Il popolo palestinese ha bisogno di noi

Richieste e appelli nel sociale
amina salina
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato
Messaggi: 1
Iscritto il: 21/03/2006, 12:07
Località: roma

Il popolo palestinese ha bisogno di noi

Messaggio da leggere da amina salina » 21/03/2006, 12:14

:D cari amici il popolo palestinese ha bisogno oggi come non ma della nostra solidariet?.E' necessario attivarci perche' gli israeliani stanno cercando di strangolare definitivamente l'economia palestinese togliendo gli aiuti e riducendo il popolo di Gaza alla fame.Gi? inizia a mancare la farina e l'olio.Tutti quelli che possono allertino le organizzazioni del terzo settore che si occvupano di aiuti ai popoli del Terzo mondo scrivano ai gruppi parlamentari perche' non cessii il sostegno al popolo palestinese.

VI INVIO INOLTRE UNA MIA CORRISPONDENZA SULLA QUESTIONE DEL PROGRAMMA DI GOVERNO DI hAMAS IN PARTICOLARE DELLA QUESTIONE DELLA DIFESA DEI DIRITTI DELLE DIl nuvo governo palestinese

di Amina Salina

Oggi il fratello Ismail Hanyeh presenter? insh?Allah il nuovo Governo palestinese un monocolore Hamas dove saranno presenti anche alcuni indipendenti (tecnici) un cristiano ed una donna.Le ultime interviste a deputati e deputate di Hamas fanno capire che se il desiderio del popolo palestinese di essere governato da Hamas sar? rispettato cio? segner? la fine della lotta armata (anche se non il disarmo per ovvi motivi di legittima difesa)Si prospetta una lunga fase di tregua che e? quello di cui Istraele ha paura perche? significa che saliranano alla luce tutte le contraddizioni dello stato sionista.Questo e? il riassunto delle dichiarazioni delle deputate di Hamas circa il programma di governo e la strategia di Hamas riguardo ai diritti delel donne.Queste dichiarazioni fugano definitivamente le preoccupazioni di alcuni settori laici che temevano una "teocrazia " islamica o roba del genere.

La deputata di Hamas Faiza Al Chanti ha recentemente dichiarato alla stampa che nel programam di Governo di Hamas i diritti delle donne saranno ampliati e rafforzati con il sostegno delle donne stesse..In particolare nulla sar? imposto al popolo palestinese ma ogni misura sar? largamente discussa ed il Governo cercher? la partecipazione popolare ed il consenso a tutte le misure che saranno votate.Un bel colpo a chi parlava di "terroristi" o terrorizzzava l?opinione pubblica occidentale con la storia della dittatura teocratica.La deputata ha affermato che com?e? giusto sar? tutelata la famiglia e saranno aiutate le famiglie dei martiti e dei prigionieri quelle dove ci sono persone handicappate.Sara? dato impulso all?educazione religiosa e secolare delle ragazze sostenendo negli studi quelle povere,le orfane, insomma costruendo un minimo di welfare in una situazione difficile come quella palestiese.C?e? da chiedere cosa avesse fatto la "democratica"ANP nel frattempo..Il gruppo delle deputate lavorer? per sostenere la posizione economica sociale e culturale delle donne palestinesi,assieme se necessario alle deputate laiche mentre l?hijab non sar? mai imposto con la forza come afferma la stampa filoamericana, perche? il Corano afferma che non c?e? costrizione in materia di fede.Le stesse dichiarazioni sono state attuate recentemente per quanto riguarda le bevabde alcooliche in quanto e? necessario che il popolo attraverso l?educazione islamica rifiuti di sua volont? cio? che Allah ha vietato e accetti in cuor suo il modo di vita islamico.Chi si aspetta fustigatori e talibani ad ogni angolo di strada ha fatto male i suoi conti. Un altra esponente di Hamas Samira al Halaya ha affermato che Hamas ha toccato il cuore del popolo palestinese che ne condivide il programma politico. coerentemente con il principio islamico della shura Hamas prender? nella massima considerazione le richieste del popolo e i suoi pareri e se vorr? proporre delle riforme lo far? appellandosi all?esempio ed alla buona parola.Houda Naim un altra parlamentare islamista afferma di rappresentare l?essere umano a prescindere dal genere e che il piu? grande problema palestinese e? la corruzione.La donna come parte debole della societ? deve chiaramente essere tutelata ed aiutata soprattutto la donna povera orfana vedova .Hamas ha fatto una scelta di civilt? schierandosi con i deboli e gli indifesi e rifiutando la violenza.Mouna Mansour ha affermato che tutto il popolo palestinese ha vinto assieme ad Hamas e che comunque l?80 per cento della popolazione femminile porta l?hijab nonostante non esista alcuna legge che le obblighi a farlo ne? loro la proporranno in futuro.Oumm Nidal ha affermato che la vittoria di Hamas costituisce un messaggio per l?Occidente perche? prenda veramente sul serio il destino del popolo palestinese che vuola la pace e la democrazia ma non puo? ottenerla perche? vive sotto occupazione militare dell?entit? sionista.Dopo la formazione del nuovo Governo si passer? come in Algeria dopo il 1960 dalla fase partigiana alla resistenza pacifica assicurando un livello di vita decente al popolo e costruendo uno stato vero di Palestina.La sorella e? una semplice donna di casa che ha messo tutta la sua energia nel sostenere il suoo popolo con Hamas.Oggi raccogliamo la vittoria dopo anni e anni di martirio e di sangue versato.Masriam Saleh ha affermato che la donna resta essenziale nell?educazione e nella trasmissione dei valori ai giovani e che questa sar? la nuova frontiera del popolo palestinese uomini e donne uniti per la costruzione di uno stato islamo- democratico.Tutte hanno sottolineato il fatto che Hamas rappresenta il nuovo e la democrazia oggi in Palestina.Speriamo che gliela lascino costruire

