Storie Gotiche, del Terrore e del Mistero - bando di concorso per un'antologia di opere ispirate alla paura dell'ignoto

Notizie e novità da siti letterari, associazioni culturali e riviste di questo mondo artistico.
Rispondi
Avatar utente
Massimo Baglione
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 1750
Iscritto il: 12/09/2005, 22:26
Località: Belluno
Contatta:

Storie Gotiche, del Terrore e del Mistero - bando di concorso per un'antologia di opere ispirate alla paura dell'ignoto

Messaggio da Massimo Baglione »

Immagine

Storie Gotiche, del Terrore e del Mistero - concorso per la realizzazione di un'antologia di opere ispirate alla paura dell'ignoto.

Scadenza: 03 aprile 2021

Nella ricerca di un tema che potesse risultare gradito a più autori, ci è sembrato infine appropriato proporre un'antologia di opere il cui fattor comune fosse il "brivido". Un termine per molti versi ingannevole, almeno quanto lo sono certe credenze e immagini che la ragione volutamente ignora, o perfino deride. Eppure, l'ignoto ci aspetta al varco, silenzioso e paziente, per catapultarci nello strapiombo degli incubi o nel vortice di ansie e desideri repressi. Amori contrastati e spettri, buie segrete, ma anche improvvisi impeti di violenza o l'inconfessabile desiderio della morte dell'altro.
È in quest'ultimo termine che si nasconde il vero senso di quest'antologia, dove potremo sì trovare vampiri ed esseri soprannaturali, ma nella quale i veri mostri saranno, molto più spesso, dei comuni mortali, gli stessi che incrociamo sulle strade di ogni giorno, i cui volti ed espressioni riconosciamo ambiguamente familiari, tanto da non poter respingere con assoluta fermezza il sospetto che essi restituiscano, in definitiva, la nostra immagine speculare.

"Bela Lugosi's Dead - Bauhaus (1982)

Il titolo dell'antologia si ispira liberamente alla nota raccolta del grande Edgar Allan Poe, maestro del genere, sofisticato e sottile indagatore dei più profondi recessi dell'anima. L'aggiunta del "gotico", termine i cui riferimenti si sono evoluti nel tempo (dal Castello di Otranto, al Dracula, al Cavaliere Senza Testa fino a Malombra e Intervista col Vampiro) si presta, oltre che alla stesura di affascinanti trame, anche alla mano degli artisti che, con le loro sorprendenti realizzazioni grafiche, ci vorranno onorare della loro partecipazione. Terrore e Mistero possono poi rappresentare una facile chiave di accesso per gli appassionati di Horror e Gialli.
In conclusione, portateci nel vostro buio e avvolgeteci con la fredda, algida carezza capace di regalarci l'agognato brivido. E indegnamente rubando le parole di una delle celebri frasi sgorgate dal genio di Lovecraft, l'augurio finale è che lingue ardenti di fiamma invisibile imprimano il marchio dell'inferno sulla nostra anima esausta.

A cura di Roberto Virdo'.

Max 15.000 battute.

Scarica il bando completo con le liberatorie: Immagine Immagine Immagine

Partecipate numerosi!

Rispondi