AMORI CHE NON SI INCONTRANO MAI

Discussioni di vario genere, libri e poesia
michael santhers
Grande Autore
Grande Autore
Messaggi: 1519
Iscritto il: 20/03/2006, 2:40

ALI IRREGOLARI

Messaggio da michael santhers »

Era molto bella
anche con quella gamba sinistra
un pò più corta

Camminava
un pò ondeggiante
con l’equilibrio
un pò precario

Un sorriso luminoso
che piegava a destra
per bilanciare
inconsciamente
quel difetto

Un giorno mi disse
mi vergogno ma ti amo
e capisco che il mio amore
non può competere
con passi uguali
anzi non può partirre

Gli risposi col tuo cervello
su una giusta anima
farai molta strada
non ti perderai
nella vanità assoluta
della perfezione

Per paura d’esser trafitto
dai giudizi
non la sposai
e
oggi sogno
solo un angelo
che incontrai
con un ala più corta
e fu l’unico a portarmi
oltre la barriera
delle nuvole
tra le stelle
in un cielo
che ora nemmeno vedo più

Quell’imperfezione
aveva reso perfetta e sicura
la mia anima
..tormentata
-------------------------------------
Da:un temporale acclamato con nuvole dirottate
www.santhers.com
ichael santhers

michael santhers
Grande Autore
Grande Autore
Messaggi: 1519
Iscritto il: 20/03/2006, 2:40

EMIGRANTI 2

Messaggio da michael santhers »

Si tolsero la cinghia
unta di tramando
e a legare cartoni
sospinti in grazia di vento
e si ritrovarono
orsi all’equatore
e canarini al polo nord,
il marchio fu "emigranti"
sempre acrobati,funamboli
a far saltare dialetti
su trampoli di ruvide lingue
sopra muri precari di denti
-Impararono altri gerghi
my love... voilà...
ma si sentirono cani
fuori concorso alle razze
-Cambiarono anche gli occhi
in nuovo colore
per mimetizzare al posto, figli
-Qualcuno è tornato
in pacchi eleganti ma di legno
altri come rondini
al rimando di volo,
molti riposano sotto lettere
scosse dagli accenti
-E’ vero che Dio è in ogni posto
ma ognuno sogna riceverlo
ospite all’ultimo saluto
in terra natìa
--------------------------------
Da:Sorrisi Pignorati
wwww.santhers.com
ichael santhers

michael santhers
Grande Autore
Grande Autore
Messaggi: 1519
Iscritto il: 20/03/2006, 2:40

IL DISOCCUPATO

Messaggio da michael santhers »

Terrore il sole
illumina l’imbarazzo
di domande indiscrete
su pseudonimo
garzone di carcassa
che aspetta di riprendersi
la vita da volti indagatori
impostori di pietà
investigatori di difetti
giudici a cottimo

Tra numeri stesi all’ingordigia
di massificazione
famelica del consumo
sei inciampo di virgola
a rompere le cifre

Per i benpensanti
anima è solo miccia d’ozio
cellula impazzita da estirpare
e tu granchio a marcia avanti
in passo normale al contrario
t’allontani,
sfaticato è il marchio
e flebili preghiere
servono solo ad annullare
lo scudo in difesa
a frecce velenose
schioccate da bocche al miele

Porcello in esubero
a capezzoli di scrofa
aspetti un biberon del destino
--------------------------------
Da:Sorrisi Pignorati
www.santhers.com
ichael santhers

michael santhers
Grande Autore
Grande Autore
Messaggi: 1519
Iscritto il: 20/03/2006, 2:40

MOBBING5

Messaggio da michael santhers »

Guinzagli invisibili
di angeli aguzzini
trascinano psiche
nei menadri delle paure
tra respiri anestitizzati
dall’indifferenza
-Zombie imbalsamati
si consegnano alla notte
negli incubi del divenire
-Vite X senza identità
occhi persi dalla figura
vetri colorati al gioco di corvi
per il corteggiamento
-Giocano da solo le preghiere
palline di piombo a ping pong
tra bocche seccate
e cemento di cielo basso
-La parola amore
è un ago infilato
in un cuore di pezza
appeso alla cappa
di un camino stanco
---------------------------------
Da:SorrisI Pignorati
www.santhers.com
ichael santhers

michael santhers
Grande Autore
Grande Autore
Messaggi: 1519
Iscritto il: 20/03/2006, 2:40

PILATO

Messaggio da michael santhers »

Il leone Cesare, Re di Roma
a chetar con suo scettro voci in subbugli
giunte ruffiane a lui lontano da Galilea
come insidie a minare fetta di proficuo Regno,
disse al lupo Pilato,gran fattore
porre pria di clamore, silenzio al ribelle agnello
portatore di armonie salvifiche pericolose
ma questi vide inerme creatura
già provato da ripudio in frustate e sputi
e in pietà rinviò il giudizio alla tigre Erode
che sazia,pigra e prudente trovò vano
fastidioso infierire su indifeso
e rimise la terminale decisione
di nuovo al mittente titubante
mentre sia il gregge che i pastori del Sinedrio
in gran ferocia,assetati di sangue
con ricatto a dar notizia d’indecisione
di Pilato al supremo, incitavano a gran voce
la morte in croce che tuttora
in catena portiamo al collo
-Come allora,ancora oggi è il collettivo,
pecore e cani ovvero il popolo che incita
i suoi governanti alti a delinquere
salvo poi accusarli ...criminali...........
--------------------------------------------
Da:Sorrisi Pignorati



www.santhers.com
ichael santhers

michael santhers
Grande Autore
Grande Autore
Messaggi: 1519
Iscritto il: 20/03/2006, 2:40