salam amina salina

fonte palestine.info
mina salina
musulmana e comunista

Avatar utente
carlo
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 7322
Iscritto il: 26/09/2003, 1:02
Località: Roma
Contatta:

Il popolo palestinese ha bisogno di noi

Messaggio da leggere da carlo » 21/03/2006, 13:16

ciao amina e benvenuta nel forum, ? un piacere leggerti e molto interessanti le tue riflessioni, stupenda poi la firma :D il tema palestinese ? davvero scottante e sostengo ogni dibattito, da qualisiasi punto di vista. spero sarai ben accetta tra noi cattolici nazisti :wink:

sanpaolo
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato
Messaggi: 4
Iscritto il: 23/07/2006, 20:21
Località: sanremo

ma davvero e' credibile una amica dei nazisti come Amina?

Messaggio da leggere da sanpaolo » 23/07/2006, 20:30

Pensate che sia credibile Amina Salina? Anche se si firma "musulmana e comunista" la signora Salina non ha menzionato le sue amicizie equivoche con ambienti dell'estrema destra italiana. :cry:
Per mesi ha difeso su Indymedia l'antisemita direttore del bollettino "Islam Italia", tal Dagoberto Hussein Bellucci, autore di libelli contro "lobbies ebraiche" e ferocemente antiamericano. :shock:
Salina e Bellucci sono stati spesso al centro di numerose polemiche per le loro posizioni islamiche antioccidentali di sostegno all'Intifadah palestinese, ad Hamas e all'Iran di Ahmadinejad. :evil:
Bellucci vive da anni a Beirut protetto dai suoi fratelli sciiti di Hizbullah il partito di dio anti-israeliano di Nasrallah. :twisted:
Inutile dire che con queste credenziali la Salina e' davvero poco credibile quando si firma "comunista" e anche come musulmana lascia a desiderare. :roll:
Bellucci poi e' solo un nazista riciclato all'Islam intollerante degli ayatollah iraniani vicino alle istituzioni della Repubblica Islamica, collaboratore della Radio nazionale di Stato di Teheran e - tra l'altro - noto per una love-story con l'ex pornostar ungherese Eva Henger. :wink:
Davvero c'e' poco da apprezzare in questo connubio nazi-islam-comunista che odia l'Occidente e Israele, sostiene i gruppi radicali islamici in Iraq, Libano e Palestina e vorrebbe probabilmente la distruzione di quella che chiama "entita' sionista". :oops:
an paolo il redivivo

Avatar utente
dixit
Macchina da scrivere
Macchina da scrivere
Messaggi: 132
Iscritto il: 31/01/2005, 15:12
Località: (TV)
Contatta:

Il popolo palestinese ha bisogno di noi

Messaggio da leggere da dixit » 26/07/2006, 11:13

Ciao Amina, ciao sanpaolo

Lei e` appena arrivata
tu sei appena arrivato
sembra che la stai inseguendo, fate cosi` in tutti i forum?
sanpaolo, che nick strano, mi ricorda quello di una banca,
mi devo fidare di te perche' porti il nome di una banca che porta il
nome di un santo?
ma presentarsi come si deve non e` piu` di moda?
:evil:
e mi devo fidare di uno che entra cosi` a criticare gli altri?
e le fonti?
dove solo le fonti delle informazioni che dai?
e qualcosa per approfondire i concetti?
qualche link?
non si fa cosi`!
cosi` non si capisce un cazzo!
male, molto male,
mi dispiace, sanpaolo, ma ti credo molto poco, indaghero` per conto mio.
entrate, affrontate argomenti difficili, per favore intavolate una discussione come dio comanda!

e lo dico da frequentatore, da lettore, non da moderatore che non sono. Io parlo secondo coscienza.

ipse dixit!

Avatar utente
DevilMaster
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 2363
Iscritto il: 03/05/2004, 17:04
Località: Roma
Contatta:

Il popolo palestinese ha bisogno di noi

Messaggio da leggere da DevilMaster » 26/07/2006, 21:18

E' un argomento molto difficile da moderare. Penso che la cosa migliore sia fare quello che hai scritto: informarsi personalmente per avere una idea un po' pi? chiara, per quanto possibile, e capire cosa ? vero e cosa no.
WebMaster di

Riflettendo sul "teorema":
- Domani è un altro giorno... -
mi trovo a scontrarmi con la dura realtà....
Ieri,
come del resto oggi,
non c'è stato.

Avatar utente
carlo
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 7322
Iscritto il: 26/09/2003, 1:02
Località: Roma
Contatta:

Il popolo palestinese ha bisogno di noi

Messaggio da leggere da carlo » 26/07/2006, 22:44

vero come concordo che sia giusto dare spazio a tutte le voci, finora tolti i farmacisti cinesi mi pare qui nn sia mai stato cancellato nulla....
vero piu che mai che su cose come queste bisogna informarsi il piu possibile.

sanpaolo
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato
Messaggi: 4
Iscritto il: 23/07/2006, 20:21
Località: sanremo

mi dispiace per voi : volete le fonti?

Messaggio da leggere da sanpaolo » 06/08/2006, 19:30

Mi avete chiesto le fonti delle mie informazioni. Benissimo. Basta che andiate su un qualsiasi motore di ricerca, google o yahoo o altri, e cliccando Amina Salina o Dagoberto Bellucci potrete avere un quadro piu' chiaro dei due personaggi in questione. :wink:
Lei e' stata militante trotzkysta della sinistra estrema per anni. Poi e' diventata musulmana , credo sunnita, e partecipa alle attivita' di una moschea romana e a quelle - in ambito nazionale - dell'UCOII cioe' della principale organizzazioni islamica italiana che si e' sempre rifiutata di condannare il terrorismo kamikaze palestinese e sostiene a spada tratta quella che loro chiamano "resistenza" in Iraq. :(

Amina sostiene le posizioni piu' radicali del fondamentalismo islamico di Hamas, di Hizbullah, del presidente Ahmadinejad (quello che ha negato l'olocausto e vorrebbe far sparire Israele dalla carta geografica). :evil:

Dagoberto Hossein Bellucci e' direttore di quell'infame bollettino che si chiama "Islam Italia" e spaccia il peggior antisemitismo di stampo nazistoide. Nega l'olocausto, elogia Hitler, sostiene le ragioni dei radicali islamici e vive da anni a Beirut protetto dai suoi fratelli sciiti di Hizbullah.

Ha pubblicato diversi libri (cito dal web: "Conoscere l'Islam" e "Islam e Globalizzazione" edizioni il Cerchio e "Introduzione storica alla questione palestinese" edizioni Noctua.) per case editrici di estrema destra.

