell'ora muta che tace,
c'erano orologi che non misuravano il tempo
ma decoravano pareti candide d'immacolate trasparenze.
Ognuno liberamente immaginava la propria vita e questa
rifletteva sui vergini piani
ciò che da altri sarebbe stato vissuto.
Anche la musica prendeva forma e corpo
e anche questo era
un bel vedere
Hombre Sincero

Avatar utente
hombre sincero
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 2195
Iscritto il: 11/05/2004, 21:03
Località: Livorno

Re: POESIE ISTANTANEE 4

Messaggio da hombre sincero »

Decise di non credere alla morte
e così fu
e sulla morte non ebbe più niente da dire.
Una silente sacralità,
quieta, fiera e maestosa
affiorò d'incanto dal dire semplice
di una poesia.
E continuò a stare.
Hombre Sincero

Avatar utente
nikita
Macchina da scrivere
Macchina da scrivere
Messaggi: 485
Iscritto il: 14/01/2008, 14:24
Località: torino

Re: POESIE ISTANTANEE 4

Messaggio da nikita »

E della morte
come cielo nero sul Sinai
non voglio parlare
conto i secondi tra un tuono e l'altro
temporale che s'allontana
e il cadenzare preciso delle gocce
mi riporta a periodi di non solitudine
rumorose riunioni, inutili e gioiose
dove tutto sembra fermarsi
come la pioggia al primo sole.
L'invidia è una brutta bestia, se ti morde in giovane età...sei fottuto!

Avatar utente
cignonero
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 604
Iscritto il: 19/10/2007, 11:08
Località: Firenze
Contatta:

Re: POESIE ISTANTANEE 4

Messaggio da cignonero »

dell'amore non voglio parlare
poichè una donna sola ho cosciuto e solo lei ho amato
per tutta la vita.
ed ora che sono vecchio e Lei è appena andata via,
che ci sto a fare qui?
In nome della Grazia del Cielo:
Morte vieni a me!
candida, pura e lieve
come schiuma di shampoo
se l'invidia è il motore della economia di pace,
lo spreco è il suo carburante. e in guerra papà?

che volevo dire? Ah si, divertitevi! davvero. ma un angolo dello sguardo lasciatelo
a chi soffre, poiché in guerra molti cadono, non tutti muoiono. mentre in tempo di
pace tutti scambiano eppure c'è sempre qualcuno che perde
http://xoomer.alice.it/fabiandirosa/
http://www.youtube.com/fabiandirosa

Avatar utente
hombre sincero
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 2195
Iscritto il: 11/05/2004, 21:03
Località: Livorno

Re: POESIE ISTANTANEE 4

Messaggio da hombre sincero »

Vi voglio parlare
dell'impeto, della passione, dell'amore e della felicità,
di buttare le vesti, così dove capita, in un luogo a caso, in uno spazio a caso,
senza pensare,  men che mai piegarle, riporle,
via adesso e basta
che il dopo non c'è.
E spogliarsi e sentirsi,
nell'odore, nella carne
e fanculo tutto quel che avanza.
Non cercare di anticipare, predisporre, no,
più semplicemente galleggiare,
ora e qui
e avvertire tutto il resto fatto solo di musica.
Così,
proprio così dovrebbe fare la vita, schiudere i colori
del momento che stiamo
attraversando.

Chi parla della morte forse
è già andato.
Hombre Sincero

Avatar utente
cignonero
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 604
Iscritto il: 19/10/2007, 11:08
Località: Firenze
Contatta:

Re: POESIE ISTANTANEE 4

Messaggio da cignonero »

un giorno incontro un tale di cui
vi vò parlare.
Mi osserva e mi propone una parte
nel suo prossimo film.
sapete? sono attore e anche per pochi soldi
accetto.
ho visto una luce negli occhi di quel regista:
la stessa, mi è parso, di cui parlano
coloro che tornano da un'esperienza di premorte.
Si, la luce in fondo al tunnel, ecco cosa
avevano quegli occhi.

