F.C. INTERNAZIONALE

Calcio e non solo...
l.zag

F.C. INTERNAZIONALE

Messaggio da l.zag » 11/10/2005, 14:05

Mio nonnno mi diceva, che i problemi vanno sempre affrontati e risolti, poich? fuggire ? piuttosto da vigliacchi, perci? tanto vale affrontare il toro per le corna.
So bene che non vinciamo uno scudetto dal lontano 1989 quando Andreas Brheme scorazzava sulla fascia e un certo Lothar faceva il regista della mitica beneamata dei record alcuni dei quali ancora imbattuti; sono bene che siamo derisi un po' da tutti, compresi romanisti e laziali che nella geografia calcistica quando cos? solo per divertimento e per un puro calcolo statistico si evidenzia, che hanno vinto appena 5 scudetti in due, cio? probabilmente meno di quelli vinti dalla Pro Patria, che in serie A non gioca ormai da decenni, meno degli scudetti vinti dal mitico Genoa che vanta la bellezza di ben 9 scudetti, meno di quelli vinti dal Toro (che ne ha vinti ben 8 scudetti!!!) altra grande societ? di grande prestigio caduta ormai in disgrazia per le tante vicissitudini calcistiche ed extra che per quanto ne leggiamo, ci ? dato di sapere.
Possiamo vantare ancora la soddisfazione di palesare ben 2 coppe dei campioni, quante ne ha vinte ancora oggi la Juventus che ha visto di vincere ben 15 scudetti in pi? della nostra F.C. Internazionale, 2 coppe Intercontinentali, 3 coppa Uefa, etc. etc. Questi ultimi numeri solo per mero calcolo statistico, o nel caso qualcuno si fosse dimenticato chi siamo, e da chi da oltre un decennio a questa parte siamo rappresentati, ovvero un certo Sig. Moratti, che vanter? certo il record di aver licenziato ben 4 allenatori in una stagione, ma credo di poter affermare alla luce di quanto accaduto negli ultimi giorni che lo stile Inter non ha proprio nulla da invidiare a quello di altre societ? sicuramente pi? blasonate della nostra.

Zagaria

Avatar utente
DevilMaster
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 2363
Iscritto il: 03/05/2004, 16:04
Località: Roma
Contatta:

F.C. INTERNAZIONALE

Messaggio da DevilMaster » 11/10/2005, 14:39

:roll:

No comment. Dico solo che io ho 28 anni e che la propatria abbia vinto pi? scudetti 80 anni fa, sinceramente... mi rimbalza abbastanza. La geografia degli ultimi venticinque anni dice prima Juve, poi Milan, poi Roma e Napoli, e infine Sampdoria con Lazio, Inter e Verona.
Quello che accaduto prima poco me ne cale. :)
WebMaster di

Riflettendo sul "teorema":
- Domani è un altro giorno... -
mi trovo a scontrarmi con la dura realtà....
Ieri,
come del resto oggi,
non c'è stato.

Anonymous

F.C. INTERNAZIONALE

Messaggio da Anonymous » 11/10/2005, 15:24

PHUA

Avatar utente
DevilMaster
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 2363
Iscritto il: 03/05/2004, 16:04
Località: Roma
Contatta:

F.C. INTERNAZIONALE

Messaggio da DevilMaster » 11/10/2005, 16:17

Carletto... hai sbagliato a mettere i permessi. In questo modo possono scrivere anche anonimi vigliacchi. ;)
Ora metto a posto i permessi. :)
WebMaster di

Riflettendo sul "teorema":
- Domani è un altro giorno... -
mi trovo a scontrarmi con la dura realtà....
Ieri,
come del resto oggi,
non c'è stato.