UNA SCATOLA VUOTA

Messaggio da michael santhers »

Aveva gli occhi di colore
come quei laghi tersi di Finlandia
a inizio autunno

Un viso così bello
che ancora oggi cerco
in ripiego una somiglianza

Uscì dal ristorante
in procinto di chiusura
io,ormai ultimo ospite
rimasi a guardare il tavolo
che parve per un attimo
distante tra una mano tesa
e l’acquilino in bocca

-Nel desiderio di trattenerla
la sognai talmente forte
che la rividi seduta

Mi svegliò un cameriere
che con fare da faina
cercò di appropiarsi
di un pacchetto di sigarette
lasciato da quella figura angelica
che io avevo trattenuto
e quando s’ accorse che era vuoto
lo sentii biascicare
..puttana......
clienti razza bastarda

Sussurrai sgomento...
basta una scatola vuota
a svelare umane miserie
e spezzare un raro incanto
....irripetibile
------------------------------------------------------------
Da: Quando gli alberi si rifiutano di ospitare le foglie"
www.santhers.com
ichael santhers

michael santhers
Grande Autore
Grande Autore
Messaggi: 1519
Iscritto il: 20/03/2006, 2:40

LE MORTI BIANCHE 4

Messaggio da michael santhers »

Per terra
transennato
monumento monco
di stracci e ossa
nè di ieri nè di domani

Disturbi,sfociano in implori
a una nuvola
a cancellare una storia
mai scritta e firmata in rosso
inchiostro per gli errori

A coprirti
un lenzuolo dal colore
come le piume degli angeli
oh! Icaro clandestino
nel viaggio inverso
dal suolo al cielo
mai decollerai
anche se il padrone
sa che la burocrazia
di un autopsia,se unta
sdoganerà per sempre
il volo dall'imbarazzo

Sono morti bianche
proprio come la neve
che allo sciogliersi
cancellerà l'arabesco incanto
dei rami zuccherati ai bimbi
e darà sollievo
a un passo facile sveltito
agli adulti in affari
che hanno uscciso
con bugie e ingordigie
i sogni d'un numero
che pretendeva un'anima
--------------------------
-Da: Pietre e Utopie-
www.santhers.com
ichael santhers

michael santhers
Grande Autore
Grande Autore
Messaggi: 1519
Iscritto il: 20/03/2006, 2:40

GLI OCCHIALI

Messaggio da michael santhers »

A vent’anni
incominciò a vedere la realtà offuscata

Davanti al medico che gli ordinò un paio di occhiali
rimase sgomento

Quei vetri spessi sugli occhi
gli rivelarono una freddezza del mondo
e quando se li toglieva
la nebbia di un sogno che mai partiva

Il responso popolare
fu..l’esagerata masturbazione
che aveva consumato le vitamine migliori
indispensabili alla manutenzione
di quelle finestre sul mondo
aperto verso un punto fisso..le donne
poco cercate e incluse soltanto nell’immaginazione

Due manette ai polsi gli esperti gli consigliarono
ma il fisico costretto ad alcune immobilità
dopo alcune mattine ne risentì

Scartando altri consiglieri prodigati
al suo problema trovò semplice la genialità
di cercare una donna vera
che lo aiutasse a gestire con razionalità gli impulsi

Con l’impegno e la determinazione nell’intento
a breve tempo riuscì

Allenato coi sogni e la fantasia
deludenti furono le prestazioni
almeno così lui pensò
non avendo esperienze si affidò ai paragoni
di racconti gonfiati

La storia finì male
il racconto è la sintesi di una foto sul giornale
con due mani staccate con due manette ai polsi
e poco lontano due occhiali
..sui binari i resti del corpo

Io come sempre passai per caso e sussurrai
..è morto perchè aveva una tenda
di cialtroni nell’anima
-------------------------------
Da:Poesie cialtrone
www.santhers.com
ichael santhers

michael santhers
Grande Autore
Grande Autore
Messaggi: 1519
Iscritto il: 20/03/2006, 2:40

BUCANEVE

Messaggio da michael santhers »

Impercettibili
da crosta gelida di morte
spuntano bucaneve,
preludio a esplosioni di colori

Cuori feriti d’amore
al tetro adattati,
sorpresi d’improvviso
si vedono contrasto sconfitto,

-Abulici
aspettano di rientrare
in nuovo quadro di stagione
a tinte fosche
---------------------------------
Da:Sorrisi Pignorati
www.santhers.com
ichael santhers

michael santhers
Grande Autore
Grande Autore
Messaggi: 1519
Iscritto il: 20/03/2006, 2:40

CORNOVAGLIA ( a Camilla Contessa di Cornovaglia)

Messaggio da michael santhers »

Nel saluto
sventolarono mutande
contese ai piedi da salti
di cani pazzi
col rischio di offendere
ciondoli in disuso

A metà strada
complice il telefono
recuperarono le voci
pria prestate a gemiti di recite
ma si sa in tal luogo
col segnale un pò lunatico
ci fu un’interruzione

Intervenne il maggiordomo
sig. Conte..
accadono cose strane
in Cornovaglia
il gatto gioca col suo uccello
morto e fuori gabbia

Ancora in linea
esagitata la contessa Camilla
non c’è più religione
vecchi fringuelli
a me cari ormai nell’antico canto
or cimeli di protocolli
preferiscono esser predati
da felini per schivar
decente compagnia
di stagionata passera
in questa nefasta
...Cornovaglia....
tanto nemica
al designo di tale fatal reame
-------------------------
Da:Soste Precarie
www.santhers.com ::)
ichael santhers

Rispondi