forse chi non parla della morte
è solo un cacasotto
se l'invidia è il motore della economia di pace,
lo spreco è il suo carburante. e in guerra papà?

che volevo dire? Ah si, divertitevi! davvero. ma un angolo dello sguardo lasciatelo
a chi soffre, poiché in guerra molti cadono, non tutti muoiono. mentre in tempo di
pace tutti scambiano eppure c'è sempre qualcuno che perde
http://xoomer.alice.it/fabiandirosa/
http://www.youtube.com/fabiandirosa

Avatar utente
hombre sincero
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 2195
Iscritto il: 11/05/2004, 21:03
Località: Livorno

Re: POESIE ISTANTANEE 4

Messaggio da hombre sincero »

Discreto il maestrale
a pulir la spiaggia dall'afa e dalla folla.
Quasi silenzio
se non il ritmo dei pochi ombrelloni aperti
sbatacchiati dall'effimera lingua del vento.
Per un attimo penso
alle parole, a tutto quel parlare,
alla morte degli andati, dei coraggiosi, dei cosiddetti cacasotto
e degli sconosciuti.
Un'altra boccata di brezza
e scelgo di tuffarmi
nel rumore del mare
splash

Tirrenia (Pi) 17/07/2011
Ultima modifica di hombre sincero il 18/07/2011, 17:04, modificato 1 volta in totale.
Hombre Sincero

Avatar utente
cignonero
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 604
Iscritto il: 19/10/2007, 11:08
Località: Firenze
Contatta:

Re: POESIE ISTANTANEE 4

Messaggio da cignonero »

non parlo mai della morte,
care sorelle e cari fratelli,
ma stavolta lo farò,
per salutare degnamente
la nostra perpetua.
Sono giunto in questa parrocchia nel '92
ma come sapete fui ordinato sacerdote nell'85.
Quanti matrimoni, quanti battesimi, prime comunioni,
quante cresime e sopratutto quante confessioni.
Il funerale è il sabato prima della domenica, l'aurora prima dell'alba
è l'attimo di silenzio prima che il tennista sollevi la racchetta
per battere la palla dall'altra parte del campo dove di certo
c'è sempre qualcuno, lasciate che aggiunga 'per fortuna',
pronto a rispondere
se l'invidia è il motore della economia di pace,
lo spreco è il suo carburante. e in guerra papà?

che volevo dire? Ah si, divertitevi! davvero. ma un angolo dello sguardo lasciatelo
a chi soffre, poiché in guerra molti cadono, non tutti muoiono. mentre in tempo di
pace tutti scambiano eppure c'è sempre qualcuno che perde
http://xoomer.alice.it/fabiandirosa/
http://www.youtube.com/fabiandirosa

Avatar utente
hombre sincero
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 2195
Iscritto il: 11/05/2004, 21:03
Località: Livorno

Re: POESIE ISTANTANEE 4

Messaggio da hombre sincero »

Gentile Reverendo,

cerco di non parlare della morte, per paura,
paura del buio, paura di perdere le persone amate, paura e basta.
Spesso, quasi sempre invero, stormi di dubbi si accalcano
e l'inquietante e continuo echeggiare delle ali sbattute nel vuoto
mi danno la drammatica certezza
che dall'altra parte del campo ci sia nulla.
Felici e gloriosi sono quei rari attimi
in cui ho sentito un'assoluta fiducia
e il dopo, la domenica per intenderci,
come un'avventura errante e benigna.
E' stato un piacere terapeutico
leggere le Sue incredibili affermazioni
e apprendere che qualcuno, al di la del campo, è pronto a rispondere, sicuramente e sempre.
Oh che bellezza essere ascoltati e poter condividere!
Con la speranza che quanto da Lei avvertito e cortesemente espresso
possa illuminare il silenzio dei secoli nei secoli,
La ringrazio e porgo distinti saluti.

P.s.bah, ma sarà vero?
Hombre Sincero

Rispondi