Pagina 139 di 154

SOLITUDINI

Inviato: 07/10/2017, 1:41
da michael santhers
A volte i respiri
drogati dai pensieri
si mettono a gareggiare
con l'orologio
e corrono con la lancetta dei secondi

Come bambino monello
il cuore abbandona i compiti
e s'allea alla corsa

Il premio a chi vince
un biancore sulla fronte
e brindare col suo vino
spremuto dal dorso di mani

La solitudine in compagnia
del rumore di posate
a tavola per invitati immaginati
rumina parole
specchiate negli occhi

Il gatto se ne accorge
decodifica geroglifici sul viso
fa le fusa,arrotola la coda
poi la srotola a indice nel vuoto
come a dire allarga gli orizzonti
esci dal tuo mondo

Il ricordo migliore
lascia il torpore
e come farfalla
vola di fiore in fiore,
capisce la libertà
quando s'impiglia
nella tela del ragno
----------------------------------------
Da:Sorrisi Pignorati
www.santhers.com

LADRI

Inviato: 08/10/2017, 3:44
da michael santhers
Destra e sinistra,
chi ruba chi fa il palo
e gli elettori distraggono la polizia
mentre stampa e TV
segnalano il furto
nella direzione opposta
-quelli di centro i ricettatori
in chiesa invocano la privacy
-----------------------------------------
Da:poesie Cialtrone
www.santhers

DEMONI E SOGNI

Inviato: 09/10/2017, 1:08
da michael santhers
La luna allattò le stelle più piccole
e le mandò a dormire
ma una prese la via della terra
allettata da una proposta indecente
ma poco prima di giungere alla meta
si spense negli occhi di una lucciola
incatenata a un copertone
rosario d'amplessi

Nel cielo lamellato di riflessi d'aureole
i sogni stremati dal lungo viaggio
cercavano trespoli di sosta
tutti occupati da implori
in attesa di miracoli

Non sapendo più a chi rivolgermi
per un amore ormai dorso di specchio
parlai con la mia ombra
che in playback rispose col mio eco

Una nuvola a vestaglia
celava e lasciava intravedere
bestemmie spoglie del rancore
e si prostituivano a preghiere
il cui solo intento a effetto placebo d'illusioni
impazzite dal latrare dei cani
che sovrapponevano ciotole
a date di calendari

La bottiglia dopo aver oliato i pensieri
girò il collo sulle scarpe
e il culo sull'infinito
ma la mano per punirla la scagliò sul muro
e frantumata i riflessi parvero pepite
con cui cercai di pagare i demoni
per riprendermi l'anima
--------------------------------------------
Da:Voci Dall'Inferno
www.santhers.com

PRIGIONI

Inviato: 10/10/2017, 1:31
da michael santhers
Certi luoghi di lavoro
galere con porte aperte
e tutti pregano il direttore
per restare dietro le sbarre

Fuori la libertà
è un recinto di silenzi,
parlare è segnalarsi
all'indifferenza

Qualcuno cerca
un sorriso rubato ai denti
bussola per volare
al di sopra del proprio nome
sulle dogane dei pensieri

Cani randagi
liberi di vagare
ma imprigionati dalla fame
e quelli da salotto
reclusi nel lusso

Anche l'anima
ostaggio nel cortile
delimitato da mente e corpo
si prende l'ora d'aria
nel varco dei sogni

Solo gli amori
ingenui nati liberi
provano gioia
ammanettandosi abbracciati
e poi disperati a cercare un grimaldello
nascosto nelle infinite scatole Cinesi degli anni
-------------------------------------------
Da:Sorrisi Pignorati
www.santhers.com

IL PARLAMENTO

Inviato: 10/10/2017, 1:43
da michael santhers
Il parlamento è un luogo
dove si parla e basta
e quando si fanno i fatti
sono quelli propri
per il resto è più facile
vedere volpi al pollaio
educate dal contadino
a pasteggiare con broccoli e insalata
e non politici già di per se
innati al furto e incitati
a reiterare dagli elettori
che convertirsi all'onestà
-----------------------------------------
Da:Poesie Cialtrone
www.santhers.com

IL CAMPIONE EI FU

Inviato: 12/10/2017, 1:48
da michael santhers
Potevi spendere
senza saper contare
e gli applausi ali
per l'infinito,
la palla il mondo
per dirottare i sogni
che non ci volevano stare
ma la gloria è un fiume
può tracimare
o rimanere a secco
o semplicemente
negarsi al pavone riflesso
e le nuvole capricciose
sorde a implori
persino al sole

Un giorno la vita
cambiò rotta,
con vele tagliate a bandiere
di feste senza calendario
e gli scogli nicchie
di Santi blasfemi al lunario

Ora i ricordi
cani affamati e stanchi
bussano a porte aperte
e chiuderle alle spalle
nero drappo di stelle
e i pochi occhi puntati addosso
identikit del tempo
a segnalarti al dolore,
e pregando a distoglierli
rumore di tamburo
al sordo destino baro
-------------------------------------
Da:Sorrisi Pignorati
www.santhers.com

OTTOBRE

Inviato: 13/10/2017, 2:53
da michael santhers
Maschera funeraria
per l'inverno,
s'allontana il sole
per non sbiadirla,
drappo di nuvole
a renderla pregiata
e folate di vento
a darle voce
--------------------------------
Da: Soste Precarie
www.santhers.com

FOGLIEI

Inviato: 13/10/2017, 3:18
da michael santhers
Leggiadre danzatrici
in autunno
ultimo sussulto in volo
nel bagliore spento
per il crepuscolo
-------------------------
Da:Soste Precarie
www.santhers.com

RAMI SPOGLI

Inviato: 13/10/2017, 3:37
da michael santhers
Rami spogli
artritiche braccia tese
ad addii amorfi
già al capolinea,
il vento simula
viaggi inversi
------------------------
Da:Soste Precarie
www.santhers.com

RUGIADA

Inviato: 15/10/2017, 1:25
da michael santhers
Lacrime di stelle
redarguite dalla luna
per false promesse,
placano a monete d'argento
foglie subito dichiarate
fuori conio dal sole
--------------------------------
Da: Soste Precarie
www.santhers.com