Avatar utente
carlo
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 7322
Iscritto il: 26/09/2003, 0:02
Località: Roma
Contatta:

F.C. INTERNAZIONALE

Messaggio da carlo » 11/10/2005, 16:23

Bravo, ci ho appena fatto caso io, cmq in questo caso almeno, l'anonimo ha scritto una cosa giustissima..... :mrgreen:

Avatar utente
carlo
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 7322
Iscritto il: 26/09/2003, 0:02
Località: Roma
Contatta:

F.C. INTERNAZIONALE

Messaggio da carlo » 11/10/2005, 16:25

ps: per zagaria, sull'ultimo numero dell'espresso c'? un interessantissimo articolo sul doping sistematico (il "caff? di herrera") alla grande inter....

l.zag

R: F.C. INTERNAZIONALE

Messaggio da l.zag » 11/10/2005, 19:19

La storia dei club o delle societ? di calcio proprio perch? storia, ? documentata con i fatti e i fatti sono scritti sugli annali del calcio, o per meglio dire sull'albo ? scritto che la prima societ? di calcio ad aver vinto pi? scudetti in Italia, ? la gloriosa Juventus, seguita da Milan, e Inter, poi Genoa, Torino, Pro Patria, e dopo tante altre societ?, in fondo, ma solo in fondo, ? scritto Roma e Lazio, poi Verona, etc. etc.
In merito all'articolo apparso sull'espresso non commento, perch? bisognerebbe andare al cimitero monumentale di Venezia a disturbare il Sig. Herrera per chiedere conferma di quanto avvenuto all'epoca negli spogliatoi.
Al mio paese si dice che non ? educato parlare degli assenti visto che il Mago ci ha lasciato ormai da qualche anno a miglior vita. E in quanto al doping cmq non mi pare che sia l'uso, che il significato di questa parola vengano dalla luna, ? storia recente che sia finita in tribunale la stessa Juventus, ora, ? giusto, ? sbagliato non spetta a me giudicare, cmq per tornare in tema il doping ? un qualcosa che probabilmente riguarda tutto lo sport in generale, calcio incluso.
E per tornare al tema principale di chi ha vinto, si fa ricorso appunto alla storia scritta sugli albi delle singole competizioni a cui le societ? hanno partecipato, e fino ad oggi, non mi pare che Roma e Lazio abbiano vinto pi? scudetti, pi? coppe Uefa, pi? coppe dei campioni, pi? coppe intercontinentali della F.C. Internazionale.

In ultimo non commento il Phua del visitatore tra l'altro anche anonimo, che rappresenta tutto ci? che in una conversazione non si deve fare e in un forum non si deve scrivere.
E' buona norma assumersi sempre le responsabilit? di ci? che si scrive e/o si dice, avere il coraggio di metterci sempre la faccia, ed io proprio per questo mi firmo qua di sotto. :wink:

Luigi Zagaria

Avatar utente
carlo
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 7322
Iscritto il: 26/09/2003, 0:02
Località: Roma
Contatta:

F.C. INTERNAZIONALE

Messaggio da carlo » 11/10/2005, 19:25

Ci sar? un processo tra poco con chiamati come testimoni molti giocatori.... Ferruccia Mazzola dice che molti giocatori sputavano le pasticche, e da questo nasceva il "caff? di herrera", perch? il mister ce le faceva sciogliere dentro.... l'articolo, a pagina 86, ? molto interessante, cita molti nomi "minori" di quella squadra a dire di mazzola usati come "cavie"; tra cui lui, e dimostra che molti di questi son morti giovani o stati molto male, e parla di tanti nomi noti dell'inter di allora pi? che consapevoli, che ora non parlano perch? ricoprono ancora incarichi, "ma voglio vedere sotto giuramento che diranno..." cos? conclude, fiducioso, ferruccio. L'articolo ? molto interessante, e non accusa ovviamente solo l'inter, ma moltissime squadre....

E cmq la storia conta hai ragione l'inter era forte.... ma io da quando son nato i miei 2 scudetti me li son visti, e l'ultimo, beh, me lo ricordo direi pi? che bene.....

l.zag

F.C. INTERNAZIONALE

Messaggio da l.zag » 11/10/2005, 19:43

Bhe alle soglie dei mie 40 anni anche io ho potuto togliermi qualche piccola soddisfazione... non trovi? Anzi, direi diverse... :wink:


Ferruccio Mazzola che io ricordi, sono anni che dice quelle cose, forse perch? lui stesso, faceva parte di quella rosa di nomi minori di quella squadra, e comunque mi ripeto il doping, ? un problema che ha sempre riguardato il mondo dello sport, e cmq i gli atleti sono dei lavoratori a tuttli gli effetti, perci? sono tutelati dalle leggi basta rifiutarsi di assumere certe sostanze ? solo una questione di avere il coraggio di rifiutarsi, e di essere uomini fino in fondo, e non solo a met?.