Collaborava con la Comunita' Politica di "Avanguardia" cioe' i neonazisti filo-islamici di Trapani. E' stato collaboratore di Maurizio Lattanzio una specie di pazzoide antisemita neonazista di Pescara. E attualmente invia le sue corrispondenze e le sue interviste al quotidiano fascista romano di "Rinascita" (giovedi' scorso hanno pubblicato una sua intervista ad un ministro di Hizbullah! si vede che ha i contatti "giusti"!!!) Insomma tra la Salina e Bellucci non saprei proprio chi dei due preferire per un dialogo.

Io con questi fondamentalisti non voglio discutere. Amina sostenne addirittura che in Italia ci meriteremmo una repubblica islamica!!! L'ha scritto lei in qualche forum anni or sono. Io , lo ripeto, non odio nessuno. Ma quelli che odiano gli altri non meritano spazi di dialogo civile.

Poi fate un po' quello che vi pare. Io vi ho solo fornito alcune informazioni su questa signora e su quell'altro schizzato. Due fondamentalisti . Due personaggi pericolosi.
an paolo il redivivo

Avatar utente
dixit
Macchina da scrivere
Macchina da scrivere
Messaggi: 132
Iscritto il: 31/01/2005, 15:12
Località: (TV)
Contatta:

Il popolo palestinese ha bisogno di noi

Messaggio da leggere da dixit » 07/08/2006, 9:51

Mi informero` adeguatamente, grazie per le dritte. Poiti faro` sapere. Ora dicci qualcosa sulle attuali attivita` di Amina a riguardo dei palestinesi. Domanda: per non essere antisemiti bisogna lasciare la palestina al suo destino? :)

sanpaolo
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato
Messaggi: 4
Iscritto il: 23/07/2006, 20:21
Località: sanremo

Il popolo palestinese ha bisogno di noi

Messaggio da leggere da sanpaolo » 08/08/2006, 21:06

Spero che avrai trovato il modo di informarti meglio prima di criticarmi. 8) Non avrei personalmente alcun motivo per prendermela con questa Amina Salina se non avessi letto molti dei suoi interventi su diversi siti e blog islamici e non.
Un anno fa stava sempre su Indymedia e prendeva le difese di parecchi personaggi inquietanti dell'estrema destra :evil: tra questi Claudio Mutti, il Campo Antimperialista, la rivista Eurasia ecc. ecc.

Quando qualcuno filtra con i fascisti d'amore e d'accordo non penso che ci sia bisogno di altro da aggiungere.,

E, in effetti, non sarebbe la prima musulmana che passa su posizioni detrorse in chiave antisionista o, come piu' giustamente si dovrebbe scrivere, antisemita.

i fascisti , molte organizzazioni no global e dell'estrema sinistra, i musulmani in Italia (non tutti per fortuna) sono spesso vicinissimi al piu' becero antisemitismo nazista.

Veramente mi auguro di essere stato chiaro una volta per tutte senza con questo suscitare ulteriori polemiche
an paolo il redivivo

sanpaolo
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato
Messaggi: 4
Iscritto il: 23/07/2006, 20:21
Località: sanremo

Il popolo palestinese ha bisogno di noi

Messaggio da leggere da sanpaolo » 17/08/2006, 21:24

Visto che nessuno mi ha contraddetto fino a questo momento posso dire di aver visto giusto nel criticare la scelta di dialogare con personaggi come la suddetta Amina Salina o il suo collega e fratello di fede islamica Hossein Bellucci.

Non ho assolutamente niente contro i musulmani in quanto tali ma sono davvero infastidito e anche impaurito dalla situazione che vede molti fascisti o nazisti convertiti all'Islam spacciare le loro identiche teorie razziste e xenofobe sotto le mentite spoglie dell'antisionismo islamista
an paolo il redivivo

Avatar utente
carlo
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 7322
Iscritto il: 26/09/2003, 1:02
Località: Roma
Contatta:

Il popolo palestinese ha bisogno di noi

Messaggio da leggere da carlo » 20/08/2006, 16:02

Ammetterai per? che israele ultimamente non contribuisce molto ad attirare simpatie...

Ribadisco comunque che qui ogni opinione ? libera nella sua espressione qualora non offensiva, e che su certi temi ahim? non ? possibile filtrare senza censurare, capisco quindi la tua posizione quanto mai gradita perch? fa riflettere.

Rispondi