sonetti - siete in grado?

Forum dedicato alla poesia e al wiki-poetry project
Avatar utente
hombre sincero
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 2195
Iscritto il: 11/05/2004, 21:03
Località: Livorno

Re: sonetti - siete in grado?

Messaggio da hombre sincero »

Molto belle Elefante.
Hombre Sincero

elefante6
Penna Bic
Penna Bic
Messaggi: 39
Iscritto il: 17/08/2008, 13:37

Re: sonetti - siete in grado?

Messaggio da elefante6 »

Quando i miei giorni incontrarono i tuoi giorni
giaceva un prima di piatta abitudine,
ma poi che andammo in ogni latitudine
dall'indistinto uscirono i contorni

d'un esistere in forma d'inquietudine,
e vedere insieme giorni piovorni
e nella notte stellati liocorni,
essenza fu dei nostri corpi nudi.

Oggi mi duole il tempo inconsumato,
le ferite aperte dalla procella
dei giorni vuoti, d'ogni te lontani.

Però ben vedo che le nostre mani
sono testuggini sulla fiammella,
che il buio, accesa, ha oltrepassato.




P.S.: grazie Hombre.

elefante6
Penna Bic
Penna Bic
Messaggi: 39
Iscritto il: 17/08/2008, 13:37

Re: sonetti - siete in grado?

Messaggio da elefante6 »

"Sei soltanto il passato di me stesso"
alla salsa diceva il pomodoro,
ma poi strillava senza alcun decoro
mentre l'acciaio lo faceva fésso.

"Un pò di dignità quando fai sesso"
gli disse la bottiglia di straforo,
e già lui la riempiva per il foro
godendo di tornare circonflesso.

Sopra il vetro incollarono una scritta,
diceva: "passato di pomodoro",
e così lo portarono in cucina.

Qui d'un tratto conobbe una marmitta,
dove friggeva l'aglio con l'alloro,
e ... "vengo!" gridò all'erba cipollina.

Avatar utente
hombre sincero
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 2195
Iscritto il: 11/05/2004, 21:03
Località: Livorno

Re: sonetti - siete in grado?

Messaggio da hombre sincero »

Vola la palla fino sopra a un tetto
che è un bambino il mandante vero,
rimbalza la sfera con segno netto
sopra il serpente dal letale siero,

poi scarta la cuccia del cane fiero,
finta la porta e giù, salta dal letto
fino sopra l’orto d’un forestiero
che cade lesto dentro un bel laghetto,

rotola nuova con moto perfetto
senza curarsi del ghigno severo
spoglia un’idea e le palpa il cuor e il bel petto.

Passa bene dal largo e dallo stretto,
è il non pensare al triste pensiero;
il mai pensare è il suo intelletto!
Hombre Sincero

elefante6
Penna Bic
Penna Bic
Messaggi: 39
Iscritto il: 17/08/2008, 13:37

Re: sonetti - siete in grado?

Messaggio da elefante6 »

Quando penso amore immagino te
che mi vieni incontro, che sorridente
involi le mie pene, come se
d'un nulla nel tutto fossero niente.

Quando penso amore vedo il mistero
dei giorni, le piccole cose spente
che muti in luce col tocco leggero
delle mani, tu, placida sorgente.

Ogni tassello trova il proprio senso
perduto in te, non fatto di coscienza,
ma da questa sottratto per magia.

Così mi perdo nel tuo senso immenso,
ben oltre ogni altra umana conoscenza,
ben oltre ogni altra umana eutanasia.

Avatar utente
hombre sincero
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 2195
Iscritto il: 11/05/2004, 21:03
Località: Livorno

Re: sonetti - siete in grado?

Messaggio da hombre sincero »

Quando penso la morte immagino te
vestita di buio e di silenzio muto
totale nulla che rende impotente
sia l’essere stato che avere avuto.

Futuro e speranza non son di aiuto
perché il dopo è meno di niente
così ti perdi nel vuoto assoluto
obliando il miracolo e l’accidente.

Poi mi annoio e svelto cambio pensiero
immaginando mattine sorgive
invento il bel tempo e nuove stagioni.

Credere a tutto che tutto è vero,
inventare fresche e accoglienti rive
fecondar d’amore arcane accensioni.
Hombre Sincero

Avatar utente
carlo
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 7322
Iscritto il: 26/09/2003, 0:02
Località: Roma
Contatta:

Re: sonetti - siete in grado?

Messaggio da carlo »

ottima accopiata complimenti a entrambi

Avatar utente
loto.blu
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato
Messaggi: 18
Iscritto il: 04/02/2009, 15:00

ritornello d'amore

Messaggio da loto.blu »

A te va il pensiero..

sinuoso e leggero..

come acqua di fonte

disseta la mente,

confuso e deciso,

non fui mai pentito;

Tu fiore reciso

tu piccolo vento

per sempre ho deciso

di averti nel cuore,

tu pezzo di cielo

tu onda del mare,

nel sole e nel vento

lasciandoti amare.
La felicità è un sonaglio d'argento..
che con la luce della sera si colora di oro acceso..per una carezza dell'amato.SD

elefante6
Penna Bic
Penna Bic
Messaggi: 39
Iscritto il: 17/08/2008, 13:37

Re: sonetti - siete in grado?

Messaggio da elefante6 »

NAXOS

Le mie valli discendono dai monti,
da vaghe ninfe la notte bagnate,
tra le olive e le arance profumate
nel meltemi dei miei tersi orizzonti.

Il mio mare si specchia nei racconti
delle canne soffianti, modellate
dal sale della Plaka nell'estate
degli amori e nel sole dei tramonti.

Ma tu che chiara vedi, viaggiatore,
la vela nera che fuggì da Cnosso,
rammenta che d nuvole è l'amore.

Sulle mie rive Arianna spense il fiore
della vita, dove frange di rosso
la portara il tramonto del mio cuore.








Note.
Naxos è la più grande isola dell'arcipelago delle Cicladi.
La Plaka è una delle spiagge più belle dell'isola.
Le due terzine contengono un preciso riferimento al mito di Teseo e Arianna.
Quando Teseo fuggì da Cnosso, dopo avere ucciso il Minotauro, dimenticò nella stiva la "vela bianca" che suo padre, Egeo, re di Atene, gli aveva raccomandato di issare all'albero della nave se la sua impresa fosse stata coronata dal successo.
Fu proprio questa dimenticanza a causare la morte di Egeo, che quando vide in lontananza tornare la nave che issava ancora la "vela nera" che aveva alla partenza (segno di lutto per il sacrificio dei giovani al Minotauro), pensò che l'impresa del figlio fosse fallita, il figlio morto, e si lasciò cadere e morire nel mare antistante Atene.
La "portara" è l'immenso portale di ingresso al tempio di Apollo che gli abitanti di Naxos eressero proprio nel luogo dove, secondo una versione del mito, Arianna si lasciò annegare dopo essere stata abbandonata da Teseo.
L'immenso portale ancora svetta sulle rovine del tempio, che non fu mai portato a termine, ed è un luogo di potente suggestione, soprattutto al tramonto.

elefante6
Penna Bic
Penna Bic
Messaggi: 39
Iscritto il: 17/08/2008, 13:37

Re: sonetti - siete in grado?

Messaggio da elefante6 »

scusate... manca una "i" ... e sì che avevo controllato...

Rispondi