Luigi Zagaria

Avatar utente
DevilMaster
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 2363
Iscritto il: 03/05/2004, 16:04
Località: Roma
Contatta:

F.C. INTERNAZIONALE

Messaggio da DevilMaster » 11/10/2005, 20:04

Il punto ? proprio questo... attaccarsi a quello che ? avvenuto 40 anni fa lascia un po' il tempo che trova. Sicuramente hai ragione nel dire che l'albo dice prima juve, poi Milan, poi Inter... etc, etc... ma gi? il fatto che solo 25 anni fa l'albo diceva prima Juve, poi INTER e solo dopo MILAN... dovrebbe farti riflettere.
Qui non si tratta di prendere in giro l'Inter, ma semplicemente di essere realisti. Fra l'altro, la Roma, pur avendo vinto pi? dell'Inter in questi ultimi 25 anni con i nerazzurri ha quasi sempre fatto figuracce (cosa che per esempio non si pu? dire con la Juve). Il punto ? semplicemente... da quando seguo il calcio io quante volte ho gioito io? Quante volte avrei gioito se fossi stato tifoso dell'Inter? Tutto qua. Poi, come gi? detto in precedenza, se sto campionato lo vincesse l'inter sarei pi? che contento.
Insomma... non ti avvelenare Lui'... e soprattutto, non ti attaccare alla storia... che se andate avanti cos? fra un po' vi dovrete attaccare alla PREIstoria. ;)
Per concludere, ti dico anche che la mia visione sul tifo ? l'appartenenza, non le vittorie. Io sono della Roma perch? sono di Roma e sono simpatizzante del Torino perch? la famiglia di mia madre ? torinese e a Torino c'ho vissuto un periodo della mia vita e ci vado molto spesso. Se fossi nato a Bari, sarei stato del Bari, se fossi nato a Molfetta sarei stato del Molfetta... e cos? via. :)
So che molte persone non sono daccordo con la visione del "tifo la squadra della mia citt?, indipendentemente dalla sua forza", ma, casualmente, le persone che non sono daccordo con questa teoria sono proprio tutti quelli che tifano Inter, Milan e Juve e non sono n? di Milano, n? di Torino.
Mia nonna ? della Juve, mio zio ? della Juve, mio nonno era della Juve cos? come il secondo marito di mia nonna... mi sarebbe stato facilissimo scegliere di essere simpatizzante della Juve. E' una squadra che ha sempre vinto moltissimo. Eppure sono diventato simpatizzante del Torino. Sai perch?? Beh, apparte i motivi "padronali" (che da bambino ben poco potevo capire), la mia seconda citt? si chiama Torino, non Juventus. Il colore e il simbolo della citt? sono il granta e il toro, non il bianconero e la zebra. I colori di Roma (che si chiama per l'appunto Roma, non Lazio) sono il giallo e il rosso (come il sole), non il bianco e l'azzurro; e il simbolo ? la lupa non l'aquila.
Questo per quanto riguarda il tifo. Poi, ovviamente, sono un amante del bel calcio per cui la Juve di Vialli, Ravanelli, etc. mi piaceva moltissimo e guardavo tutte le sue partite (ho pure tifato per lei in alcune partite di coppa dei campioni), cos? come mi guardavo tutte le partite del Milan di Sacchi... ma questo ? un altro discorso.
Per cui, sono contento per te che hai la tua grandissima storia remota e il tuo passato prossimo e il tuo presente senza vittorie. Se ti fa piacere a te leggere gli almanacchi... niente da dire. Io, dal canto mio, godo di avere solo 28 anni e di non dover cercare il passato mediocre della mia squadra sugli almanacchi, ma di aver visto un passato prossimo se non denso di successi, almeno con qualche successo. E sai perch? sono contento? Perch? non le devo andare a cercare negli almanacchi quelle partite, perch? le ho viste dal vivo o in televisione. Insomma... le ho vissute in prima persona e sono andato a festeggiare con gli amici. :)

Per quanto riguarda l'anonimo... mi sono gi? espresso e ho subito messo i permessi a posto in modo che non possa riaccadere.
Un inchino,
DevilMaster
WebMaster di

Riflettendo sul "teorema":
- Domani è un altro giorno... -
mi trovo a scontrarmi con la dura realtà....
Ieri,
come del resto oggi,
non c'è stato.

Rispondi